Contrariamente a quanto dichiarato da Samsung e certificato, il Galaxy S5 non resiste così bene all’acqua! Ecco la fine che potrebbe fare anche il vostro Galaxy S5 se non state attenti

Tra le poche novità introdotte da Samsung con il suo nuovissimo Galaxy S5, lo smartphone top di gamma dell’azienda coreana appena lanciato anche in Italia, troviamo sicuramente la resistenza all’acqua e agli spruzzi, una funzione molto pubblicizzata da Samsung e tanto apprezzata dagli utenti, soprattutto in vista dell’estate.

Rispetto agli smartphone Xperia di Sony, però, il Galaxy S5 è meno resistente all’acqua e meno impermeabile. Ad ogni modo, stando a quanto dichiarato e certificato da Samsung, il Galaxy S5 può essere immerso fino a 30 minuti in 1 metro di acqua senza riportare danni e senza rovinarsi. Ma le cose stanno davvero così? Quanto è resistente all’acqua il Galaxy S5?

Test impermeabilità Galaxy S5 per capire quanto è resistente all’acqua lo smartphone

I ragazzi del sito Phandroid hanno testato la resistenza all’acqua e l’impermeabilità del Galaxy S5 e hanno scoperto a loro spese che il Galaxy S5 non resiste poi così bene all’acqua. Guardate le immagini che seguono per vedere i problemi causati dall’acqua sul Galaxy S5 della redazione. Appare evidente che sulla fotocamera anteriore e quella posteriore si siano formate tantissime bollicine, dovute ovviamente ad infiltrazioni di acqua.

s5-water-damage-back

S5-water-damage-front

Ed ecco come appare la schermata della fotocamera quando viene avviata:

S5-water-damage-selfie

Anche quella posteriore soffre dello stesso problema.

S5-water-damage-selfiescreencap

Il Galaxy S5 è certificato IP67, il che significa che dovrebbe resistere a polvere, liquidi, pioggia e sabbia e può essere immerso fino a 1 metro di acqua senza subire danneggiamenti. Ma le cose chiaramente non stanno così.

I ragazzi di Phandroid hanno testato l’impermeabilità del Galaxy S5 in due differenti situazioni (una non proprio ideale, ma mi è capitato una volta di fare scivolare lo smartphone nello stesso posto xD):

Galaxy S5 in Toilet

Waterproof: Samsung Galaxy S5 vs HTC One M8

Dopo circa 1 settimana dai test, all’interno delle due fotocamere hanno iniziato a formarsi delle bollicine e il risultato è quello che avete visto a inizio articolo. Chiaramente l’autore della recensione e delle foto afferma che lo smartphone fosse perfettamente chiuso e sigillato al momento dell’immersione.

I can say with confidence that during both water tests my phone back cover and battery port were completely secured.

In qualche modo, però, l’acqua è arrivata anche nel vano batteria:

S5-water-damage-battery

Dopo aver ripulito e asciugato completamente lo smartphone, però, il problema non si è risolto e la fotocamera non voleva nemmeno più avviarsi:

S5-water-damage-camera-error

Dopo qualche minuto la fotocamera ha ricominciato a funzionare, ma le bolle erano sempre presenti davanti e dietro.

La cosa incredibile è che adesso Samsung molto probabilmente non riparerà lo smartphone in assistenza: come fanno i tecnici di Samsung a sapere che i test sono stati fatti in ambiente “sicuro”, entro il metro di acqua e per meno di 30 minuti? Per i tecnici di Samsung, infatti, i ragazzi di Phandroid avrebbero benissimo potuto usare il Galaxy S5 per fare il bagno in mare per un pomeriggio intero, oppure potrebbero averlo lasciato appositamente aperto sul retro per fare filtrare l’acqua.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • kitkat85

    Il water è proprio il posto giusto di questo s5……..

  • Carlo

    La cosa della brina sulla fotocamera è successo anche a me, avviene con lo sbalzo di temperatura esterna con quella dell’ acqua! È andata via subito!!!

  • Alessandro Timossi

    Io ho un sony Xperia z1 compact ed è certificato come l s5 però essendo senza batteria removibile dovrebbe resistere di più