Microsoft presenta Display Dock: da smartphone a Mini PC. Come trasformare smartphone Lumia 950 XL e Lumia 950 in PC con Display Dock

Microsoft presenta Display Dock: da smartphone a Mini PC

Microsoft Display Dock

Cosa è Microsoft Display Dock e come funziona l’accessorio che trasforma lo smartphone in PC

Negli scorsi mesi abbiamo sentito tanto parlare di Continuum, la funzione esclusiva di Windows 10 Mobile che permette di trasformare gli smartphone di Microsoft in PC portatili estremamente potenti. 

Ovviamente i nuovi smartphone presentati nella giornata di ieri, cioè Lumia 950 XL e Lumia 950, supportano al 100% la funzione Continuum e, se vengono collegati ad uno schermo esterno tramite il connettore Microsoft Display Dock, si trasformano in veri e propri PC, con tutte le funzioni classiche che ci aspettiamo da un computer con sistema operativo Windows 10.

LEGGI ANCHE: Microsoft: ecco tutte le novità presentate oggi

Ma nel dettaglio come funziona Continuum? Come si fa per trasformare lo smartphone Windows 10 Mobile in un PC?

Continuum è una funzione estremamente interessante di Windows 10 Mobile, ma ad oggi nessuno ha capito bene come funzionerà il tutto.

Durante l’evento di ieri, però, Microsoft ha presentato l’accessorio Microsoft Display Dock, un attrezzo “magico” che permette di collegare gli smartphone Windows 10 Mobile ad uno schermo esterno per trasformarli in PC portatili ed estremamente potenti.

Cerchiamo dunque di capire come funziona e a cosa serve Microsoft Display Dock, l’accessorio che permette di sfruttare al massimo la funzione Continuum di Windows 10 Mobile. 

Come abbiamo anticipato, Microsoft Display Dock è un accessorio per Windows 10 Phone progettato per sfruttare le Universal App e la tecnologia Continuum. In pratica è uno scatolotto da collegare tra smartphone e monitor per aggiungere le uscite video DisplayPort o HDMI a 1080p e 3 porte USB 3.0 per tastiera, mouse e tutto il resto.

È importante ricordare come lo smartphone resti operativo e pronto a svolgere altri compiti anche quando collegato a monitor e tastiera. Fantastico!

Il supporto per la funzionalità Continuum non vi permetterà di eseguire applicazioni Win32 classiche sullo smartphone, ma di sfruttare le Universal App di Windows sia su desktop che su mobile.

Display Dock si collega alla porta USB-C dello smartphone e, grazie alle 3 porte USB, HDMI e DisplayPort, permetterà di collegare display, tastiere e mouse. La docking misura 63 x 63 x 25 mm, pesa 226 grammi e riesce a gestire schermi con risoluzione massima Full HD (1920 x 1080 pixel).

Quando il telefono sarà collegato, il display esterno mostrerà la pagina iniziare come un menù d’avvio: c’è una barra delle applicazioni e le app che è possibile utilizzare in modalità desktop (Word, Excel, Outlook, PowerPoint e così via…). Se avrete la necessità di utilizzare lo smartphone, per rispondere ad una chiamata o scrivere un SMS, lo si potrà fare senza perdere la “continuum experience” sul display esterno.

Sarà anche possibile inserire una chiavette USB nella Display Dock ed accedervi in Continuum, caricando per esempio le foto per aggiungerle ad una presentazione in PowerPoint.

La dock inoltre consente lo streaming di video Full HD sul display esterno.

Ma quanto costa Microsoft Display Dock?

Display Dock non ha ancora un prezzo di listino ufficiale, né una data di arrivo.

Per me questo Microsoft Display Dock è veramente spettacolare! Non vedo l’ora di provarlo, mi sembra davvero promettente e innovativo. Non so se ci permetterà di lasciare a casa il nostro computer portatile, ma sicuramente l’idea di Microsoft è davvero valida!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!