Sony Lens G, arriva la lente professionale per scattare foto perfette con Android e iPhone

Lens Camera di Sony

Sony Lens Camera: cosa è? Come funziona? A cosa serve? Scopriamolo insieme!

Da qualche giorno su internet si parla tanto delle Lens Camera di Sony. Ma cosa è questo accessorio? Cerchiamo di fare chiarezza insieme.

Come potete notare dalle immagini all’interno dell’articolo, in queste ultime ore sono comparse in rete le Lens Camera do Sony, che sono delle particolari fotocamere digitali che lavorano “accoppiate” sia a smartphone della gamma Xperia che device Android ed iOS di Apple. La particolarità di queste fotocamere è che vengono controllate direttamente dai device ai quali sono connessi, tramite applicazioni dedicate.

Come sappiamo, infatti, gli smartphone sono diventati oggi i nostri compagni inseparabili e in svariate occasioni, grazie ai loro potenti sensori per la fotocamera, hanno sostituito le classiche fotocamere compatte, consentendoci di scattare foto in qualunque occasione. Addirittura, grazie agli smartphone waterproof, adesso possiamo scattare foto con lo smartphone anche sott’acqua, e grazie agli smartphone con flash allo Xenon possiamo scattare foto anche di notte senza problemi.

Non tutti gli smartphone, però, sono dotati di sensori e lenti di qualità e spesso e volentieri gli smartphone che portiamo sempre con noi non riescono a scattare foto con una qualità paragonabile alle macchine fotografiche professionali. Ecco perchè Sony ha creato le Lens Camera, delle lenti particolari che trasformano il nostro smartphone Android o iOS in una fotocamera professionale potente e portatile.

Vediamo tutti i dettagli di questo ingegnoso accessorio. 

Due dovrebbero essere i modelli in arrivo per quanto riguarda le Lens Camera diSony: DSC-QX10 e DSC-QX100.

Il primo è dotato di uno zoom ottico 10x ed un sensore da 18 megapixel CMOS da 1/2,3 pollici, uno slot per microSD, connettività WiFi ed NFC.

La DSC-QX100, (montato nella foto su un Xpeira Honami) dovrebbe integrare invece un sensore Exmor RS da 20.2 megapixel con ottica ZEISS, processore BIONZ, NFC, WiFi e contatto magnetico.

Queste ultime serviranno a connettere la lente (che fisicamente sarà agganciata magneticamente al dispositivo Android o iOS) al proprio smartphone, che funzionerà come viewfinder, o più semplicemente come mirino ottico e come software per gestire lo scatto. Tutto il resto delle operazioni è delegato alla lente, trasformando il vostro smartphone Android in una fotocamera compatta solo all’evenienza.

Insomma, a livello di hardware queste Lens Camera non sono affatto male e ci consentiranno di scattare foto perfette con i nostri smartphone. Al momento, però, queste Lens Camera non sembrano essere dotate di Flash, e quindi non andranno a risolvere il problema delle foto al buio o con poca luce.

Ad ogni modo, entrambe le “Lens Camera” potrebbero essere annunciate da Sony nel corso dell’IFA2013 che si terrà a Berlino a partire dal prossimo 6 Settembre, quindi dobbiamo aspettare ancora 3 settimane per conoscere tutti i dettagli delle Lens Camera di Sony.

L’idea è sicuramente innovativa e promettente, ma il successo di queste Lens Camera dipende dal prezzo a cui saranno proposte: difficilmente chi spende 600-700€ per uno smartphone già dotato di buona fotocamera arriverà a spendere 200€ per questo accessorio, così come chi spende 300€ per lo smartphone non acquisterà questo gadget aggiuntivo, ma preferirà utilizzare una fotocamera vera e propria.

Insomma, idea buona, ma forse poco utile. Come ho detto, molto dipende dal prezzo di lancio delle Lens Camera, che scopriremo a brevissimo.

Voi cosa ne pensate?

Lens Camera di Sony

Lens Camera di Sony

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!