Come installare file APK su smartphone e tablet Android: la guida completa e dettagliata | Installare APK Android: ecco come fare

Schermata 2014-11-18 alle 20.12.54

Forse non lo sai, ma esistono vari modi per installare le applicazioni in formato APK su Android: passare dal Google Play Store è indubbiamente il modo più sicuro, ma non è sempre possibile. Se infatti hai a disposizione un file APK scaricato da un qualsiasi sito internet e non sai come fare per installarlo, hai bisogno di una guida, e noi te la forniamo di seguito.

Installare APK su Android è un procedimento facile, immediato e veloce: basta sapere come farlo nel modo corretto. Esistono infatti milioni di modi per procurarsi file APK da installare manualmente su Android, così come esistono infiniti modi per installare APK manualmente su Android. In questo articolo, però, vedremo i migliori, i più veloci e i più semplici che ti permetteranno di installare APK su Android in men che non si dica. 

Prima è doveroso però fare una premessa.

Cosa è un file APK? A cosa serve un file APK per Android?

I file APK per Android sono i pacchetti che contengono tutti i file delle applicazioni per Android, un po’ come i DMG su Mac o gli EXE su Windows. Ovviamente non sono proprio la stessa cosa, ma era giusto per darti un’idea: un file APK è quel file di “base” che può essere eseguito e installato su Android, un pò come funziona un file IPA per iOS.

Come detto, ci sono infiniti modi per scaricare APK manualmente e questi modi possono essere legali o meno. Ora, dando per scontato che tu ti sia procurato legalmente il file APK che vuoi installare su Android, vediamo come fare per installare manualmente questo file sul tuo smartphone o tablet Android.

Premesso che scaricare e installare manualmente file APK su Android aumenta sensibilmente il rischio di infettare Android con virus e malware (soprattutto se gli APK sono di dubbia provenienza), installare APK su Android resta un procedimento facile, immediato e veloce.

Proprio perchè questi APK (dipende che file sono e da dove li hai scaricati) potrebbero potenzialmente essere pericolosi per Android, il sistema operativo di Google ne blocca di default l’utilizzo, forzando gli utenti a usare il Play Store o a disattivare alcune impostazioni di sicurezza su Android. In questo modo, chiunque voglia installare APK manualmente su Android, è consapevole che sta correndo rischi di sicurezza per il proprio dispositivo. Prima di tutto, dunque, dovremo vedere come “abbassare” la sicurezza su Android per poter installare APK manualmente.

Se non hai molta esperienza con il sistema operativo Android e hai bisogno di una guida per installare APK e in generale per installare tutte quelle applicazioni non presenti sul Play Store, sei nel posto giusto. Oggi infatti vedremo insieme come fare per installare manualmente APK su Android.

Come detto, prima di tutto bisogna rimuovere la protezione che di default blocca l’installazione delle app APK provenienti da fonti esterne al Play Store. Per fare questo bisogna andare nelle Impostazioni di Android e selezionare la voce “Sicurezza”.

Da qui (in base allo smartphone le voci sono leggermente differenti) bisogna scorrere la schermata e METTERE la spunta accanto alla voce “Origini sconosciute”. Conferma con OK per rendere effettivi i cambiamenti.

Fatto questo, usando un qualsiasi file manager per Android, ti basterà selezionare il file APK, cliccare su di esso e seguire la procedura guidata per l’installazione delle app. Il sistema farà tutto in automatico e in un paio di click avrai installato il tuo APK su Android.

Se sul tuo smartphone o tablet Android di default non è stato installato nessun file manager (i Samsung solitamente lo hanno e anche gli Xperia di Sony ad esempio lo hanno), scaricane uno dal Google Play Store. Tra i migliori file manager per Android consiglio:

  • ES Gestore File
  • Astro File Manager
  • Inka File Manager
  • Material Manager
  • Ultra File Manager (di InVogueStudious)

Tutti questi programmi ti permetteranno di esplorare a fondo la memoria interna ed esterna del tuo Android e di cercare i file APK da installare manualmente.

Se hai scaricato il file APK direttamente da smartphone, lo dovresti trovare nella cartella Download. Se invece hai copiato il file APK da PC a smartphone, lo troverai esattamente nella cartella in cui lo hai copiato in precedenza.

Segnalo infine che, se hai scaricato diverse app in formato APK e vuoi installarle velocemente sul tuo dispositivo Android, puoi usare il comodissimo programma APK Installer, un’app gratuita che permette di installare automaticamente APK in serie in automatico: in pratica tu scegli la cartella in cui si trovano gli APK che vuoi installare e l’applicazione li installa tutti in automatico per te. Fantastico!

Direi che è tutto. Abbiamo visto insieme come fare per installare APK su Android, anche in modo automatico. 

Per dubbi, domande, commenti o consigli usa pure i commenti a fine articolo. Esistono tanti altri modi per installare APK su Android manualmente, ma questo è sicuramente il più semplice e veloce, alla portata anche degli utenti meno esperti.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!