AutoMagisk permette di nascondere il root su Android. Bloccare momentaneamente il root su Android. App Android non funzionano se c’è il root: come risolvere

android-root

AutoMagisk permette di nascondere il root su Android per usare comunque quelle app e quei programmi che non funzionano con il root

AutoMagisk: nascondere e bloccare temporaneamente root su Android per alcuni programmi

Cari utenti Android, oggi vi presento un programma che, come dice il nome stesso, è davvero “magico”. Il tool che vi segnalo oggi si chiama AutoMagisk e permette di nascondere e bloccare temporaneamente il root su Android per usare tutte quelle app e quei programmi che non funzionano se rilevano il root. 

La maggior parte degli utenti Android fa il root sui propri dispositivi per poterli personalizzare a fondo. Come ben sappiamo, infatti, tramite il root è possibile personalizzare al massimo smartphone e tablet Android per aggiungere funzionalità non previste dai produttori: è possibile cambiare tema, cambiare interfaccia, modificare la velocità del processore e tanto, tanto altro ancora. Tramite il root si possono superare tutti i limiti imposti ai dispositivi Android in modo semplice, facile e veloce, soprattutto da quando è stato rilasciato Xposed, il miglior programma per personalizzare aspetto e funzioni di tutti i dispositivi Android.

Insomma, avere il root su Android è praticamente un must, visto che questi permessi “avanzati” consentono di trasformare completamente i nostri smartphone e tablet.

Peccato che molti programmi non vedano di buon occhio il root e quindi smettano di funzionare se rilevano che sul dispositivo Android sono stati sbloccati i privilegi di root o amministratore. Ad esempio, programmi come NOW TV di Sky, l’app ufficiale di Mediaset Premium o giochi come Pokemon Go non funzionano se avete il root su Android. E quindi tutti gli utenti che hanno il root hanno grossi problemi nell’utilizzare queste app, che rilevano il root e smettono di funzionare o non si avviano proprio.

Se anche voi avete il root sui vostri dispositivi Android e volete comunque usare tutte le app e i programmi che non sono compatibili con il root, il programma AutoMagisk viene in vostro soccorso. Questa app, infatti, permette di nascondere il root a determinati programmi su Android e di bloccarlo temporaneamente, in modo che possiate comunque usare tutte le app e tutti i programmi che volete su Android, compresi quelli che non funzionano col root.

Si, avete capito bene: AutoMagisk permette di nascondere il root a determinati programmi su Android in modo che li possiate usare comunque, anche se questi hanno un blocco per non funzionare su smartphone e tablet sbloccati con i diritti di root. Grazie al programma AutoMagisk, dunque, potrete giocare a Pokemon Go su Android anche se avete il root.

Pokemon Go non funziona su Android con root: come risolvere problema

Come probabilmente saprete, infatti, a causa di un recente aggiornamento il gioco mobile dei record ha smesso di funzionare con smartphone in cui sono sbloccati i privilegi di accesso root. Il motivo è semplice: l’azienda vuole provare ad arginare i comportamenti scorretti di alcuni giocatori, che sfruttano il root per vincere più facilmente in Pokemon Go, per catturare i Pokemon senza uscire di casa e trucchi simili. Nello stesso tempo, però, tutti gli utenti che vogliono semplicemente giocare a Pokemon Go e hanno il root su Android non possono usare il programma. Assurdo e senza senso.

Ecco perchè il programma AutoMagisk diventa particolarmente importante: in modo semplice e veloce questa app vi permette di nascondere il root a Pokemon Go e a tutti gli altri programmi che non vanno su Android se avete i diritti di root attivi. 

Cosa è AutoMagisk? Come funziona AutoMagisk?

È una modifica software che, tra le altre cose, è in grado di “ingannare” SafetyNet, il sistema di API di Android incaricato proprio di verificare se il device è compromesso e sono stati attivati i diritti di root.

In pratica questo “trucchetto” vi permetterà di nascondere a determinate app e programmi il fatto che sullo smartphone o tablet Android sono stati sbloccati i privilegi e diritti di root. Il root resterà presente sul vostro dispositivo, ma alcune app non lo vedranno e funzioneranno correttamente. Fantastico!

