Runtastic lancia Orbit, il suo smartband dedicato al fitness. Prezzo, caratteristiche, informazioni, dettagli, quanto costa, dove si compra, quando esce, con quali smartphone è compatibile

Sapevamo che sarebbe stata solo questione di tempo prima che anche Runtastic lanciasse il proprio smartband dedicato al fitness e all’attività sportiva. Dopo una lunga attesa, il momento è finalmente arrivato: Runtastic presenta oggi Orbit, il suo smartband (dispositivo indossabile al polso) dedicato al fitness.

Andiamo quindi insieme a conoscere questo Runtastic Orbit, per capire cosa sia, come funzioni e a cosa serva.

Dopo aver invaso i nostri smartphone e tablet Android con decine di applicazioni dedicate a sport, corsa, bici, flessioni, addominali e tanto altro ancora, Runtastic ha deciso di lanciarsi anche nella distribuzione di veri e propri accessori dedicati agli sportivi. In pochi mesi, infatti, Runtastic ha lanciato una linea di fasce da braccio per smartphone, cardiofrequenzimetri bluetooth, auricolari, bilance intelligenti e oggi arriva anche lo smartband, il braccialetto intelligente che conta calorie, passi e misura tutte le statistiche della nostra attività sportiva.

Anche Runtastic, dunque, ha deciso di entrare direttamente nel settore dei wearable lanciando Orbit, il suo primo smartband che farà concorrenza a FitBit e a tutti gli altri già sul mercato.

Ma cosa è Runtastic Orbit? Come funziona? A cosa serve? Quale è il suo scopo? E’ davvero utile?

Come ogni altro braccialetto di questo tipo, anche Runtastic Orbit offre la possibilità di misurare le calorie bruciate, di monitorare i cicli del sonno, di contare i passi e di tenere sotto controllo qualsiasi attività fisica, senza dovervi preoccupare dell’acqua e del sudore poiché è impermeabile.

E’ possibile visualizzare le informazioni direttamente sul polso, sfruttando il suo piccolo display OLED.

Ovviamente può e deve essere collegato allo smartphone mediante il Bluetooth, in modo tale da poter registrare i vostri dati nell’applicazione Runtastic Me, appena pubblicata nel Play Store.

Insomma, questo Orbit sembra essere praticamente identico ai tanti altri prodotti già disponibili sul mercato. Quello che lo differenzia dalla concorrenza è lo schermo OLED, che è una peculiarità molto interessante, soprattutto se consideriamo che tutti i principali concorrenti ne sono sprovvisti.

Quanto costa Runtastic Orbit? Quale è il suo prezzo?

Runtastic Orbit è disponibile all’acquisto con cinturino in blu e in nero direttamente dall’e-store ufficiale al prezzo di 119 $, con spedizioni previste a partire dall’11 Agosto.

Per adesso non sembra esserci la possibilità di acquistarlo in Italia, ma il manuale e l’applicazione in italiano fanno ben sperare per il futuro.

Dovrebbe essere compatibile sia con iOS che con Android, ma sto cercando conferme in merito. Si collegherà allo smartphone tramite bluetooth.

Sicuramente si tratta di un prodotto interessante, ma che dovrà combattere con alternative molto valide e meno costose. Come detto, però, il display OLED è un plus davvero interessante, che potrebbe attirare molti utenti dalla parte di questo Orbit. Ricordiamo comunque che Xiaomi solo poche settimane fa ha lanciato Mi Band, un dispositivo praticamente identico ma senza display, che però costa 10 dollari, meno di 1/10 di questo Runtastic Orbid. Un display OLED vale più di 100 dollari? A mio avviso no, soprattutto se consideriamo che questi aggeggi non sono assolutamente indispensabili.

LEGGI ANCHE:

Voi cosa ne pensate?

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=7fIkHeza6vQ’]

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!