Di recente mi è stato chiesto se fosse possibile utilizzare un microfono esterno su uno smartphone Android o iOS in modo da poter effettuare delle registrazioni audio professionali ma anche video con un audio decente e non ovattato. Effettuando una piccola ricerca sul web e leggendo le varie recensioni ho visto che esistono poche soluzioni di qualità, ed escludendo le cinesate, quelle migliori costano tra i 40 ed 90 euro ma dovete stare attenti al vostro smartphone se è compatibile.

Infatti i microfoni esterni possono essere utilizzati con gli smartphone compatibili solo se il cavo Jack ha 3 connessione, o meglio lineette, sull’attacco del jack e dunque dovete verificare se è disponibile queste opzione anche se gli ultimi modelli commercializzati dal 2012 ad oggi dovrebbero essere compatibili ma dovete controllare se la presa jack è in-out a 3 connessioni.

Sebbene  il microfono integrato in uno smartphone sia di alte prestazioni sono sempre di bassa qualità rispetto ad uno esterno dedicato e sopratutto più grande in grado di catturare suoni in più distanze ed investire qualche soldo in un microfono esterno non è una cattiva idea in base all’utilizzo che ne dovete fare.

Ecco che cercando sul web esistono diversi accessori pensati per i musicisti con un costo elevato, e se ad esempio avete un dispositivo Sony come il microfono Stereo STM10 oppure potete anche usare un cavo USB che permette di sdoppiare il microfono ed una cuffia jack 3,5 mm con due porte in/out e collegare un microfono esterno. Dovete ricordarvi che ci devono essere due uscite in/out altrimenti il vostro smartphone riconoscerà il microfono come una cuffia. Di seguito due ottime alternative non proprio economiche ma

RODE LAVALIER Microfono con Filtro Anti-pop, Resistente all’Acqua per Smartphone e Tablet

IK Multimedia iRig Mic Cast