Abbiamo selezionato i migliori smartwatch con sistema operativo Android Wear per aiutarti a scegliere quello perfetto per le tue esigenze

Cerchi uno smartwatch basato sul sistema operativo Android Wear di Google? Non sai scegliere tra tutti quelli presenti sul mercato? Hai bisogno di consigli e indicazioni per l’acquisto di uno smartwatch Android Wear?

Sei nel posto giusto! Sappiamo benissimo che, visto l’elevato numero di smartwatch Android Wear presenti sul mercato, scegliere quello più adatto alle tue esigenze possa essere difficile.

Ogni smartwatch Android Wear, infatti, si differenzia per prezzo, caratteristiche, hardware, estetica, materiali e tanto altro ancora.

Alcuni dispositivi sono dotati di GPS, altri hanno il sensore dei battiti cardiaci, altri hanno solo il sensore di movimento, alcuni hanno il quadrante quadrato, altri rotondo e potremmo andare avanti giorni e giorni a descrivere i diversi orologi intelligenti basati sul sistema operativo Android Wear.

Insomma, abbiamo capito che scegliere lo smartwatch adatto alle tue esigenze non è facile, soprattutto se sei poco esperto in questo settore. Ecco perchè abbiamo analizzato tutti i migliori smartwatch presenti sul mercato (Marzo 2017) e li abbiamo descritti in questo articolo.

Troverai di seguito l’elenco completo dei migliori 9 smartwatch Android Wear che potrebbero fare al caso tuo. Per ognuno troverai una breve descrizione, i punti di forza e il link per acquistarlo direttamente al prezzo più basso del web.

Per aiutarti nella scelta, abbiamo preso in considerazione solo quelli che montano (o monteranno a breve) il nuovo Android Wear 2.0, l’ultimissima versione del sistema operativo pensato da Google per gli smartwatch. Con questa release, infatti, sono state introdotte tantissime novità, come:

  • possibilità di rispondere più facilmente e velocemente ai messaggi dall’orologio
  • possibilità di scrivere a mano sullo schermo sensibilmente migliorata
  • tastiera predittiva intelligente su schermo
  • Google Assistant (non ancora disponibile in Italia, ma arriverà a Settembre pare)
  • possibilità di installare le app direttamente su smartwatch, per usarle in modo indipendente dallo smartphone (si può usare lo smartwatch senza portarsi dietro il telefono in pratica)

Le novità di Android Wear 2.0 sono davvero tante, le puoi leggere tutte in questo articolo dedicato:

Detto questo, penso che sia ora di iniziare con l’elenco completo dei migliori orologi intelligenti basati su Android Wear. 

After a shaky start, Google’s Android Wear is an increasingly mature platform thanks to the recent upda

Ecco I Migliori Smartwatch Android Wear – Marzo 2017

1. LG Watch Sport

Lo smartphone di Google per il tuo polso

Compatibilità: Android 4.3+, iOS 8.2+ | Display: 1.38″ 480 x 480 P-OLED | Processore: Snapdragon Wear 2100 | Memoria: 4GB | Batteria: Fino a 48h | Ricarica: Conductive USB-C | IP rating: IP68 | Connettività: Wi-Fi, Bluetooth, 3G + 4G LTE

  • Totalmente slegato dallo smartphone
  • Migliore per connettività e prestazioni
  • Batteria dura poco
  • Per sfruttarlo al massimo bisogna usare una SIM dedicata

LG Watch Sport è veramente il top: offre più degli altri, è pronto per essere usato appena viene estratto dalla confezione, è perfetto come smartwatch o fitness tracker, ha veramente tutto quello che serve per lasciare lo smartphone a casa.

E non dimentichiamo che è molto personalizzabile sotto ogni punto di vista: suonerie, watch faces e cinturini.

E’ bellissimo, è perfetto sia per gli appassionati di sport che per i business man, ha il sensore dei battiti cardiaci, il GPS, il barometro e resiste all’acqua. Il suo software permette anche di tracciare l’attività sportiva alla perfezione.

