Guida root Samsung Galaxy S7: come fare il root in modo facile e veloce. Come fare il ROOT su Samsung Galaxy S7. Guida per ottenere diritti di ROOT Samsung Galaxy S7

Samsung Galaxy S7: guida al root facile e veloce

image

Nuova guida per ottenere i diritti di ROOT su Samsung Galaxy S7: ecco come fare.

Come abilitare i permessi di root su Samsung Galaxy S7.

Come fare il root al Samsung Galaxy S7: siete qui perché volete avere i permessi di Root sul vostro Samsung Galaxy S7, quindi non perdiamo tempo e iniziamo a vedere come fare. Ricordiamo che il root consente agli utenti di installare ROM personalizzate o applicazioni di terze parti che richiedono permessi speciali e, nello stesso tempo, il ROOT permette di eseguire modifiche alle impostazioni per migliorare le prestazioni del dispositivo.

Cercate un metodo di root semplice ed efficace per il vostro Samsung Galaxy S7? Volete fare il root su Samsung Galaxy S7 ma non sapete come fare? Volete ottenere i diritti di root su Samsung Galaxy S7? Nessun problema, siete capitati sul sito giusto.

Se anche voi volete ottenere il root su Samsung Galaxy S7, ecco come potete fare, seguendo questi semplici passaggi.

Come fare il ROOT su Samsung Galaxy S7

IMPORTANTE:

  • la procedura invalida la garanzia dello smartphone
  • eseguite tutto a vostro rischio e pericolo, consapevoli del fatto che, se qualcosa va storto, rischiate di dover buttare via il telefono
  • se non siete utenti esperti nel mondo del modding Android, vi consiglio di chiedere aiuto ad un amico esperto
  • prima di procedere, fate un backup completo dello smartphone per evitare di perdere dati importanti
  • prima di procedere, installate i driver del vostro smartphone sul vostro PC Windows, in modo che venga riconosciuto correttamente durante la procedura di sblocco del bootloader
  • assicuratevi di eseguire il tutto con la batteria carica almeno al 75%
  • prima di procedere, attivate la modalità Debug USB sullo smartphone: andate nel menù Impostazioni del dispositivo, poi cercate il sottomenù che in alcuni dispositivi si chiamerà Altro, in altri Generale, quindi dovete scorrere fino a trovare la voce “Build Number”, che dovrete toccare per 7 volte ripetutamente. Dopo aver toccato questa voce per 7 volte, vedrete un avviso che dice “Ora sei uno sviluppatore” oppure “La modalità sviluppatore è stata attivata”. Fatto questo, dovete andare nel menu Impostazioni e troverete il nuovo sottomenu Opzioni Sviluppatore; da qui dovete toccare le opzioni per gli sviluppatori e quindi attivare il Debug USB.

Detto questo, ecco come procedere.

NOTA: guida non ancora testata personalmente, presa da forum/blog di settore dove altri utenti confermano che tutto funzioni. 

Come fare il ROOT su Samsung Galaxy S7

Questo tutorial è solo per Samsung Galaxy S7. Non provate questa guida su qualsiasi altro dispositivo Android. Inoltre, non siamo responsabili per eventuali danni causati dalle istruzioni fornite in questa pagina. Provate questa guida a vostro rischio e pericolo.

1 : Scaricare ed estrarre il file per il root sul vostro computer. Scaricate anche il programma Odin per PC Windows

2: Spegnete il vostro smartphone

3: Dopo lo spegnimento del telefono è necessario avviarlo in modalità download. Per avviare il sistema in modalità download premere e tenere premuti insieme i pulsanti Volume giù, Home e Power per 5-­8 secondi, fino a quando il telefono non si riavvia nella modalità download

4: Comparirà una sorta di avvertimento, evidenziato da un triangolo giallo. Ora premete il pulsante Volume Su per continuare.

5: Aprite Odin sul computer, poi collegate lo smartphone al computer con l’apposito cavo MicroUSB

6: Dopo aver collegato lo smartphone al computer, Odin riconoscerà automaticamente il dispositivo e vi mostrerà il messaggio “Added” nel box in basso a sinistra nella finestra di dialogo

7: Una volta che il dispositivo è stato rilevato da Odin, cliccate sul pulsante PDA e selezionate il file CF­Auto­Root.tar scaricato in precedenza

8: Ora cliccate sul pulsante Start in Odin per iniziare l’installazione del ROOT

9: La procedura impiega non più di 30-50 secondi per completare il processo di root. Lasciate agire il programma senza fare nulla

10: Una volta che il processo di root è completato, sarete in grado di vedere un box verde con scritto PASS su di esso in alto a sinistra su Odin. Dopo questo processo lo smartphone si ri­avvierà automaticamente

11: Una volta che lo smartphone si sarà riavviato, potrete scollegarlo dal computer.

12: Per essere sicuri di aver rootato con successo il vostro smartphone, nella lista delle app installate cercate il programma SuperSU: se questa applicazione si trova sul vostro smartphone, allora significa che avete rootato con successo il dispositivo.

Fatto: avete ottenuto il root su Samsung Galaxy S7.

Abbiamo concluso. Abbiamo visto come fare per ottenere il root su Samsung Galaxy S7.

Ora siete pronti per installare sul vostro smartphone Android tutti quei programmi che per funzionare richiedono i diritti di ROOT. Buon divertimento e buona personalizzazione 😉

https://www.youtube.com/watch?v=NYKndrrkUUU

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!