Guida per formattare Xiaomi Redmi Note 3. Come ripristinare completamente da zero Xiaomi Redmi Note 3. Come fare hard reset Xiaomi Redmi Note 3. Ripristino di fabbrica Xiaomi Redmi Note 3

Come resettare lo smartphone e farlo tornare come nuovo: guida per Xiaomi Redmi Note 3

download

Guida hard reset per Xiaomi Redmi Note 3

Hai bisogno di ripristinare il tuo smartphone? Il tuo telefono va lento, si blocca, è inaffidabile e comincia a mostrare i primi segni di cedimento? Forse ha bisogno di un hard reset, cioè di un ripristino dei dati in modo che possa avere nuova vita, ricominciare da zero, cancellare tutti i problemi e ritornare come nuovo.

Se il tuo telefono inizia a mostrare qualche problema, non riesce ad installare i programmi, fa bloccare o chiudere all’improvviso le applicazioni ed è diventato troppo lento, probabilmente ha bisogno di una bella pulizia. A volte, però, cancellare applicazioni ed eliminare dati liberando memoria interna non è sufficiente per velocizzare e ottimizzare lo smartphone.

Come ripristinare smartphone e telefono per velocizzarlo e ottimizzarlo

In caso di problemi seri, infatti, per fare tornare lo smartphone veloce come un tempo può essere necessario fare un hard reset, cioè un ripristino del telefono da zero, come quando è uscito dalla fabbrica. E’ vero, in questo modo perderai tutti i dati salvati sul telefono (fai un backup di sicurezza prima di procedere!), ma almeno avrai la garanzia di poter ripristinare completamente il telefono alle condizioni originali. Al riavvio, il tuo smartphone tornerà veloce, agile e scattante come quando l’hai comprato.

Dunque, se il tuo Xiaomi Redmi Note 3 inizia a dare i numeri, il sistema si blocca improvvisamente o le app non vogliono saperne di aprirsi, potrebbe essere necessario fare un hard reset. Soprattutto se il problema non si risolve dopo aver disinstallato eventuali app o programmi che potevano creare conflitti o problemi.

Tranquillo, però, non farti spaventare dalla parola hard reset. Fare un ripristino ai dati di fabbrica del tuo Xiaomi Redmi Note 3 può spaventare, lo so, ma, se fai molta attenzione, potrai mettere in salvo tutti i tuoi dati senza correre alcun rischio e riuscirai a far tornare lo smartphone come nuovo.

Attenzione: quella proposta di seguito non è una procedura complicata, ma ogni mossa sbagliata potrebbe compromettere l’integrità del dispositivo. Ovviamente non ci terremo responsabili di eventuali danni o problemi di qualsiasi genere!

Come fare un ripristino ai dati di fabbrica su Xiaomi Redmi Note 3

Detto questo, vediamo come fare per ripristinare il dispositivo ai dati di fabbrica, cioè come effettuare un reset completo di Xiaomi Redmi Note 3 per velocizzare e ottimizzare il dispositivo.

Come anticipato, tutti i dati personali e le applicazioni installate verranno cancellati e lo smartphone tornerà allo stato iniziale, come quando lo hai estratto per la prima volta dalla confezione. Prima di procedere, dunque, fai un backup di TUTTI i dati archiviati sul dispositivo per evitare di perderli per sempre.

Il processo di reset su Xiaomi Redmi Note 3 in sé è molto semplice e può essere effettuato in pochi e semplici passi. Ecco come procedere.

Come fare hard reset Xiaomi Redmi Note 3

Per Xiaomi Redmi Note 3 abbiamo due metodi.

METODO 1

  1. Accendere il dispositivo tenendo premuto il tasto di accensione
  2. Andare nelle Impostazioni e poi di backup e ripristino
  3. Toccare Ripristino dati di fabbrica e selezionare  Ripristino dispositivo
  4. Scegliere Cancella tutto se si è sicuri di voler cancellare tutti i dati
  5. Scegliere OK per confermare l’intera operazione

Decidendo di confermare, non ti resterà che attendere qualche minuto affinché la procedura volga al termine con i risultati desiderati. Da questo momento, stringerai tra le mani uno Xiaomi Redmi Note 3 completamente rigenerato, al netto di tutti gli errori e le scorie accumulate da precedenti installazioni.

Come ripristinare da zero Xiaomi Redmi Note 3 | Conclusioni

Come avrai sicuramente notato, ripristinare i dati di fabbrica è molto semplice.

E la scheda SD? Ricordati che, se lo smartphone dispone di una scheda SD, dovrai eliminare anche tutti i dati salvati su di essa. Se non spunterete la casella di conferma, i dati salvati sulla scheda SD rimarranno al loro posto, pronti a essere riutilizzati dopo il ripristino.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!