Cosa è Xposed Framework? A cosa serve Xposed Framework? Perchè installare Xposed Framework? Ecco 5 motivi per installare Xposed Framework su Android

A cosa serve Xposed Framework? Ecco 5 buoni motivi per installarlo

Xposed_framework

5 validi motivi per installare Xposed Framework su Android

Inutile negarlo: le custom ROM nella scena della personalizzazione e dello sviluppo per Android restano una delle soluzioni più diffuse e apprezzate dagli utenti. Del resto le custom ROM rappresentano la prima e più immediata soluzione, disponibile ormai da anni, per chiunque voglia personalizzare il proprio smartphone, cambiare firmware, modificare le funzioni originali e aggiungerne tante altre. 

Insomma, le custom ROM, nonostante l’età, rappresentano ancora la soluzione più diffusa per personalizzare Android. Con l’arrivo di Xposed Framework, però, le cose sono cambiate: grazie a questo strumento, infatti, personalizzare Android è diventato molto più semplice, facile e immediato, sicuramente una soluzione più comoda e alla portata di un maggior numero di utenti. E con il passare del tempo Xposed Framework si è diffuso così tanto che oggi, effettivamente, sempre più utenti preferiscono non cambiare il firmware ma usare i moduli di Xposed Framework per aggiungere nuove funzionalità al proprio smartphone. 

Come ben sappiamo, Xposed Framework da solo non fa niente: semplicemente, una volta installato, vi apre “una porta” per consentirvi di installare i famosi moduli, che permettono di aggiungere nuove funzionalità al vostro smartphone. Installando i giusti moduli di Xposed Framework riuscirete a personalizzare completamente il vostro Android senza dover cambiare firmware: il procedimento è molto più semplice, veloce, comodo e immediato e il grande vantaggio è che siete voi stessi a scegliere quali moduli installare e quali rimuovere. Insomma, grazie a Xposed Framework avete la possibilità di personalizzare completamente il vostro Android, come se aveste una custom ROM, con la differenza però che non dovete cambiare firmware o formattare lo smartphone. Mica male, no?

Ancora non siete convinti di voler installare Xposed Framework? Volete altri validi motivi per installare Xposed Framework su Android? Se ancora non avete capito i reali vantaggi di Xposed Framework e non siete sicuri di volerlo installare sul vostro Android, di seguito trovate ben 5 motivi che vi faranno cambiare idea.

Leggete questo articolo fino in fondo e troverete ben 5 validi motivi per installare Xposed Framework. Sono certo che, dopo aver letto l’articolo fino in fondo, cambierete idea su Xposed Framework e correrete ad installarlo sul vostro Android, a patto ovviamente che abbiate i diritti di ROOT attivi. Come sapete, infatti, Xposed Framework richiede il ROOT sul vostro Android, altrimenti non può essere installato e usato.

#5 Semplicità di installazione

Come anticipato, rispetto ad una custom ROM, Xposed Framework è molto più semplice, veloce e immediato da usare, installare e gestire. Vi basta avere il root per installare Xposed Framework e con un paio di click potete aggiungere/rimuovere eventuali moduli. Il vostro smartphone resterà sempre lo stesso, non dovrete formattare o cambiare firmware: vi basterà installare un programma per godere di tutti i vantaggi offerti da Xposed Framework. E la stessa cosa vale per i moduli: in pochi click li potrete scaricare, installare, provare e rimuovere.

#4 Non dovete perdere tempo a cercare i file giusti

Quando si vuole installare una custom ROM su Android, bisogna perdere tempo a cercare il firmware, a copiarlo sullo smartphone, a posizionarlo correttamente e tutto il resto. E spesso e volentieri il procedimento di installazione/aggiornamento della ROM può avere dei problemi.

Tutti questi rischi e problemi non esistono con Xposed Framework: vi basta installare un semplice file per attivare il tool e iniziare a personalizzarlo con i vari moduli. Niente di più semplice.

#3 Aggiornamenti meno frequenti

Una custom ROM viene spesso aggiornata dallo sviluppatore per aggiungere nuove funzionalità, risolvere bug, correggere problemi e altro ancora. E ogni volta che c’è un aggiornamento bisogna installare nuovamente il firmware, con tutto quello che comporta.

Tutto questo non succede con Xposed Framework. Gli aggiornamenti sono meno frequenti e, anche quando vengono rilasciati, pesano massimo 30MB e vengono proposti direttamente dal programma, che li installa in pochi istanti e in modo automatico.

Insomma, quando si tratta di aggiornamenti, con Xposed Framework si risparmia tempo e dati (un firmware pesa almeno 200-400 MB, un aggiornamento di Xposed Framework solo 30MB). Mica male!

#2 Facile da rimuovere

Quando siete stanchi di una custom ROM e volete tornare al firmware originale, dovete andare incontro ad un procedimento lungo, macchinoso e davvero palloso. Dovete scaricare il firmware giusto, installare i driver dello smartphone sul computer, formattare lo smartphone, installare il firmware corretto e sperare che vada tutto bene.

Con Xposed Framework le cose cambiano completamente: vi basterà rimuovere Xposed Framework usando il suo uninstaller, che fa tutto in automatico da recovery. In un paio di click vi liberate di Xposed Framework senza formattare e senza perdere i vostri dati. Molto meglio, no?

#1 Personalizzazione

E’ vero, le custom ROM permettono di personalizzare in modo avanzato lo smartphone Android, ma le funzionalità integrate sono scelte dallo sviluppatore, così come la grafica, i temi e altro ancora. Se qualcosa non vi piace, non potete modificarlo: o installate la custom ROM così come è, o cercate quella perfetta in tutto e per tutto per i vostri gusti ed esigenze. Insomma, le custom ROM permettono di personalizzare Android, ma solo fino ad un certo punto.

Con Xposed Framework, invece, siete voi che, tramite i moduli, scegliete le singole funzioni da aggiungere al vostro smartphone, le grafiche da attivare e altro ancora. Insomma, con Xposed Framework avete molta più personalizzazione. Se volete una specifica funzione, vi basta installare il modulo che la attiva. Se vi stancate, basta rimuovere il modulo. Niente di più veloce.

Conclusioni

Bene, direi che siamo arrivati alla conclusione di questo articolo. Allora, avete già installato Xposed Framework sul vostro Android? Lo avete mai provato? Questi 5 motivi vi hanno convinto a provare Xposed Framework? Fateci sapere nei commenti se anche voi usate Xposed Framework e come vi trovate.

Migliori Moduli di Xposed

Ah, quasi dimenticavo: se avete installato Xposed su Android, leggete questo articolo per conoscere i migliori moduli da scaricare e installare:

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!