Senza entrare troppo nel dettaglio, per ora vi basti sapere che AutoMagisk usa due servizi per monitorare lo stato del root sul vostro smartphone o tablet:

  • uno di accessibilità (l’app chiederà il permesso adatto al primo avvio) per monitorare le app che eseguite
  • un altro in background per monitorare quando bloccate il terminale.

Controllando queste informazioni AutoMagisk può:

  • Disabilitare il root di Magisk automaticamente all’avvio di determinate app e riabilitarlo alla chiusura delle stesse
  • Ri-Abilitare il root quando bloccate il telefono (si può modificare dalle impostazioni)
  • Notificarvi quando il root viene disabilitato (si può rimuovere dalle impostazioni)

AutoMagisk è preimpostato per bloccare il root con le seguenti app, ma ovviamente ne potete aggiungere altre):

  • Android Pay
  • Google Play Services
  • Pokemon Go
  • NatWest
  • NatWest Offshore
  • Isle of Man Bank
  • Ulster Bank

Inoltre è preimpostato per ignorare le seguenti app (la loro esecuzione non riattiverà il root):

  • Twilight
  • Facebook Messenger
  • System UI

Ora che abbiamo visto come funziona l’app, immagino che vogliate installarla su Android. Ecco come procedere.

Come installare AutoMagisk su Android per nascondere il root

Installare AutoMagisk è facile, ma un pò lungo. Invece è facilissimo usare il programma. Ecco le indicazioni da seguire.

Per utilizzare AutoMagisk  dovete avere:

  • Magisk correttamente installato e funzionante (vedi sotto)
  • Il Superuser di Phh (vedi sottok)
  • Una cartella system non modificata
  • Chiaramente servono root e recovery, ma do per scontato che li abbiate se cercate un metodo per nascondere il root su Android

Installazione

La guida è testata e funzionante, ma eseguite tutto a vostro rischio e pericolo, assumendovi tutte le responsabilità del caso. 

  • Entrate nella recovery e fate il backup di tutto
  • Da SuperSu entrate in setting e poi cliccate su complete unroot
  • Scaricate Magisk (versione 6 al momento) e Magisk Manager dal primo post della sua discussione su xda
  • Scaricate dal secondo post della stessa discussione il pacchetto compresso phh’s SuperUser 17 (Magisk Version)
  • Ora dovete fare il flash via recovery dei due pacchetti zip scaricati (Magisk e phh’s SuperUser 17)
  • Installate Magisk manager attraverso l’apk che avete scaricato in precedenza
  • Installate dal Play Store Android il phh’s SuperUser 17

Ora che avete fatto i primi step, dovete scaricare AutoMagisk. Fortunatamente la procedura è molto più semplice di prima, visto che basta scaricare l’APK:

Fatto questo, dovete installare manualmente il file APK sul vostro smartphone e tablet Android.

Al primo avvio dovete dare il permesso per il servizio accessibilità e l’app entrerà in funzione. Ecco, abbiamo concluso: ora siete pronti per nascondere il root su Android a tutti i programmi e le app che volete. E giocare a Pokemon Go con root su Android sarà davvero facilissimo! 

Video guida per installare AutoMagisk su Android

Se la guida fosse poco chiara, ecco un video che spiega tutto il procedimento nel dettaglio:

Direi che abbiamo concluso. Avete a disposizione tutte le informazioni che vi servono per capire come nascondere e bloccare momentaneamente il root su Android. 

Pokemon Go, Mediaset Premium e Now TV (e tanti altri programmi) funzioneranno ora alla perfezione sui vostri dispositivi Android con root!

Per qualsiasi dubbio o domanda, lasciate un commento a fine articolo e vi aiuteremo il prima possibile.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Fla

    Premium Play non funziona nemmeno con Magisk. Pokemon GO si ma solo con Xposed disattivato (se installato).

  • Danilo Sterlicchio

    Salve mi sapete dire se ora xon questa procedura fuziona premiumplay??