HTC One M9: ecco come sbloccare il bootloader | Guida. Come sbloccare bootloader HTC One M9. Guida sblocco bootloader HTC One M9

id415581

HTC One M9 deve ancora arrivare nei negozi, ma la community si è già attivata per iniziare le operazioni di modding su questo smartphone Android che dovrà competere direttamente con Galaxy S6 di Samsung e altri dispositivi top di gamma in arrivo a breve.

In particolare, oggi andremo a vedere insieme come fare per sbloccare il bootloader di HTC One M9. 

Ricordiamo a chi non lo sapesse che sbloccare il bootloader su HTC One M9 è indispensabile per personalizzare a fondo il vostro smartphone. In particolare, lo sblocco del bootloader serve per permettervi di installare una custom recovery e una custom ROM.

In pratica, se volete personalizzare il vostro HTC One M9 in un qualche modo, avete bisogno di sbloccare il suo bootloader. Come sappiamo, però, HTC consente di sbloccare il bootloader dello smartphone in modo abbastanza facile e alla fine anche la procedura per sbloccare il bootloader di HTC One M9 non è diversa da quella che abbiamo visto in passato.

Dunque, se volete sbloccare il bootloader di HTC One M9, ecco come potete fare. 

IMPORTANTE: la procedura cancella tutti i dati memorizzati nello smartphone, quindi fate un backup prima di procedere. Inoltre l’operazione deve essere portata a termine con HTC One M9 carico almeno al 50%. Assumetevi tutte le responsabilità di quello che fate.

Detto questo, possiamo procedere.

Ecco i passaggi che dovete seguire per sbloccare il bootloader di HTC One M9:

Scaricate e installate l’ultima versione di HTC Sync Manager, che installerà i driver più aggiranti – Download

Scaricate e installate ADB e Fastboot (Minimal), prendendo nota della cartella in cui si scompattano i file – Download

Registrate un account presso il sito HTC Dev, quindi effettuate il log-in e selezionate l’opzione Unlock Bootloader – Link

Scollegate lo smartphone dal PC; spegnetelo e attendete 10 secondi, quindi tenete premuto il tasto volume in basso insieme al tasto power. Nella schermata che reca nella parte superiore la dicitura “Locked”, selezionate l’opzione “Fastboot” con i tasti volume e premere il tasto power per selezionarla. Connettete HTC One M9 al PC. Il testo sullo schermo cambierà in “FASTBOOT USB”.

Da PC, andate nella cartella in cui sono stati scompattati i file minimal adb e fastboot, tenete premuto il tasto “Shift” e cliccate il tasto destro del mouse in uno spazio vuoto della cartella. Selezionate “Apri finestra di comando qui”. Nella finestra di comando copiate e incollate il comando “fastboot oem get_identifier_token” (senza virgolette). Il comando genererà il token racchiuso dalle stringhe “<<<< Identifier Token Start>>>> e <>>>. Sarà necessario copiare il contenuto (senza le stringhe di apertura e chiusura) e incollarlo nel sito di HTC Dev, nella sezione “My Device Identifier Token” (seconda pagina del wizard del sito).

HTC invierà una mail con un file Unlock_code.bin allegato. Il file dovrà essere scaricato nella cartella in cui è stata scompattato adb e fastboot. Si dovrà poi riaprire una finestra di comando (sempre con Shift + click destro del mouse e “Apri finestra di comando qui”) e copiare ed eseguire il comando “fastboot flash unlocktoken Unlock_code.bin” (senza virgolette).

HTC One M9 chiederà conferma dello sblocco del bootloader, si dovrà quindi selezionare “Yes” con i tasti volume e confermare mediante la pressione del tasto power. Lo smartphone porterà a termine la procedura al termine della quale nella schermata di accesso al bootloader verrà riportata la dicitura “Unlocked”.

Bene, direi che è tutto. In questo modo siete riusciti a sbloccare il bootloader di HTC One M9.

Per dubbi o domande usate pure i commenti a fine articolo.

Via

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!