Se cerchi uno smartwatch sempre connesso e intelligente (grazie a Google Assistant), questo fa per te.

Prezzo: 349$

2. LG Watch Style

L’Android Wear più sottile

Compatibilità: Android 4.3+, iOS8.2+ | Display: 1.2″ 360 x 360 P-OLED | Processore: Snapdragon Wear 2100 | Memoria: 4GB | Batteria: Fino a 24h | Ricarica: Conductive USB | IP rating: IP67 | Connettività: Wi-Fi, Bluetooth

  • Molto bello
  • Prezzo accettabile
  • Batteria dura poco
  • Niente NFC

LG Watch Style, costruito in collaborazione con Google, offre un hardware di altissima qualità, uno dei migliori e ha dalla sua il fatto che è il più sottile ad oggi sul mercato. Particolarmente indicato per quelli più adatti all’estetica e allo stile (non a caso si chiama LG Watch Style).

Ha tutti i vantaggi e le funzionalità offerte da Android Wear 2.0, come il precedente, ma la batteria dura poco (l’han fatto sottile, qualcosa dovevano togliere).

Il prezzo è giusto se consideriamo il design curato, gli ottimi materiali e l’hardware potente. Offre tutti i vantaggi di uno smartwatch Android Wear 2.0, ma, al contrario dei concorrenti, è più bello e sottile.

Prezzo: 249$

3. Sony SmartWatch 3

Bello e sportivo allo stesso tempo

Compatibilità: Android (Completa), iPhone (Limitata) | Display: 1.6″ 320 x 320 TFT | Processore: Quad-core 1.2 GHz | Memoria: 4GB | Batteria: Fino a 48h | Ricarica: Micro USB | IP rating: IP68 | Connettività: Wi-Fi, Bluetooth

  • Ottime prestazioni
  • GPS integrato
  • Non bellissimo da vedere
  • Ricarica scomoda a causa della porta che protegge l’ingresso

Inutile negarlo: Sony SmartWatch 2 è stato un disastro. Le cose sono cambiate completamente con Sony SmartWatch 3, che è ad oggi uno dei migliori Android Wear su piazza.

Peccato solo che non venga aggiornato ad Android Wear 2.0.

Prima di tutto Sony SmartWatch 3 è uno dei pochi con display quadrato e non rotondo (potrebbe essere una cosa buona, dipende dalle tue preferenze). A parte questo, il dispositivo costa molto meno della concorrenza (quasi 100 euro in meno), altro punto a suo favore.

E’ stato il primo Android Wear con GPS integrato, cosa che lo rende perfetto per usarlo come compagno di corsa. E ovviamente resiste anche a polvere e acqua.

Altro punto a suo favore è la semplicità di utilizzo. Peccato solo che la porta che copre l’ingresso per la ricarica sia molto scomoda da raggiungere. Niente di grave comunque. Interessante notare che si ricarica con il cavo MicroUSB: non dovrai portarti dietro il suo caricabatteria proprietario, potrai usare quello dello smartphone.

Prezzo: 155€

ACQUISTALO AL PREZZO PIU’ BASSO

4. Moto 360 (2015)

E’ ancora uno dei migliori da battere

Compatibilità: Android (Completa), iPhone (Limitata) | Display: 1.56″ 360 x 330 IPS LCD | Processore: Quad-core 1.2 GHz | Cinturini: 20mm-22mm | Memoria: 4GB | Batteria: Fino a 48h | Ricarica: Wireless | IP rating: IP67 | Connettività: Wi-Fi, Bluetooth

  • Bello, molto
  • Ottime prestazioni
  • Batteria da migliorare
  •  C’è la mezza luna nera nella parte bassa dello schermo

Il primo Moto 360 ha raccolto i favori della critica perchè era fondamentalmente il primo Android Wear ad offrire un design elegante e bello. E ovviamente la versione 2015 non può essere da meno: il design è molto curato, non c’è che dire.

Lo smartwatch è disponibile con cinturini da 42 e 46 mm ed è molto veloce e intuitivo da utilizzare. Lo schermo circolare rende l’esperienza utente davvero chiara e semplice (più che un display quadrato). Peccato manchi il GPS.

