La prossima versione dell’USB avrà il connettore bidirezionale

Il cavo USB è oramai universalmente accettato come lo standard definitivo per connettere in tutta semplicità smartphone, tablet, chiavette e molto altro ma presenta un grosso limite poichè deve essere inserito nel verso o direzione giusta altrimenti non funziona.

I ricercatori hanno studiato affondo questo problema che dovrebbe trovare la soluzione nello standard USB 3.1 Type-C che rappresenterà un taglio con il passato visto che sarà indifferente il “senso” di inserimento.

USB 3.1

Inoltre, per andare incontro alle esigenze di mobilità di molti utilizzatori di cavi USB, sarà garantito un elevato livello di robustezza, così da evitare rotture accidentali. Le dimensioni del nuovo connettore USB saranno 8,3×2,5 mm quindi leggermente più grandi degli attuali micro-USB il che comporterebbe un cambio generazionale per tutti gli smartphone e talbet recenti visto che le dimensioni sono inferiori (6,85×1,8 mm).

Inoltre l’utente potrà udire un click a conferma del corretto posizionamento nello slot e con lo standard USB 3.1 sarà aumentata la velocità di trasferimento che raggiungerà anche i 10 Gbps. Il debutto è atteso entro fine 2014.

Mi piace questo nuovo connettore ma non mi piace l’incompatibilità con il vecchio standard, cosa che creerà non pochi problemi per tutti i produttori che utilizzando l’attuale USB.