Andy: alternativa a Bluestacks per avere Android su PC. Come installare Android su PC Windows con l’emulatore Andy

super-andy

Avete un tablet con Windows 8.1 e volete provare ad installare Android? Volete usare Android sul vostro computer con Windows? Purtroppo non sempre è possibile usare Android e Windows in dual boot, ma fortunatamente esistono tante applicazioni che consentono di provare Android su Windows in modo facile e veloce.

In passato vi abbiamo parlato di Bluestacks, un ottimo emulatore di Android che funziona su PC Windows e che permette appunto di usare il sistema operativo Android sui nostri PC Windows. Bluestacks, però, per quanto funzioni bene, soffre di alcuni bug e problemi e può essere migliorato sotto vari punti di vista.

Se avete provato Bluestacks e non vi trovate bene con questo programma, oggi vi segnalo un altro ottimo programma che permette di provare e usare Android su PC Windows: sto parlando di Andy, un ottimo emulatore Android per PC Windows. Vediamo insieme come funziona e cosa offre l’emulatore Andy.

Prima di tutto, dovete sapere che Andy è un emulatore Android basato su Jelly Bean 4.2.2. Non è aggiornato all’ultima versione di Android, è vero, ma questo emulatore di Android per PC Windows sembra funzionare davvero molto bene e riesce a superare i limiti e i problemi che avevo riscontrato con Bluestacks.

E’ importante sottolineare che l’interfaccia di sistema è molto semplice e offre l’esperienza originale di Android, senza personalizzazioni o modifiche strane. Noterete al primo avvio che l’emulatore si avvia con il lanucher alternativo ADW.Launcher, ma, se questo non vi piacesse, in un attimo potete cambiarlo tramite il Google Play Store, installando launcher alternativi come Nova e simili. Come su qualsiasi altro smartphone o tablet Android, dunque, anche con Andy potrete personalizzare a piacimento l’interfaccia del sistema operativo.

00f4450dc4fbd88625d4fa4f66f73e5f

Contrariamente a Bluestacks, inoltre, tutti i programmi presenti in Andy funzionano alla perfezione: Google Maps, Chrome e la modalità verticale non hanno problemi (presenti invece su Bluestacks) e tutto si muove decisamente bene. Il sistema è fluido, snello e veloce e non ho riscontrato scatti o blocchi. Con Bluestacks, invece, avevo riscontrato qualche lag sporadico e il sistema sembrava molto rallentato in determinate occasioni.

Ovviamente Andy si può controllare con mouse e tastiera su qualsiasi PC Windows, ma se avete un Display Touch l’esperienza è decisamente migliore e potrete interagire con Android in modo decisamente più comodo.

Le caratteristiche che rendono unico questo software rispetto alla concorrenza sono:

  • la possibilità di utilizzare lo smartphone come controller per i giochi;
  • la possibilità di accedere al file system locale;
  • completo supporto per l’hardware ARM.

Vi è venuta voglia di provare Andy? Se interessati, potete scaricarlo dal link seguente:

Download Andy Emulator | XDA

oppure

http://www.andyroid.net/

Appena ho un attimo di tempo faccio una bella recensione e videorecensione dell’emulatore Andy installato su Asus T100 con Windows 10 per mostrarvi come si comporta questo programma.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!