Principali novità Galaxy S8. 10 caratteristiche che devi conoscere del Galaxy S8. Le migliori funzionalità e novità del Galaxy S8

Samsung Galaxy S8 e S8+ sono ufficiali: 10 cose che devi assolutamente sapere!

Come abbiamo visto nella giornata di ieri, i tanto attesi smartphone Galaxy S8 di Samsung sono diventati ufficiali e sono bellissimi!

Abbiamo dedicato tanti articoli dettagliati ai nuovi smartphone Galaxy S8, che puoi trovare a questi link nel caso in cui volessi approfondire la conoscenza di Galaxy S8: 

Abbiamo visto insieme la scheda tecnica del Galaxy S8, i colori disponibili, gli accessori, i prezzi ufficiali, il posto in cui ordinare e comprare Galaxy S8 al prezzo più basso e tanto altro ancora.

Insomma, abbiamo dedicato davvero tanto spazio a questo Galaxy S8 di Samsung. Ma non abbiamo ancora finito.

In questo articolo infatti concentreremo la nostra attenzione sulle principali novità di Galaxy S8 e Galaxy S8+: ti elenco le 10 principali novità e nuove funzionalità che potrai trovare sui nuovi smartphone di Samsung e che forse prima non avevano catturato la tua attenzione.

Prima di tutto voglio presentarti 5 funzioni di Galaxy S8 che forse non conoscevi. 

Assistente Vocale Bixby

Bixby è praticamente il Siri di Samsung, cioè un assistente vocale che ti ricorda gli appuntamenti, risponde alle tue domane, fa azioni in base ai tuoi comandi e apprende dalle tue abitudini per diventare sempre più intelligenti.

Puoi avviare Bixby dal tasto hardware dedicato che si trova sul lato dello smartphone, oppure lo puoi chiamare con la voce dicendo semplicemente “Bixby”.

Al momento NON supporta l’italiano e non sappiamo quando sarà compatibile con la nostra lingua. Peccato.

Cosa si può fare con Bixby?

Puoi avere informazioni e dettagli sul meteo, sui risultati elle partite, chiedere informazioni sulla strada da seguire, dirgli di chiamare qualcuno, inviare SMS, email, aggiungere appuntamenti al calendario e tanto altro ancora.

Potrai anche inquadrare un oggetto con la fotocamera dello smartphone per cercare alternative simili in rete o per acquistarlo su siti come Amazon e altri. Potrai inquadrare un testo per avere una traduzione in tempo reale.

Potrai avere conversazioni complete con Bixby: potrai parlare all’assistente come se fosse una persona, ottenendo risposte “normali” e intelligenti.

Sono curioso di provarlo.

Batteria che dura a lungo (e più sicura)

Per evitare gli stessi problemi che ci sono stati con la batteria del Note 7, le batterie del Galaxy S8 sono state testate a fondo per essere sicure e affidabili al 100%. Speriamo.

Interessante notare che Samsung ha lavorato anche sulla durata delle batterie nel tempo: se quelle del Galaxy S7, dopo 1 anno, sono efficienti all’80%, quelle del Galaxy S8 dopo 1 anno saranno efficienti al 95%. Non sappiamo bene come, ma Samsung è riuscita a rendere molto più efficienti le batterie di Galaxy S8. Speriamo solo che non saltino per aria come quelle del Note 7.

Infinity Display

Di questo abbiamo già parlato, ma non smetteremo di farlo visto che è il principale punto di forza dello smartphone ed è veramente spettacolare.

E’ uno schermo AMOLED allungato, bello, bellissimo, perfettamente visibile sotto al sole, caratterizzato da altissima risoluzione (2880 x 1440), con aspect ratio di 18.5:9 che rende il dispositivo perfetto per il multitasking. Sarà infatti possibile usare 2 app affiancate in finestra per sfruttare tutto lo spazio a disposizione. 

Interessante notare, di nuovo, che nonostante il display sia molto più grande del Galaxy S7, le dimensioni dello smartphone non sono eccessive: i bordi sono inesistenti, le cornici sopra e sotto ridotte al minimo e in questo modo Samsung ha contenuto le dimensioni del dispositivo, che risulta solo leggermente più lungo del Galaxy S7.

Insomma, abbiamo finalmente uno schermo grande con dimensioni contenute. Ottimizzazione degli spazi e design hanno lavorato alla grande.

IP68 Certificazione

Come Galaxy S7, anche Galaxy S8 è certificato IP68 e resiste quindi ad acqua e polvere. Lo puoi immergere fino ad 1.5 metri di profondità per 30 minuti senza che lo smartphone si rovini o si rompa.

Meglio comunque non metterlo alla prova, non si sa mai.

Fotocamera posteriore da 12MP, ma migliorata

Il sensore fotografico posteriore del Galaxy S8 è sempre da 12MP con f/1.7 aperture, cioè lo stesso di Galaxy S7, con stabilizzatore ottico dell’immagine, sensore Dual Pixel e 1.4um pixels.

