Ecco 8 cose che dovete assolutamente sapere sul Samsung Galaxy S6 edge+

Il Galaxy S6 edge+ è qui: ecco le sue peculiarità.

Samsung Galaxy edge+ 3

Anche se è stato presentato durante l’evento dedicato al Note 5, il Samsung Galaxy S6 edge+ è un dispositivo molto interessante e dotato di ottime caratteristiche tecniche. Andiamo a scoprirlo insieme.

Probabilmente il Galaxy Note 5 è stato lo smartphone che ha attirato maggiormente l’attenzione degli utenti durante l’evento che Samsung ha tenuto negli scorsi giorni, ma è giusto concentrarsi anche su Galaxy S6 edge+, un’ottimo dispositivo annunciato solo pochi giorni fa dall’azienda coreana, che di fatto rappresenta un Galaxy Note 5 senza pennino e caratterizzato da dimensioni leggermente più contenute. 

Chiaramente questo Galaxy S6 edge+ è una versione aggiornata e potenziata di quella che abbiamo visto solo pochi mesi fa, ma nel complesso Galaxy S6 edge+ offre alcune caratteristiche e funzionalità molto interessanti, che sono appunto condivide con il Note 5 e che giustamente vanno evidenziate.

In questo articolo vedremo insieme 8 caratteristiche e funzionalità del Galaxy S6 edge+ che dovete assolutamente conoscere.

LEGGI ANCHE:

Galaxy S6 edge+ è più grande di Galaxy S6 edge

Come anticipato, Galaxy S6 edge+ è una versione più potente e più grande di Galaxy S6 edge. Il display passa da 5.1 a 5.7 pollici ed è lo stesso che troviamo sul Note 5. Il design di questi Galaxy S6 edge+ è identico a quello del Galaxy S6 edge, ma le dimensioni aumentano parecchio.

Galaxy S6 edge+ sarà indubbiamente più scomodo da usare con una mano, ma sicuramente lo schermo così grande permetterà di visualizzare più informazioni in una sola schermata.

Ha la stessa, spettacolare, fotocamera di Galaxy S6

Galaxy S6 fa delle foto spettacolari e questo Galaxy S6 edge+ non sarà da meno. Abbiamo un sensore da 16MP, c’è lo stabilizzatore ottico dell’immagine, la fotocamera offre un’interfaccia semplice e intuitiva e la qualità generale delle foto è veramente ottima. Non manca la possibilità di avviare la fotocamera al volo premendo velocemente 2 volte il tasto home per scattare foto al volo. Rispetto al Galaxy S6, poi, abbiamo anche la possibilità di scattare foto in RAW, c’è una migliore stabilizzazione per i video e la possibilità di settare manualmente la velocità di scatto tra 1/24000 e 10 secondi (nella modalità Pro).

Super multitasking con 4GB di RAM

Galaxy S6 edge+ monta 4GB di RAM: saranno sufficienti per aprire un’infinità di applicazioni in multitasking senza notare lag o rallentamenti. Sarà possibile aprire giochi, app e programmi in background contemporaneamente senza riscontrare alcun problema: alla faccia dei 2GB di RAM di iPhone 6S.

Lo schermo ha sempre 5.7 pollici, ma si vede di più al suo interno

Il display di Galaxy S6 edge+ ha la stessa diagonale e risoluzione di quello del Galaxy S6 edge (2560×1440), ma ora si possono vedere più informazioni e dettagli al suo interno grazie ad una maggiore densità. La densità del display viene gestita via software e in questo modo possiamo visualizzare una maggiore quantità di informazioni all’interno dello schermo, che si regolerà in modo intelligente per riprodurre pixel, icone e scritte. Il concetto non è semplicissimo da spiegare, ma, una volta che vedrete lo schermo del Galaxy S6 edge+, lo capirete immediatamente: in sostanza, in GMail o Hangouts potrete vedere 2-3 messaggi in più rispetto allo schermo del Galaxy S6 edge, giusto per fare un esempio. Con il Galaxy S6 edge+, dunque, potete fare ancora “di più” grazie al display grande.

C’è la ricarica rapida, sia con cavo che senza

La batteria del Galaxy S6 edge+ non può essere sostituita, ma potete ricaricarla in modo estremamente veloce, con o senza cavo.

Si può usare con una mano

note-5-one-handed-modes-screens

Nonostante tutto, questo dispositivo resta comunque grosso e ingombrante. Ma Samsung ha introdotto tante funzionalità software che vi permettono di usare questo Galaxy S6 edge+ anche con una mano. Potete “rimpicciolire” e spostare sul lato del display moltissime applicazioni in modo da utilizzare più comodamente il dispositivo anche con una sola mano. Ad esempio, premendo 3 volte il pulsante home, potete ridurre virtualmente le dimensioni dello schermo, che viene in pratica ridotto “in finestra” e risulta molto più comodo e semplice da utilizzare con una sola mano. Un’altra funzione molto utile permette di ridurre le dimensioni solo delle finestre che hanno un input (tastierino telefonico e tastiera normale): in pratica, quando dovete digitare qualcosa sul display, la tastiera diventa automaticamente più piccola e si sposta sul lato destro o sinistro dello smartphone per consentirvi di digitare sul display con una sola mano.

Galaxy S6 edge+ è pronto per Samsung Pay

Anche se in Italia arriverà molto più avanti, Galaxy S6 edge+ supporta comunque Samsung Pay, il sistema ideato da Samsung che permette di fare acquisti nei negozi pagando con lo smartphone, al quale viene collegata la nostra carta di credito. Molto comodo!

Galaxy S6 edge+ costa parecchio

Non sappiamo ancora i prezzi ufficiali di Galaxy S6 edge+ per l’Europa. Ad ogni modo, negli USA Galaxy S6 edge+ costa circa 720-890$ nella versione 32GB e circa 100$ in più nella versione 64GB. Da noi costerà sicuramente più o meno così. Non poco.

Allora, cosa ne pensate di questo Galaxy S6 edge+? Vi piace? Lo comprerete? Costa troppo? Vale la pena di acquistarlo oppure no? Fateci sapere le vostre impressioni nei commenti!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!