Il Raspberry Pi si arricchisce di nuovi accessori ufficiali ma tra i tanti disponibili ancora mancava un display ufficiale che permettesse di far diventare portabile la piccola scheda delle meraviglie. Il display touch da 7 pollici, disponibile al prezzo di circa 55 euro vi arriverà a casa insieme al kit di montaggio per fissarlo alla scheda ed è compatibile con il Raspberry Pi 2 Model B, Raspberry Pi Model A+ e Raspberry Pi Model B+. Il display da 7 pollici, con risoluzione di 800×480 pixel a 60 fps offre un angolo di visione di 70 gradi, è un pannello touch capacitivo a 10 punti mentre la parte posteriore è di metallo in modo da agganciare la scheda utilizzando 4 viti. E’ disponibile un alimentatore esterno microUSB per alimentare il display ed il raspberry tramite il collegamento diretto con un cavo microUSB oppure due jumper GPIO.

La connessione è assicurata da una scheda di conversione del segnale DPI, Display Parallel Interface, in DSI, Display serial interface, ottenendo la migliore soluzione sia in termini di velocità che rumore elettromagnetico. Per abilitare il display sarà necessario usare i comandi da terminale sudo apt-get update, sudo apt-get upgradesudo reboot ed in automatico il Raspberry Pi rileverà il display collegato all’interfaccia DSI e per usare l’uscita HDMI deve essere modificato il file di configurazione.