Gli Antivirus per Android servono davvero? Gli Antivirus per Android sono utili? Bisogna installare un Antivirus su smartphone e tablet Android?

lloyd-virus-small-rgb

Bisogna installare un antivirus sui nostri smartphone e tablet Android?

E’ inutile girarci attorno: i nostri computer con sistema operativo Windows (ma anche Mac) devono essere protetti con antivirus e antimalware per tenere lontani virus e altri programmi malevoli che potrebbero mettere a rischio la sicurezza dei nostri file e la nostra privacy.

A pensarci bene, si potrebbe anche fare a meno di usare un antivirus su Windows e Mac: basterebbe usare il cervello. I virus, infatti, nella maggior parte dei casi attaccano i nostri PC quando noi facciamo delle ingenuità, scarichiamo software poco sicuri, clicchiamo su pagine internet palesemente “truffaldine” e in casi simili. Insomma, solitamente non sono i virus a cercare noi, ma siamo noi a cercare i virus.

Prestando un pò di attenzione e tenendo gli occhi aperti, infatti, potremmo tranquillamente navigare su internet senza antivirus e software simili: basterebbe stare attenti a dove clicchiamo, a cosa scarichiamo e a quali siti visitiamo. Purtroppo, però, non tutti lo fanno ed ecco perchè un buon software antivirus torna utile per proteggere il PC da virus, malware e programmi malevoli.

Lo stesso discorso si può applicare anche ai nostri smartphone e tablet Android: nonostante le tante vicende di virus e malware che si leggono su internet, usando il cervello lo smartphone resta sicuro e protetto anche senza antivirus. Ad esempio, io uso dispositivi Android da oltre 5 anni e non ho mai preso un virus o un malware, anche se utilizzo i miei dispositivi in modo molto intenso e scarico centinaia di programmi ogni giorno. Anche in questo caso, dunque, basta usare un pò di cervello per tenere lontani virus e malware ed evitare tutti i rischi che ci sono in rete.

Proteggere i nostri smartphone e tablet è comunque una cosa da non sottovalutare: sui nostri dispositivi, infatti, sono presenti tanti documenti personali, le nostre foto, le nostre email, i nostri messaggi e a volte ci sono anche i dati delle carte di credito e del conto bancario. Insomma, lasciare lo smartphone Android senza nessuna protezione non è una scelta intelligente, ma, anche in questo caso, usare un antivirus non è indispensabile. Ancora una volta, infatti, basta usare il cervello per evitare problemi. 

Google protegge Android da virus e malware

Prima di tutto, infatti, bisogna considerare che Google lavora “in incognito” per tenere lontano dal nostro smartphone i programmi pericolosi.

Per impostazione predefinita, infatti, Android impedisce di installare manualmente programmi in formato APK: in sostanza, sui dispositivi Android si possono installare programmi e applicazioni solo tramite il Play Store Android, che è il negozio ufficiale di Google dove si trovano solo applicazioni sicure. E’ capitato in passato che qualche app “truffaldina” fosse pubblicata sul Play Store, ma Google l’ha subito rimossa e, per evitare che questo possa accadere in futuro, ha alzato parecchio le barriere di sicurezza del Play Store. Adesso è impossibile che sul Play Store arrivino app pericolose e soprattutto, anche se queste fossero pubblicate in qualche modo dagli sviluppatori, il sistema operativo Android impedirebbe agli utenti di installarle sui propri dispositivi. Tramite il “Google Play Services”, infatti, Android controlla tutte le app che vengono installate sullo smartphone e, se rileva qualche problema, blocca queste app e avvisa l’utente del problema di sicurezza.

Antivirus per Android: a cosa serve?

Tutte le aziende e software house che producono antivirus per Android conoscono benissimo questa situazione e sanno che un antivirus per Android non è indispensabile, proprio perchè le protezioni e i servizi di sicurezza attivati da Google sono già sufficienti. E’ chiaro, un controllo aggiuntivo è sempre meglio che uno in meno, ma, senza troppi giri di parole, un antivirus per Android non è indispensabile, soprattutto se è un software a pagamento. Potete investire meglio i vostri soldi.

Il discorso cambia leggermente quando un antivirus per Android offre anche altre funzionalità: mentre i virus per Android sono così pochi che non giustificano la presenza di un antivirus, questi software a volte offrono funzioni aggiuntive che proteggono Android in caso di furto o smarrimento. Ecco, in casi come questo allora il programma potrebbe essere davvero utile, perchè consente di bloccare lo smartphone da remoto, di cancellare tutti i file presenti nello smartphone, di rintracciare e ritrovare lo smartphone perso o rubato e altro ancora.

E’ vero, anche Android di default offre funzionalità simili per proteggere smartphone e tablet in caso di furto o smarrimento, ma bisogna dire che avere tutte queste funzionalità complete e avanzate raccolte in una sola app è davvero comodo, soprattutto per gli utenti meno esperti che non hanno ancora preso confidenza con il sistema operativo Android.

In conclusione, un antivirus per Android serve oppure no?

Antivirus per Android: è necessario? Antivirus su Android, serve davvero? Android ha bisogno di antivirus?

Per concludere il nostro ragionamento, possiamo dire che in generale un antivirus per Android non serve.

Google vi protegge quotidianamente da virus, malware e programmi pericolosi. Se però volete funzioni aggiuntive che vi aiutino in caso di smarrimento o furto dello smartphone, allora potete scaricare un antivirus gratuito per Android. In generale, però, lasciate stare i software a pagamento, prima di tutto perchè non sono indispensabili, e poi perchè ci sono ottime alternative gratis che funzionano benissimo.

Se state attenti quando navigate su internet, non scaricate programmi completamente scritti in cinese e state attenti a non cliccare su link sospetti, potete stare tranquilli perchè starete lontani da virus e malware.

Se proprio volete scaricare e installare un antivirus per Android, vi consiglio di provare Avira o AVG, che sono gratis e pieni di funzioni aggiuntive.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!