Tra le novità introdotte dai nuovi iPhone 6s di Apple troviamo l’innovativa funzione Force Touch che è una funzione integrata nel display, che permette di riconoscere la pressione del dito e dunque rappresenta l’evoluzione del semplice tocco. Dovete sapere che sebbene questa tecnologia sia solo ad uso esclusivo per chi possiede il nuovo display come gli iPhone 6s ma anche il Huawei Mate S (che è stato il primo ad integrare questa tecnologia) è possibile emulare la funzione su tutti i dispositivi Android tramite una modifica software.

Il tutto è possibile tramite l’utilizzo di un modulo Xposed che in pratica emula le gesture del force touch è possibile utilizzare alcune funzioni del Force Touch anche su dispositivi Android. Force Touch Detector è un modulo per Xposed che permette di rilevare le varie gesture e vi consente di assegnare l’azione da compiere. L’app è installabile con un comune file manager poichè è un semplice file APK, che potete scaricare dal link presente dopo il video, ma comunque dovete tenere ben presente che il tutto dipenderà da come il dispositivo sarà in grado di riconoscere le gesture e poi servirà anche un po di allenamento.

Con questo modulo Xposed, che dunque ha come prerequisiti di possedere i permessi di ROOT sul vostro dispositivo Android, potrete avere la funzione senza spendere un centesimo.


Download APK Force Touch Detector