Guida root Samsung Galaxy Note 8: il miglior metodo per ottenere il root su Samsung Galaxy Note 8

Volete fare il root sul vostro Samsung Galaxy Note 8? Ecco a voi la guida perfetta per fare il root su Samsung Galaxy Note 8 grazie al programma Kingo ROOT

Qualche tempo fa vi abbiamo presentato il programma Kingo Root, un software completamente automatico che consente di ottenere i diritti di root su tantissimi smartphone e tablet Android. Si tratta di uno strumento universale per ottenere il root su Android in modo facile, veloce e completamente automatizzato.

Se avete il Samsung Galaxy Note 8, sappiate che potete usare il programma Kingo Root per ottenere il root sul vostro dispositivo.

Se anche voi state cercando un metodo per fare il root su Samsung Galaxy Note 8, il programma Kingo Root fa al caso vostro. E’ un programma completamente gratuito che, una volta scaricato, si occuperà di farvi ottenere i diritti di root sul vostro Samsung Galaxy Note 8 in modo totalmente automatico. 

Voi dovrete semplicemente collegare Samsung Galaxy Note 8 al PC, attivare il Debug USB sullo smartphone/tablet seguendo le indicazioni a schermo (che vi darà direttamente il programma) e premere il pulsante per avviare la procedura di root. Se anche non conoscete nulla di Android e delle impostazioni di sistema, non vi preoccupate, perchè il programma vi guiderà passo passo (anche se voi in pratica dovrete solo premere un pulsante).

Il programma Kingo Root, in modo completamente automatico, vi farà ottenere il root su Samsung Galaxy Note 8. La procedura dura circa 3 minuti e sarà completamente automatica: a lavoro finito, lo smartphone/tablet sarà automaticamente riavviato e potrete sfruttare tutti i programmi che richiedono il root sul vostro Samsung Galaxy Note 8.

Non esiste programma o guida più semplice di questa.

Per usare correttamente Kingo root per ottenere il root sul vostro Samsung Galaxy Note 8, comunque, assicuratevi che i driver dello smartphone/tablet siano correttamente installati nel sistema operativo. Inoltre, quando collegate lo smartphone/tablet al telefono, concedete i permessi per il Debug USB quando saranno richiesti e selezionate la modalità di connessione “solo carica”.

L’intera procedura, comunque, sarà guidata dalle istruzioni a schermo e sbagliare sarà praticamente impossibile.

Per dubbi o domande, comunque, potete usare i commenti. Io ho appena usato il programma Kingo Root per fare il root al mio Samsung Galaxy Note 8 e tutto è andato alla perfezione, quindi vi confermo che il programma funziona al 100%.

Da provare!

Ricordo che Kingo Root è un programma completamente gratuito che può essere scaricato qui: http://www.kingoapp.com/

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Toky77

    ciao scusate io ho galaxy note 3 SM-N9005 e’ compatibile con il mio?

    • Prova..male che vada non succede nulla e non ottieni il root 😉