Anche se il sensore non cambia, Samsung ha ottimizzato l’algoritmo fotografico per scattare immagini leggermente migliori. Non sono nettamente migliori, ma c’è un piccolo miglioramento tra la fotocamera di Galaxy S8 e quella di Galaxy S7. Sicuramente la differenza si nota meno rispetto al salto tra Galaxy S6 e Galaxy S7.

Tutto il software che gestisce la fotocamera è stato migliorato: ora gli utenti hanno a disposizione più funzionalità per personalizzare gli scatti.

Insomma, è evidente che Galaxy S8 ha una delle migliori fotocamere sul mercato, forse la migliore (aspettiamo i test).

Bonus: manca ancora il sensore IR infrarossi

Tante novità su questo Galaxy S8, ma manca il sensore infrarossi IR per controllare TV e altri apparecchi in casa. Peccato, lo trovavo molto utile.

Migliori novità e nuove funzionalità del Galaxy S8

Dopo aver analizzato le 5 cose del Galaxy S8 che forse non conoscevi, adesso ti propongo quelle che, a mio avviso, sono le migliori novità e nuove funzionalità del Galaxy S8, cioè i motivi per acquistare i nuovi top di gamma di Samsung.

Snapdragon 835

Al momento Galaxy S8 è l’unico smartphone sul mercato a montare questo processore. Il modello italiano, però, monta il chip Exynos 8895 di Samsung, che comunque offre la stessa potenza (anzi, forse anche di più).

Resta il fatto che Galaxy S8 è uno degli smartphone più veloci e potenti ad oggi sul mercato.

DeX

Questa è una figata, ma sul serio! Con questa piccola basetta collegata ad uno schermo esterno, il Galaxy S8 si trasforma in un vero e proprio computer. Potrai collegare tastiere, mouse, chiavette USB e altro ancora.

Questa dock, infatti, offre porta HDMI, 2 USB 2.0, e la porta Ethernet: il tuo Galaxy S8 diventa un computer desktop a tutti gli effetti, pur continuando ad usare il sistema operativo Android. Potrai aprire tutte le app con mouse e tastiera, usare i programmi in multitasking, effettuare e ricevere chiamate, rispondere ai messaggi di WhatsApp e tanto altro ancora.

E ovviamente potrai passare dall’esperienza desktop a quella smartphone al volo: basterà staccare Galaxy S8 dalla dock per continuare tutte le tue operazioni direttamente sullo smartphone.

E’ in pratica il sogno di Microsoft, il Continuum, che però funziona davvero e risulta utilissimo! Non vedo l’ora di provarlo.

Bluetooth Dual Audio

Un’altra funzione molto interessante di Galaxy S8: potrai collegare 2 dispositivi bluetooth allo smartphone e gestire singolarmente i volumi dei due device.

E’ il primo dispositivo Android dotato di questa tecnologia ed è anche il primo ad avere il Bluetooth 5.0, che offre 4x di copertura, 2x di velocità e incrementa dell’800% la capacità di trasmissione dei dati.

Una novità importante!

Autofocus per la Selfie Camera

Novità anche per la fotocamera anteriore. Ora Galaxy S8 monta un sensore da 8MP f/1.7 per selfie perfetti visto che c’è l’autofocus.

Se ami scattarti i selfie, Galaxy S8 è il telefono che fa per te: saranno davvero perfetti e bellissimi, pronti per essere condivisi sui principali social network e sicuramente migliori rispetto a tutti quelli scattati da altri smartphone sul mercato.

Oltre a poter catturare molti più dettagli con la fotocamera frontale, Galaxy S8 permette anche di personalizzare e modificare le foto con filtri divertenti in stile Snapchat.

Pulsante home sensibile alla pressione

Si, Galaxy S8 è il primo dispositivo della gamma Galaxy S a non montare un pulsante home fisico. Io non approvo questa scelta, sono un amante del pulsante home fisico, ma sicuramente in questo modo l’azienda è riuscita a montare uno schermo molto più grande senza aumentare le dimensioni del dispositivo.

Ovviamente, essendo stato rimosso il pulsante home, Galaxy S8 ha i classici pulsanti di navigazione virtuale, che sono personalizzabili.

Per rendere il passaggio da pulsante fisico a quello virtuale meno traumatico, però, Samsung ha reso il pulsante home virtuale sensibile alla pressione. 

Questo significa che potrai spingere la parte inferiore dello schermo per fare comparire il pulsante home anche quando lo schermo è spento o quando stai usando un’app in full screen: comodo! E’ un nuovo approccio da parte di Samsung alla tecnologia 3D Touch di Apple, ma è limitata alla parte bassa dello schermo. Probabilmente Apple adotterà la stessa tecnologia sui nuovi iPhone, sui quali sarà rimosso quasi sicuramente il pulsante home fisico.

Conclusioni

Questi erano i 10 punti riguardanti le novità e le nuove funzionalità che devi assolutamente conoscere del Galaxy S8.

Ti ho chiarito le idee? Cosa ne pensi di questo Galaxy S8? Lo comprerai? Io non lo volevo acquistare, costa troppo a mio avviso, ma la scimmia ormai è partita e difficilmente riuscirò a controllarla…

Fammi sapere nei commenti a fine articolo cosa ne pensi di questo Galaxy S8 e ovviamente del fratello maggiore Galaxy S8+. 

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here