Android Wear: Come funziona e quali applicazioni sono già disponibili?

Ieri senza colpo ferire Google ha annunciato la nuova versione del suo sistema operativo mobile appositamente studiato per i dispositivi indossabili con particolare attenzione agli smartwatch con la quale Android Wear ha un feeling particolare. Tutti gli smartwatch presenti sul mercato, avevano una particolare versione di Android modificata a dovere per girare su schermi piccoli ma Google ha voluto completare lo step offrendo agli sviluppatori una particolare versione di Android che si adatta perfettamente agli schermi di piccole dimensioni.

https://i0.wp.com/developer.android.com/wear/images/android-wear.png?w=640&ssl=1

Image of a Hangouts message

Android Wear è stato appositamente studiato da Google per i dispositivi indossabili ed è già scattata la corsa allo sviluppo dei primi dispositivi che saranno commercializzati nei mesi seguenti. LG e Motorola hanno già presentato i loro dispositivi che saranno disponibili già da questa estate ma è meglio prima familiarizzare con le funzioni e l’utilizzo del nuovo sistema operativo.

Ecco un breve video che mostra il funzionamento di Android Wear:

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=4c6gPK0NdTI’]

Il sistema operativo è stato appositamente studiato per funzionare tramite swype e gesture vista l’assenza di tasti fisici ma anche il carattere utilizzato è stato studiato per offrire massima leggibilità inoltre Android Wear è particolarmente attento al consumo della batteria, cosa molto importante su un dispositivo piccolo che presenta piccole batterie.

Ecco altri video del funzionamento di Android Wear:

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=SEZbZK4jFLY’]

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=1dQf0sANoDw’]

Ecco le applicazioni che saranno installate di default:

  • Bluetooth
  • CertInstaller
  • ClockworkStubIme
  • Development
  • NetSpeed
  • SpeechRecorder
  • PrebuiltClockworkHome
  • SettingsProvider
  • Shell