Android 4.4 KitKat avrà il supporto alla personalizzazione tramite temi?

Oramai manca poco, meno di due settimane alla presentazione di Android 4.4 KitKat ed del prossimo Nexus 5. Il nuovo update della distribuzione Android potrebbe portare alcune novità interessanti, come il supporto multi utente esteso anche agli smartphone, una nuova veste grafica e alcune altre features interessanti.

Ma proprio il restyling grafico è al centro dei rumors di questi giorni e si vocifera che potrebbe esserci il supporto all’utilizzo dei temi per dare nuova vita al sistema operativo troppo fermo al palo dalla rivoluzione di Android 4.0.

Infatti dopo la partnership siglata tra il motore di ricerca e Nestlé, Google è pronta a stupire e magari a fornire la particolare colorazione bianca, come trapelata nei giorni scorsi, ma anche magari la possibilità di cambiare tema applicandone uno color cioccolato con un chiaro richiamo al nome, KitKat.

L’avvistamento del Nexus 5 di ieri ed oggi è solo la punta dell’iceberg, mentre oggi si ritorna a parlare di Android 4.4 KitKat grazie ad uno screenshot riportato dalla stessa fonte del Nexus 5 di ieri, che mostra un’immagine dove risalta subito all’occhio la parte alta dell’immagine, con la barra delle notifiche che mostra nuovamente il logo di Key Lime Pie. Questa volta però le icone relative a batteria e connessione WiFi non sono più rappresentate in bianco o con una tonalità di grigio, bensì con il blu già visto nelle ultime versioni della piattaforma. Ecco dunque rilanciata un’ipotesi già discussa in passato, ovvero della possibilità da parte degli utenti di modificare a piacimento l’interfaccia scegliendo temi personalizzati.

kk

Niente di confermato ovviamente, ma la UI della piattaforma è rimasta sostanzialmente invariata fin dalla release 4.0 Ice Cream Sandwich, dunque un’evoluzione di questo aspetto sarebbe certamente ben accolta. In caso di cambiamenti c’è da augurarsi che non abbiano lo stesso effetto di quelli introdotti da Apple con iOS 7: dopo aver installato l’aggiornamento, in molti hanno segnalato sul forum ufficiale di aver avvertito nausea, vertigini e mal di testa. Gli imputati principali sono l’effetto di zoom onnipresente e un sistema inedito che gestisce lo scorrimento degli elementi sul display.