Andorid Beta Program aperto: ecco come ottenere Android N via OTA. Come provare Android N in Beta per ricevere aggiornamenti OTA sui Nexus

Volete provare la preview di Android N con un semplice aggiornamento OTA? Ecco come fare!

id497418_1

Android N: come fare parte dei beta tester e provare le novità in anteprima

No, non stiamo scherzando: come anticipato nella serata di ieri, Android N è già disponibile al download in versione anteprima. Trapelato in rete solo poche ore fa, il nuovo sistema operativo di Google è già disponibile per il download e l’installazione su tutti i dispositivi Nexus.

Ieri sera, puntuali e veloci come sempre, vi abbiamo spiegato in un articolo come fare per scaricare Android N e provarlo subito in anteprima. Oggi, però, vi proponiamo un’altra interessante guida che vi permetterà sempre di provare Android N in anteprima, ma in questo modo potrete farlo in modo ufficiale, sfruttando il programma di Beta Testing di Google. 

Come anticipato ieri, Google ha reso disponibili le factory image della developer preview di Android N, ma non è questo il solo modo di provare la nuova versione del sistema operativo. Contestualmente è infatti stato aperto un programma beta che consente di ricevere la preview di Android N tramite un normale aggiornamento OTA.

In pratica, insieme al lancio di Android N, Google ha avviato anche il programma Android Beta, una nuova possibilità per tutti gli sviluppatori e utenti esperti che consente di ottenere Android N in versione Dev. Preview in anteprima su tutti i dispositivi supportati semplicemente scaricando l’OTA dell’aggiornamento e quindi senza perdere alcun dato.

Grazie a questo programma Android Beta, chiunque voglia può provare in anteprima le novità di Android con un semplice aggiornamento che viene scaricato e installato senza fili, tramite WiFi. In pochi istanti e senza formattare smartphone e tablet, dunque, tutti possono provare Android N (e le future versioni di Android). Una soluzione veramente intelligente, che consentirà a Google di testare Android per bene prima di rilasciarlo per tutti, mentre permetterà agli utenti di avere le novità di Android in anteprima.

Come dite? Anche voi volete provare subito Android N in fase Beta? Ecco come fare!

NOTA: il programma beta è attivabile solo per coloro che non hanno flashato la factory image. Se avete già installato la Factory non riceverete gli OTA. In questo caso potete tornare a Marshmallow e procedere con la sottoscrizione del programma beta.

Per provare Android N in anteprima in fase beta dovrete avere un Nexus 6, Nexus 9, Nexus 5X, Nexus 6P, o Nexus Player, e se voleste tornare ad Android Marshmallow stabile, non dovrete far altro che abbandonare il programma beta e poco dopo riceverete un aggiornamento OTA che riporterà il vostro dispositivo allo stato precedente.

Se invece installerete Android N tramite factory image, non riceverete gli aggiornamenti OTA, ma potrete comunque in ogni momento aderire al programma beta per riceverli da quel punto in poi.

Detto questo, vediamo dunque come fare per provare Android N in fase Beta. 

Se volete anche voi aderire al sistema di Android Beta sarà sufficiente recarsi all’indirizzo www.google.com/android/beta e selezionare lo smartphone dove ricevere la notifica di aggiornamento.

Come anticipato, sono supportati tutti i prodotti recenti a partire dal Nexus 5X. Google inoltre promette un update ogni 4/6 settimane circa.

NOTA:  anche se rilasciato ufficialmente da Google, Android N è ancora in versione instabile e non adatta all’uso quotidiano. Se lo installate e lo provate, dovete essere pronti a riscontrare bug, problemi e blocchi vari. Del resto, se Android N fosse pronto per il rilascio definitivo, Google lo avrebbe rilasciato per tutti anziché proporlo in fase beta a pochi utenti.

Ricordo infine che al momento attuale Android N è disponibile per Nexus 6P, Nexus 5X, Nexus 6, Pixel C, Nexus 9 e Nexus Player. Se avete uno di questi dispositivi, correte subito a provare Android N in anteprima e fateci sapere cosa ne pensate e come vi trovate con il nuovo Android N. 

Cosa possiamo trovare nella prima preview di Android N?

  • Multi Window
  • Direct Reply Notification
  • Notizie unificate
  • DOZE migliorato
  • Java 8

LEGGI ANCHE:

Come potete notare, Nexus 5 NON è supportato e molto probabilmente sarà tagliato fuori dall’aggiornamento, in quanto ormai arrivato sul mercato oltre 2 anni fa e dunque non più compatibile con i futuri aggiornamenti di Android. Non vi preoccupate però, le custom rom e i custom firmware verranno in vostro aiuto.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!