Selfie Stick

Se il tormentone estivo non c’è stato, almeno a livello musicale, il vero successo dell’Estate 2015 è del mitico bastone per farsi le foto da soli, chiamato in gergo “Selfie Stick” o bastone Selfie. Dalla notte degli Oscar 2014, quando un Galaxy Note 3 fu protagonista dei selfie delle star, è scattata la selfie mania in tutto il mondo e se l’estate 2014 è stata solo di assaggio l’Estate 2015 ha fatto letteralmente spopolare questi bastoni.

Amati ed odiati, si perchè se da un lato c’è il mega successo di questi Selfie Stick dall’altro lato che chi li odia e dice “ma perché non ti fai fare una foto?” e di recente sono stato in vacanza 2 settimane ed ho visto centinaia di questi bastoni per scattare foto con il proprio smartphone da lontano in tutte le pose possibili ed immaginabili.

Diciamo pure la verità sebbene il fascino di farsi fare una foto alle vecchia maniera chiedendo “Scusa mi faresti una foto?” sia  diventata obsoleta resta comunque il fatto che questi Bastoni Selfie sono comodi e permettono di farsi foto anche quando non c’è nessuno disponibile ma anche perchè può essere utilizzato per fare foto “particolari” utilizzando la capacità di allungare la prospettiva di visione fino anche ad un metro di lunghezza.

Se siete ancora in spiaggia o in visita ad una delle città Italiane o Europee fate attenzione a notare questi bastoni Selfie perchè sicuramente saranno in mano a tantissime persone. E che gli amiate o odiate sono sicuramente il tormentone dell’Estate 2015.

Dunque senza tormentone musicale ma con il Selfie Stick in mano a tutti, grandi e piccini. E voi lo usate il Selfie Stick? Infine ecco i tipi di Selfie Stick disponibili.

Con bottone sul bastone

Con pulsante bluetooth esterno

Con treppiede integrato

E anche per l’immancabile GoPro