SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Android L sarà presto disponibile per tutta la gamma Nexus: Nexus 4, 5, 7 e 10. La conferma arriva direttamente dal codice AOSP appena pubblicato da Google

Una parte del codice di Android L entra nell’AOSP: confermato supporto per tutti i Nexus (4, 5, 7 e 10)

Grandi notizie arrivano sul web per tutti gli utenti Android. Se fino ad oggi c’erano infatti grossi dubbi sugli smartphone che avrebbero ricevuto l’aggiornamento al sistema operativo Android L, durante la notte Google ha chiarito ogni dubbio.

Tutta la gamma Nexus, infatti, sarà aggiornata ad Android L. In particolare i dispositivi a ricevere sicuramente Android L saranno:

  • Nexus 4
  • Nexus 5
  • Nexus 7
  • Nexus 10

Tutta la gamma Nexus, dunque, sarà presto aggiornata all’ultimissima versione del sistema operativo Android, anche se al momento solo Nexus 5 e Nexus 7 hanno ricevuto la versione di anteprima.

Google ha infatti pubblicato durante la notte all’interno del ramo AOSP una preview del codice sorgente di Android L, confermando in modo ufficiale tutti i dispositivi che certamente riceveranno la prossima distribuzione Android.

Grazie al codice AOSP pubblicato da Google, dunque, abbiamo la conferma che tutta la famiglia Nexus, dal più recente Nexus 5, alla famiglia di tablet Nexus 7 (sia 2012 che 2013), Nexus 10, ma soprattutto Nexus 4, sarà presto aggiornata ad Android L.

Tutti i Nexus, quindi, ad eccezione di Galaxy Nexus, Nexus S e, naturalmente, Nexus One, dovrebbero ricevere sicuramente l’aggiornamento ad Android L.

A quanto pare, quindi, Google si starebbe spingendo ben oltre i 18 mesi di supporto per tali dispositivi, dato che il Nexus 7 2012 ha raggiunto ben 24 mesi di età ed anche Nexus 4 e Nexus 10 si apprestano a raggiungere una tale anzianità.

Vi ricordiamo, infine, che per Nexus 5 e Nexus 7 2013 WiFi è già disponibile la factory image di Android L per poter installare questa nuova versione del sistema operativo di Google come Developer Preview:

E in questo modo tutti i dubbi sono stati chiariti da Google.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here