Da migliorare anche la batteria, che arriva al massimo a 48 ore con caricatore proprietario.

Prezzo: 259€

ACQUISTALO AL PREZZO PIU’ BASSO

5. Asus ZenWatch 3

Un importante miglioramento rispetto al predecessore

Compatibilità: Android 4.3+, iOS8.2+ | Display: 1.39″ 400 x 400 AMOLED | Processore: Snapdragon Wear 2100 | Memoria: 4GB | Batteria: Fino a 48h | Ricarica: Magnetica | IP rating: IP67 | Connettività: Wi-Fi, Bluetooth

  • Display fantastico
  • Ottima qualità costruttiva
  • No sensore battito cardiaco, no GPS, no NFC
  • Solo cinturini proprietari

Rispetto ai precedenti modelli, con Asus ZenWatch 3 le cose sono migliorate notevolmente. Il dispositivo costa il giusto ed è compatibile con Android Wear 2.0, cosa che lo rende ancora più interessante.

Ha un display fantastico, ha i pulsanti hardware molto comodi per gestire l’interfaccia e una buona batteria. Esteticamente sembra più un orologio di lusso che uno smartwatch, cosa che potrebbe piacere ad alcuni e non piacere ad altri.

Peccato manchino GPS, NFC e sensore dei battiti.

Prezzo: 264€

ACQUISTALO AL PREZZO PIU’ BASSO

6. Huawei Watch

Uno dei migliori sulla piazza

Compatibilità: Android (Completa), iPhone (Limitata) | Display: 1.4″ 400 x 400 AMOLED | Processore: Quad-core 1.2 GHz | Memoria: 4GB | Batteria: Fino a 24h | Ricarica: Conductive USB | IP rating: IP67 | Connettività: Wi-Fi, Bluetooth

  • Premium, sotto ogni punto di vista
  • Compatibile con Android Wear 2.0
  • Costoso
  • Batteria migliorabile

Anche se è arrivato da un anno, Huawei Watch è ancora uno dei migliori, soprattutto perchè è bello, molto bello. Al lancio era carissimo e anche oggi costicchia, ma vale tutti i soldi richiesti perchè esteticamente è uno dei migliori.

E anche lato hardware non è niente male. Ha uno schermo eccellente (risoluzione tra le più alte su Android Wear), con densità di pixel pari a quella di Apple Watch per intenderci. Lo schermo è always on.

Il resto dell’hardware è in linea con la concorrenza e molto buono, anche se la batteria è da migliorare.

Peccato che manchi il GPS, altrimenti, vista la presenza del sensore dei battiti, questo Huawei Watch sarebbe stato davvero perfetto. Nonostante questo, resta uno dei migliori sul mercato.

Prezzo: 393€

ACQUISTALO AL PREZZO PIU’ BASSO

7. LG Watch Urbane

Il miglior smartwatch di LG ad oggi

Compatibilità: Android (Completa), iPhone (Limitata) | Display: 1.3″ 320 x 320 P-OLED | Processore: Quad-core 1.2 GHz | Memoria: 4GB | Batteria: Fino a 24h | Ricarica: MicroUSB | IP rating: IP67 | Connettività: Wi-Fi, Bluetooth

  • Bello
  • Buona batteria
  • Eccessivo per alcuni
  • No GPS

Urbane rappresenta il tentativo di LG di fare uno smartwatch di classe. Mentre il 360 è moderno e sportivo, l’Urbane è il classico orologio. Ha un design in metallo e cinturino in pelle e, se non vuoi sembrare un nerd, è la scelta giusta per te.

A livello di caratteristiche, lo schermo è leggermente più piccolo del 360, ma le dimensioni sono più generose, tanto che potrebbero essere “eccessive” per qualcuno. Effettivamente è un prodotto grosso e ingombrante, ma in questo modo assomiglia maggiormente ad un orologio vero e proprio.

Si carica con MicroUSB (con lo stesso cavo del telefono), mentre la batteria è nella media degli altri smartwatch Android Wear.

