Ecco la classifica dei programmi che consumano più batteria e risorse di sistema su Android. Elenco dei programmi da NON installare su Android

Quali sono i programmi più pesanti per Android? Ecco la classifica di AVG

Programmi e applicazioni Android che più appesantiscono il sistema

Sul web esistono tantissime classifiche che vi elencano i migliori programmi per Android, quelli da scaricare sul nuovo smartphone Android e così via. Ormai classifiche di questo tipo non si contano nemmeno più. Ecco perchè oggi vi propongo una classifica diversa, che vi mostra le applicazioni e i programmi da NON installare sul vostro smartphone Android.

Esistono infatti determinate applicazioni e programmi per Android che, anche se estremamente diffuse e utilizzate, consumano tantissime risorse del vostro smartphone, partendo dalla batteria per arrivare ai dati di internet, senza dimenticarci RAM e processore.

Non tutti gli utenti lo sanno, ma determinate app e programmi per Android fanno più male che bene ai nostri smartphone e influiscono in modo pesantemente negativo sulle prestazioni dei nostri dispositivi. Ecco dunque lo scopo della nostra classifica: scoprire quali sono i programmi e le applicazioni che sarebbe meglio non installare su Android per evitare che il sistema si appesantisca eccessivamente o che la batteria si scarichi troppo in fretta.

A onor del vero, la classifica non l’abbiamo stilata noi, ma la società AVG, che da tempo si occupa della sicurezza dei nostri dispositivi Android e analizza i programmi che in un qualche modo peggiorano le prestazioni dei nostri smartphone e tablet. 

Non perdiamo altro tempo e vediamo subito insieme quali sono le app e i programmi che sarebbe meglio non installare su Android. 

Programmi e applicazioni da NON installare su Android

Premessa: i dati in oggetto si riferiscono al primo trimestre di quest’anno, quindi sono relativamente aggiornati, ed analizzano in particolare battery drain, consumo di memoria interna, e utilizzo della rete.

Le app di messaggistica in generale, per loro stessa natura, sono tra quelle che in qualche modo influiscono più pesantemente sui nostri dispositivi. In generale, infatti, queste app sono quelle che consumano più batteria e che si avviano in automatico.

Tra le tante app che non andrebbero installate, troviamo:

  • Facebook (anche con Messenger e Gestore delle pagine)
  • BBM
  • Instagram
  • WeChat
  • Vine

Ma non sono solo queste le app da evitare. Nella classifica, infatti, troviamo anche:

  • Spotify
  • Twitter
  • Snapchat
  • Yahoo Mail
  • SoundCloud
  • Clean Master (si, proprio quello che dovrebbe ottimizzare il vostro smartphone, e invece…)

Nel report di AVG, evince chiaramente che Facebook non solo consuma tanta batteria, ma si piazza al primo posto anche nella classifica delle app che più consumano dati ed al secondo in quella del consumo di memoria interna, dove comunque è in buona compagnia.

Per quanto riguarda il consumo di memoria interna, tra le app sconsigliate troviamo:

  • Chrome
  • Firefox
  • Tripadvisor
  • Kindle

Per concludere, ecco una lista di tutte le applicazioni, programmi e giochi per Android che sarebbe meglio NON installare:

  • Hay Day
  • Boom Beach
  • Crossy Road
  • Farm Heroes Saga
  • Candy Crush Saga
  • Clash of Clans
  • Pet Rescue Saga
  • Candy Crush Soda Saga
  • Despicable Me
  • My Talking Tom
  • Bubble Witch Saga
  • WhatsApp
  • WeChat
  • Truecaller
  • Lookout Antivirus
  • KakaoTalk
  • AppLock
  • Samsung WatchON
  • Line
  • Retrica
  • Vine
  • SoundCloud
  • Tumblr
  • Tango Messenger
  • Aviary Photo Editor
  • Amazon Shopping
  • Avast Antivirus
  • Yahoo Weather
  • The Weather Channel
  • Netflix

In pratica troviamo tutti i giochi online più diffusi e tutti i programmi per ascoltare musica o guardare video in streaming online. Bella scoperta, grazie AVG 🙂 Ecco di seguito il report completo con tutte le slide.

In pratica, come possiamo notare, tutte le app più diffuse e utilizzate sono in classifica e non andrebbero quindi installate su Android. Non è un caso: sono così famose e utilizzate che gli utenti ne abusano e, di conseguenza, riempiono lo spazio interno del proprio smartphone e consumano tutta la batteria del dispositivo a forza di usarle.

Inoltre, cosa molto “strana”, tra le app sconsigliate da AVG figurano anche parecchi concorrenti (vedi Avast e simili). Possibile che AVG sia realmente il miglior antivirus e programma per proteggere e ottimizzare lo smartphone? Lo proverò a fondo e vi farò sapere.

Altre app in classifica, poi, nascono con il preciso scopo di consumare traffico dati, come ad esempio Chrome o Facebook: come potrebbero funzionare senza connessione ad internet?

Ad ogni modo, se volete risparmiare memoria interna e batteria su Android, le app che abbiamo elencato in questo articolo non andrebbero installate. In questo modo perdete molte delle funzioni “smart” del vostro dispositivo, ma potete risparmiare batteria, RAM, memoria interna e processore.

La soluzione ideale sarebbe quella di installare comunque queste app, senza abusarne. Ad esempio, evitate di passare il giorno su Facebook, Instagram, ascoltando musica su Spotify o giocando a Boom Beach. Con un pò di “testa”, sono convinto che possiate usare tranquillamente tutte queste applicazioni senza gravi conseguenze per il vostro smartphone o tablet Android.

Secondo voi quali sono le app che più influiscono sulle performance del vostro dispositivo, ma delle quali non riuscite a fare a meno? Se devo essere sincero, io ho installato praticamente tutte le app che sono elencate in questo articolo 🙂

Potete analizzare la classifica completa di AVG a QUESTO LINK.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!