Non tutti i cavi USB sono uguali

Cavo USB delle mie brame qual’è il migliore del reame? Ci sono cavi USB e cavi USB. La regola del “come spendi così mangi” vale anche per l’elettronica.

Beh dovete sapere che non tutti i cavi USB in commercio rispettano gli standard dei vari produttori e quindi non vengono riconosciuti correttamente dal vostro smartphone o tablet. Di recente mi sono scontrato con un pack acquistato su internet dove erano presenti diversi cavi USB e con tutti ho riscontrato problemi nella ricarica e connessione al PC.

Ecco la mia esperienza ed alcuni consigli su come scegliere il cavo USB corretto.

https://i0.wp.com/www.cursonline.it/WebRoot/StoreIT4/Shops/56563/56A3/4F89/6904/F779/9DA2/3E95/9310/A5E3/Cavetto_UsbMini_Usb_per_U-PRO.png?resize=634%2C634

Un paio di settimane fa ho rotto il carica batterie del mio smartphone, o meglio ho rotto il cavo USB-microUSB che collegava l’adattatore da presa elettrica in USB e siccome a casa ho qualche cavetto di riserva l’ho prontamente sostituito con un altro e al primo cavo provato ho visto che lo smartphone non caricava.

Sostituiamo il cavetto!!!

Ho preso un secondo cavetto e con questo tutto perfetto, ricarica rapida e veloce e zero problemi. Dopo un paio di giorni devo scaricare le foto del telefono sul PC, sempre con lo stesso cavetto (funzionante per la ricarica), collego lo smartphone al PC, ma nulla.

Il computer non lo rileva. Penso ai soliti driver di Android su Windows e quindi cerco i driver giusti, installo e ricollego lo smartphone al PC, nulla non viene rilevato.

Cambio cavetto, quello che per la ricarica non funzionava, e per magia il PC lo rileva.

Sarà un caso … o forse no

Beh, appurata la scarsa qualità dei cavetti, non ricordo dove li avevo comprati, procedo all’acquisto su Amazon di alcuni pack con cavetti USB-microUSB e USB Type-C in modo da fare un scorta.

Dopo aver acquistato cavetti Aukey, Anker ed altre marche per un totale di oltre dieci di cavetti solo il pacco di Aukey è risultato perfettamente funzionate sia in ricarica che collegato al PC mentre gli altri li ho mandanti indietro ad Amazon perchè provati con almeno 10 dispositivi questi non andavano.

Andiamo a caccia

Non pago dei test fatti a mie spese, cerco su internet e scopro che moltissimi cavetti USB in circolazione non sono certificati dai vari produttori, cioè non rientrano tra quelli certificati, e sopratutto sugli smartphone moderni questi non funzionano.

I casi che potete trovare su internet sono molti ed il nostro consiglio è sempre di comprare cavi di alta qualità anche perchè la spesa è davvero irrisoria.

Su Amazon si trovano pacchi da 3 cavi USB-microUSB o Type-C da 10 euro mentre cavi Cinesi li pagate non meno di 3 euro a testa.

Personalmente dopo questa cattiva esperienza che mi ha aperto gli occhi compro sempre, non solo cavi USB di qualità e certificati ma anche carica batterie di marche conosciute e certificati dalle case madri, come quelli Apple o di altre marche, visti i problemi accaduti anche con il Galaxy Note 7, voglio evitare problemi di esplosioni o che prendono fuoco.