A me il design non fa impazzire, ma, come anticipato, è l’Android Wear più simile ad un orologio “vero”.

NOTA: c’è già una seconda edizione, più recente, potente e costosa.

Prezzo: 229€

ACQUISTALO AL PREZZO PIU’ BASSO

8. Fossil Q Founder

Un buon debutto per Fossil

Compatibilità: Android (Completa), iPhone (Limitata) | Display: 1.63″ 360 x 360 LTPS LCD | Processore: Intel Atom | Memoria: 4GB | Batteria: Fino a 24h | Ricarica: Conductive USB | IP rating: IP67 | Connettività: Wi-Fi, Bluetooth

  • Bello
  • Tanta RAM
  • Grande e pesante
  • Lunetta nera in basso sullo schermo

Fossi finalmente si lancia nel mondo degli smartwatch e lo fa con Fossil Q Founder.

Riprende un pò il design di Moto 360 e Huawei Watch, forse fin troppo, visto che si porta dietro la scomoda e brutta lunetta nera nella parte bassa del display.

I materiali sono molto buoni (metallo con plastica sul retro) e c’è anche la ricarica wireless.

La risoluzione dello schermo è bassa rispetto ai competitor. Da notare, però, che ha 1GB di RAM anzichè i classici 512MB, soluzione che ne migliora (leggermente) le prestazioni.

Sicuramente è bello, ma a mio avviso c’è di meglio. Fossil poteva arrivare sul mercato Android Wear con qualcosa di più interessante.

Prezzo: 229€

9. Tag Heuer Connected

Quando la forma incontra la funzionalità

Compatibilità: Android (Completa), iPhone (Limitata) | Display: 1.63″ 360 x 360 LTPS LCD | Processore: Dual-core 1.6 GHz | Memoria Interna: 4GB | Batteria: Fino a 24h | Metodo Ricarica: Conductive USB | IP rating: IP67 | Connettività: Wi-Fi, Bluetooth

  • Specifiche al top
  • Interfaccia ben disegnata
  • Super costoso
  • Prezzo alto non giustificato

Bello è bello, ma costa decisamente troppo caro.

Ora che gli smartwatch fanno parte della nostra vita quotidiana, i produttori di orologi di lusso sono preoccupati di restare “fuori dal giro”, cosi anche Tag Heuer ha lanciato il suo orologio intelligente. Peccato che il prezzo sia esagerato e non giustificato.

Sicuramente è un prodotto dedicato ad un pubblico abbiente, che lo vuole sfoggiare in barca o sui campi da golf, peccato che a livello hardware non ci siano differenze con altri prodotti che abbiamo visto in questo articolo.

Le differenze principali si notano invece nei materiali: titanio di secondo grado (lo stesso usato sugli orologi tradizionali dell’azienda), decisamente prezioso, bello e resistente. A livello di design ed estetica, poi, questo Tag Heuer Connected è anche piuttosto spesso: parliamo di 12.8mm, ma sappiamo che “più è grosso, più è costoso”, quindi tutto nella norma.

A livello hardware, come già detto, ci sono orologi più potenti e veloci che costano molto meno.

Come già detto, però, qui si paga la marca, il materiale dell’orologio e il fatto di poter sfoggiare un prodotto per ricchi.

Prezzo: 1400€

Miglior smartwatch Android Wear – Marzo 2017 – Conclusioni

Ok siamo alla fine di questo infinito articolo.

Hai trovato il prodotto di tuo interesse? Sei riuscito a scegliere lo smartwatch adatto alle tue esigenze? Faccelo sapere nei commenti!

Questa era la nostra lista dei migliori smartwatch Android Wear di marzo 2017.

Sappiamo bene che scegliere uno smartwatch Android Wear può non essere affatto facile, anche giudicandoli in base al loro rapporto qualità prezzo, per questo abbiamo selezionato quasi tutti gli smartwatch in commercio per realizzare la nostra lista dei migliori smartwatch con Android Wear. Speriamo di esserti stati di aiuto nella scelta!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here