Ecco tutti i vantaggi di un disco SSD al posto del classico hard Disk per il computer (fisso e portatile)

Da circa 10 giorni ho montato un disco SSD sul mio computer portatile: mi sembra di aver comprato un computer nuovo, e non esagero.

Da parecchi mesi ormai stavo pensando di comprare un disco SSD per il mio ultrabook (un normalissimo Samsung Serie 5, acquistato un paio di anni fa). Tutti gli utenti in possesso di un disco SSD ne esaltavano le potenzialità e la velocità di lettura e scrittura estremamente elevata, ma sono sempre stato scettico a riguardo. Alla fine, però, ho deciso di provare in prima persona un disco SSD sul mio computer portatile e da quel giorno “tutto è cambiato”.

Il mio ultrabook negli ultimi tempi era diventato lento in modo insostenibile. Utilizzo Windows 8.1 da più di un mese e ad essere sincero il portatile lo uso poco, davvero poco. Ma ho notato che ultimamente la batteria durava troppo poco, il PC impiegava troppo ad accendersi e spegnersi e ogni volta che lo mettevo in modalità sleep impiegava un’esagerazione a riprendersi e a tornare operativo. E non parliamo del rumore fatto dal disco fisso, che sembrava un martello pneumatico ultimamente. Allora ho deciso di cambiarlo e passare a un disco SSD.

Il disco SSD che ho comprato è questo modello: Crucial Technology CT240M500SSD1.PK01 M500 HardDisk, acquistato su Amazon per circa 100 euro. Non avendo particolari esigenze, ho comprato quello da 250GB, che sono più che sufficienti per l’uso che devo fare io. Ho scelto questo modello perchè leggendo su internet ha un ottimo rapporto tra prezzo, durata e prestazioni. C’erano dischi più costosi e performanti, ma non aveva senso spendere più soldi visto che, come ho detto, non avevo particolari esigenze.

Mi sono informato su come passare dal vecchio hard disk a quello nuovo e mi sono affidato a un software di backup automatico chiamato Farstone Total Backup, che si è occupato di clonare l’immagine del mio vecchio HD per copiarla pari pari sul nuovo SSD. In meno di un’ora ha fatto tutto in automatico. Ho semplicemente installato il programma sul portatile, l’ho avviato e, tramite un adattatore esterno SATA, ho collegato il nuovo SSD al mio portatile: il programma ha fatto il backup del disco HD e lo ha trasferito pari pari al nuovo SSD in modo perfetto. Successivamente ho solo dovuto aprire il PC, smontare il vecchio HD e inserire il nuovo SSD, senza perdere alcun dato e senza modificare alcuna impostazione.

Già al primo avvio ho notato la magia: con il disco SSD i tempi di avvio del sistema erano più che dimezzati. Stessa cosa per l’avvio dei programmi, che ora è praticamente immediato senza tempi di attesa. In tutto questo, poi, il computer è diventato praticamente muto: nessun rumore, nessuna confusione, non è mai stato così silenzioso. Avendo cambiato disco, ho anche guadagnato qualcosina nel peso complessivo del PC, che ora è più leggero e comodo da trasportare. Come se non bastasse, anche l’autonomia è migliorata: da circa 2 ore (scarse) sono passato a 3 ore abbondanti; non sono tante, ma l’incremento di autonomia c’è stato ed è ben evidente.

In conclusione, dunque, con un SSD è come se avessi cambiato PC. Ecco i miglioramenti che ho riscontrato con il nuovo SSD al posto del vecchio HD:

  • tempi di avvio e spegnimento dimezzati
  • applicazioni molto più veloci e reattive
  • silenziosità incredibile
  • maggiore autonomia
  • immediatezza nel fare riprendere il PC dallo stand-by

Non posso fare altro che consigliare anche a tutti voi di passare a un SSD e di abbandonare il vecchio HD. Riscontrerete vantaggi tangibili in modo immediato e riuscirete a lavorare in modo decisamente migliore. Non ne guadagnerà solo il vostro PC, ma anche voi in salute e relax: avrete un PC veramente performante e avrete tempi di attesa davvero ridotti per qualsiasi operazione. Se anche avete un PC vecchio e non particolarmente potente, con un SSD riuscirete veramente a riportarlo in vita e a farlo andare molto più velocemente, garantito!

Voi avete già un SSD? Come vi trovate?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • derek

    Anche un mio amico mi ha detto la stessa cosa…..da quando ha messo l’SSD gli sembra di avere un altro computer……mi sa che ci farò un pensierino anch’io ☺

    • Te lo consiglio vivamente..sembra una cavolata ma in realtà l’SSD ti cambia radicalmente le prestazioni del PC..molto più veloce e silenzioso..un altro mondo