Come fare il ROOT sull’LG G3 in 2 click [Guida ROOT G3]

LG-G3-Stump-Root-AH-1

Sono un “quasi” felice possessore dell’LG G3, perchè ancora manca qualche ottimizzazione software per far diventare questo G3 davvero perfetto, e quindi mi sono deciso a fare il ROOT sul mio G3 in modo da iniziare a smanettare sul serio ed iniziare a spingere l’hardware del G3 e vedere cosa si riesca a fare cambiando alcuni parametri di sistema.

Stavo cercando un metodo semplice per fare il ROOT sul G3 ed ho scoperto, su XDA, un tool per fare il ROOT in maniera veloce ed immediata in pochissimi click. Sulla community di XDA è disponibile un semplice APX che una volta installato vi permetterà di abilitare i permessi di ROOT sul vostro G3 in pochi passaggi.

StumpRoot è un piccolo programmino che permette di ottenere i permessi di ROOT in modo automatico senza grosse difficoltà sul G3. Ecco a voi la semplice guida su come fare il ROOT sul G3:

  1. Scaricate ed Installate StumpRoot cliccando qui.
  2. Avviate StumpRoot e cliccate sul pulsante Grind come mostrato nella foto di apertura articolo.
  3. Appena finirà il processo, StumpRoot vi chiederà di riavviare il G3 e voi riavviatelo.
  4. Ora dovete scaricare ed avviare SuperSU dal Play Store.
  5. Ora potete anche disinstallate StumpRoot

Vi ricordo che siccome il programma sfrutta un exploit di basso livello, potrebbe essere potenzialmente pericolosa ma io l’ho fatta senza problemi e comunque assumetevi tutti i rischi del caso. Inoltre StumpRoot è compatibile con tutte le varianti dell’LG G3. Infine vi lascio al video su come fare il ROOT sul G3.

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=A8XeER-AEkA’]

  • Davide

    senza root che android sarebbe? :-p ormai i livelli di personalizzazione raggiunti con xposed sono eccezionali tant’è che tutti i problemi riscontrati dall’utenza normale io non li ho mai avuti su g3 se non qualche raro riavvio. Unica cosa che manca è lo sblocco del bootloader e un bel kernel che riesca a darci un overclock e undervolting!

    • CashDroid

      Concordo in parte. Ma credimi da smanettone di Android con il passare del tempo sento sempre meno la necessità del ROOT

      • Davide

        io invece ne sono dipendente.. anche solo per questo g3 non avrei potuto modificare l’interfaccia come volevo riducendo la navigation bar e dando piccoli effetti grafici molto gradevoli; non avrei potuto modificare il build.prop e quindi ottenere piu fluidità grazie alla miglior gestione della ram, gestione libera della sd e tutte le app il dual window; non avrei xposed e quindi banalmente non potrei usare spotify illimitatamente, o gstire la batteria al meglio con greenfy, app ops, etc. non potrei didinstallare le app di sistema inutili o potenziare il wifi. Per non parlare dei tweak della fotocamera con miglioramenti non indifferenti! Insomma tutte cose senza le quali si vive tranquillamente ovviamente ma che ottimizzano il cellulare e lo adattano al mio uso personale..