IFA 2016: Archos presenta il suo Drone. Prezzo, caratteristiche, scheda tecnica ARCHOS Drone. Archos presenta il suo drone low cost da 99 Euro che si guida dallo smartphone

ARCHOS-Drone_1

Archos presenta il suo drone low cost da 99 Euro che si collega allo smartphone

Archos Drone, un quadcopter economico che si comanda con lo smartphone

Archos Drone è il primo quadcopter del produttore francese: un modello economicamente accessibile, pensato per chi desidera avvicinarsi al mondo dei droni. Andiamo a scoprirlo insieme nei dettagli.

Questo piccolo oggetto ready-to-fly può raggiungere i 50 metri di altezza e volare ad una velocità di 7.7 metri al secondo per circa 7 minuti. ARCHOS Drone può essere utilizzato per puro divertimento o per sorprendenti filmati HD che non è possibile realizzare in altro modo. Ecco tutti i dettagli sul prodotto.

Direttamente da IFA 2016 Archos presenta il suo Archos Drone, il primo prodotto di questo tipo per l’azienda francese. Si tratta di un modello low cost, adatto a chi desidera avvicinarsi a questo tipo di tecnologia avendo a disposizione un budget limitato, comunque equipaggiato con una videocamera per effettuare riprese dall’alto.

Il prodotto arriverà sul mercato nei prossimi mesi e potrà essere guidato attraverso un tradizionale smartphone connesso al controller fornito in dotazione.

Caratteristiche tecniche Archos Drone

  • Velocità massima in volo verticale: 3,6 chilometri orari;
  • Altezza massima raggiungibile: 50 metri;
  • Velocità massima in volo orizzontale: 7,7 metri al secondo (circa 27,7 chilometri orari);
  • Durata massima di volo: 7 minuti;
  • Fotocamera integrata: 1 megapixel che permette di girare video con risoluzione HD;
  • Peso: 135 grammi;
  • Scheda microSD da 4 GB inclusa.

Il drone di Archos è in grado si raggiungere una velocità massima (spostandosi in orizzontale) pari a 25,2 Km/h, mentre in fase di ascesa arriva a 3,6 Km/h.

Può viaggiare ad altitudini fino a 50 metri e ruota di 360 gradi con un flip.

Integra un sistema che lo blocca in caso di emergenza, una tecnologia per mantenere automaticamente l’altezza raggiunta e un avviso che si innesca in caso di batteria (500 mAh, autonomia 7-9 minuti) quasi scarica.

Lo storage dei contenuti registrati avviene nei 4 GB della scheda SD, ma è anche possibile salvare le immagini riprese direttamente sullo smartphone.

L’applicazione ufficiale Archos Drone Remote è disponibile in download gratuito per Android e iOS, il radiocomando funziona via WiFi sulla frequenza 2.4 GHz e la fotocamera da 2 megapixel a bordo può realizzare filmati 720p a 30 fps.

Le dimensioni complessive sono pari a 360×360 mm, il peso è 135 grammi.

ARCHOS Drone, che pesa solamente 135 grammi pur essendo molto robusto, possiede otto eliche (quattro di ricambio), due carrelli di atterraggio e quattro Gard di protezione. Il drone può essere manovrato facilmente e le eliche sono sostituibili in caso di danni, rendendo il dispositivo particolarmente adatto ai neofiti.

Con un giroscopio a 6 assi e un accellerometro, ARCHOS Drone è dotato di tutte le funzioni che garantiscono un buon volo sia in spazi chiusi che all’esterno.

Prezzo e disponibilità Archos Drone

Archos Drone sarà disponibile per l’acquisto a partire dal mese di ottobre, al prezzo di 99,99 euro.

Nella confezione sono inclusi la scheda SD dedicata al salvataggio dei contenuti ripresi, il controller, le protezioni necessarie ad evitare danneggiamenti alla struttura in caso di imprevisti e tutto ciò che serve per iniziare a pilotarlo fin dal momento dell’unboxing.

Cosa ne pensate del drone di casa Archos? Voi lo acquisterete?

A mio avviso è un prodotto molto carino che tutti quelli che vogliono avvicinarsi al mondo dei droni dovrebbero tenere in considerazione.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!