Dart: Ecco il caricabatterie per Notebook più piccolo al mondo

Viaggio molto ed ovviamente essendo drogato di tecnologia come ogni drogato mi porto dietro tutto il mio armamentario tecnologico in valigia. Quando preparo la mia valigia cerco di ottimizzare gli spazi come posso in modo da portare tutto con un occhio sia al peso che alle dimensioni.

Il mio portatile è un ultrabook Samsung che occupa pochissimo spazio in valigia ma il caricabatterie seppur piccolo rispetto agli altri concorrenti è di dimensioni e spessore maggiore del portatile stesso e con cavi e cavetti occupa molto spazio.

Oggi ho scoperto su Kickstarter un ambizioso progetto denominato Dart che vede ridurre il caricabatterie di un notebook ad un piccolo accessorio portatile che ingombra pochissimo.

E c’è di più, infatti Dart integra anche una presa USB posta sul cavo stesso che permette di ricaricare anche devices mobili come smartphone e tablet.  Le caratteristiche tecniche di Dart sono le seguenti:

  • AC Input: 90 V – 265 V (50 / 60 Hz)
  • Peso: 60 grammi
  • Dimensioni: 6.35 centimetri cubici
  • Lunghezza Cavo: 2 m

La potenza di alimentazione è pari a 65 W e quindi permette di ricaricare tutti i notebook in commercio. Il tutto è ottenuto con un lavoro di ingegnerizzazione sulla riduzione del volume e del peso dei componenti di un classico alimentatore grazie alla tecnologia very high frequency brevettata dal MIT.

Se volete partecipare alla raccolta fondi su Kickstarter potete farlo al seguente indirizzo e il costo è di 79 $ per 1000 backers e con spedizione che avviene solo all’interno dei soli USA, quindi Italia esclusa.

Dart

La commercializzazione dovrebbe partire da Gennaio 2015 a patto che si raggiunga l’obiettivo prefissato di 200.000 dollari ma nel momento in cui scriviamo, a soli 2 giorni dall’inizio della raccolta, il totale è già arrivato a circa 124.000 dollari quindi credo che a breve Dart potrebbe diventare realtà.

Ecco il video promo: