Come avere, installare e configurare le notifiche Heads Updi Android L su qualsiasi smartphone Android

heads up notifications

Solo pochi giorni fa Google ha presentato ufficialmente il nuovo sistema operativo che arriverà a Settembre su smartphone e tablet: stiamo parlando di Android L.

Android L introdurrà una valanga di novità, sia per quanto riguarda le funzionalità software che per quanto riguarda la grafica e l’interfaccia di sistema. Purtroppo per sfruttare al 100% il nuovo OS di Google dovremo attendere il suo rilascio, che avverrà non prima di settembre-ottobre. Se però volete provare fin da subito alcune delle funzionalità che arriveranno con Android L, oggi vi segnalo come installare, usare e configurare le notifiche Heads Up di Android L su qualsiasi smartphone e tablet Android.

Grazie a un software particolare o ad un modulo di Xposed, infatti, oggi vedremo come avere in anteprima le notifiche Heads Up su qualsiasi dispositivo Android. Nei prossimi mesi le notifiche Heads Up introdotte da Google in Android L diventano disponibili per tutti i dispositivi Nexus (e successivamente anche per altri smartphone e tablet), ma se proprio non riuscite ad aspettare fino al rialscio ufficiale di Android L oggi vi faremo vedere come installare le notifiche Heads Up su tutti i dispositivi con a bordo Android 4.3 o versione superiore.

Riusciremo ad avere questo effetto grazie ad un programma particolare, sviluppato da un utente di XDA e disponibile sul Play Store Android da qualche giorno. L’applicazione che permette di avere sul proprio dispositivi una funzione introdotta con Android L si chiama appunto “Heads Up!” e, come detto, è stata realizzata da uno sviluppatore del forum di XDA, Dr.Alexander_Breen.

Ma cosa sono queste notifiche Heads Up? A cosa servono? Cosa hanno di particolare? Perchè tutti le vogliono?

Per chi non lo sapesse, ricordiamo brevemente che le notifiche heads up di Android L sono quelle notifiche che, invece di essere visualizzate nella barra delle notifiche, vengono visualizzate in primo piano sul display quando il dispositivo non è in stand-by. Si tratta dunque di un sistema di notifica molto comodo, rapido e immediato, che consente di interagire velocemente con le nostre notifiche senza che sia necessario andare ad aprire ogni volta la barra delle notifiche.

Se nemmeno con questa descrizione siete riusciti a capire bene cosa siano le notifiche Heads Up, ecco un video che vi chiarirà sicuramente le idee:

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=PtrtGduvxms’]

Ora che avete capito alla perfezione cosa sono queste notifiche Heads Up, ecco a voi il link al programma da scaricare e installare direttamente dal Play Store per avere le notifiche Heads Up su qualsiasi dispositivo Android:

Per utilizzare “Heads Up!” sarà necessario avviare il servizio (Start) ed aggiungere le applicazioni di cui si desidera visualizzare le notifiche heads up nella whitelist. A questo punto, sarà necessario solamente riavviare il proprio dispositivo ed il gioco sarà fatto. Si potrà infine impostare anche l’altezza alla quale visualizzare le notifiche ed usufruire di una serie di opzioni per la personalizzazione dell’app. “Heads Up!” non richiede i permessi di root e quindi può installarla davvero chiunque abbia Android 4.3 o versione superiore. Se desiderate avere “Heads Up!” sul vostro dispositivo, potete scaricare il file APK di installazione oppure installare l’applicazione dal Play Store per supportare lo sviluppatore (0.72 €):

Se invece preferite affidarvi ad Xposed, ecco a voi un modulo particolare e pienamente compatibile con Xposed che vi permetterà di avere le notifiche Heads Up sui vostri dispositivi Android. Contrariamente all’app di cui vi abbiamo appena parlato, però, questo modulo di Xposed funziona solo con Android 4.4 e non con precedenti versioni dell’OS di Google.

Questo modulo non fa nulla di più di quello che ci aspetteremmo: permette di visualizzare le notifiche sopra la schermata che stiamo visualizzando e fuori dalla tendina, cosicché possiamo interagire con esse in modo immediato e anche nelle applicazioni che si visualizzano a schermo intero.

Bene, direi che è tutto.

Abbiamo visto in questo articolo come avere in anteprima le notifiche Heads Up su qualsiasi smartphone o tablet Android. Vi abbiamo proposto due soluzioni: una per gli utenti che hanno Xposed (e quindi il ROOT) e una per gli utenti che non hanno il Root e preferiscono affidarsi ai classici programmi del Play Store. Scegliete voi la soluzione che volete, tanto il risultato è lo stesso: avrete le notifiche Heads Up in anteprima su Android, senza che sia necessario attendere il rilascio di Android L.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!