ADB Tools: Come usare ADB anche via Wi-fi

Il modding di Android è un mondo infinito e tra le tante tecniche con cui modificare il sistema operativo c’è anche la connettività via ADB che permette di collegare lo smartphone al PC per compiere alcune modifiche al sistema Android. Al momento è necessario utilizzare la classica connessione USB per usare ADB ma le cose potrebbero cambiare a breve.

Lo sviluppatore di ADB Tools sta sviluppando una particolare versione del suo strumento per tutti i modder che permetta di usare ADB anche via Wi-fi. Al momento lo sviluppo è ancora in fase pre-alpha ma già si iniziano a vedere i primi risultati concreti. Dunque a breve potremo dire addio alla connessione via cavo e passare ad una senza fili per modificare i nostri smartphone Android.  Non sappiamo quando questa funzione sarà disponibile nella versione finale e soprattutto se non subentreranno ulteriori problemi in fase di sviluppo ma al momento potete scaricare l’app e mandare i vostri feedback allo sviluppatore per aiutarlo nel sistemare tutti i bug.

Tra i requisiti principali c’è di avere i permessi di ROOT abilitati sul vostro smartphone e scaricare l’app. Una volta avviato ADB Tools, dovete selezionare l’opzione ADB Wifi e cliccare su Apply. Nel box IP Address segnatevi l’indirizzo IP. Ora aprite il prompt di Windows (CMD da Esegui) e scrivete adb connect 192.168.x.x e la connessione sarà avviata in pochi secondi.

Link del Thread su XDA