Ecco la guida che vi spiega come creare, usare e configurare una rete VPN su Android

Cari lettori di YourLifeUpdated, oggi vi propongo una guida davvero molto utile e interessante, che vi consentirà di navigare su qualsiasi sito internet con i vostri dispositivi Android.

In particolare, oggi andremo a vedere come creare, usare e configurare una rete VPN su Android.

Come sappiamo, infatti, in Italia moltissimi siti web sono stati bloccati o oscurati e risultano inaccessibili senza un motivo apparente. Ad esempio, siti come Futubox in Italia non sono più accessibili, anche se in realtà i siti funzionano ancora alla perfezione, semplicemente è stato bloccato il loro accesso dal nostro Paese. Il blocco, però, è solo di facciata, visto che basta cambiare o oscurare l’indirizzo IP da cui accediamo ad internet, magari creando una VPN, per continuare a navigare liberamente sul web, senza blocchi e senza censure.

Se anche voi, dunque, volete navigare liberamente su internet, anche su quei siti e portali che sono bloccati e oscurati in Italia, ecco la guida che fa per voi. In particolare, oggi andremo a vedere insieme come creare e configurare correttamente una rete VPN per navigare liberamente su internet tramite smartphone e tablet Android. 

Dopo che avrete seguito questa guida, potrete accedere liberamente a qualsiasi sito, senza alcuna limitazione e senza alcun blocco. Il vostro web tornerà libero come è sempre stato, senza alcuna censura. Sottolineo che questa guida è assolutamente legale e serve solo a mantenere protetta e sicura la vostra privacy online: una rete VPN, infatti, ha proprio lo scopo di oscurare e nascondere il vostro indirizzo IP, in modo che nessuno possa sapere da dove vi collegate a internet e cosa fate mentre siete sul web.

Detto questo, vediamo come fare per creare, usare e configurare una rete VPN su qualsiasi smartphone e tablet Android. 

Se anche voi volete accedere a siti come Futubox, Rapidgator o Uploaded dal vostro smartphone o tablet con Android, ecco cosa dovete fare. Prima di tutto dovete configurare la rete VPN sul vostro dispositivo Android. Per fare questo, andate in

Impostazioni/Wireless e reti/Altro (la procedura potrebbe variare da smartphone a smartphone, in base alle personalizzazioni del produttore; l’importante è arrivare alla voce VPN).

Trovata la voce VPN, create una nuova connessione VPN, assegnandole un nome qualsiasi.

Quindi, in Tipo, impostate L2TP/IPSec PSK e inserite l’indirizzo IP del server VPN (quello di una VPN a pagamento o quello di una VPN gratuita come quelle fornite dal sito www.vpngate.net/en).

Quindi selezionate la voce Mostra opzioni avanzate e in Chiave pre-condivisa IPSec digitate

vpn

In Indirizzo di inoltro digitate

0.0.0.0/0

e premete Salva

A questo punto cliccate sulla VPN appena creata e, in nome e password, inserite la parola

vpn

A questo punto cliccate su Connetti e aspettate che la connessione venga stabilita.

Avviate dunque Chrome o qualsiasi altro browser internet e provate ad aprire un qualsiasi sito tra quelli bloccati in Italia, come ad esempio “i.futubox.to”. Se tutto è andato per il meglio, ora riuscirete ad aprire questo sito e tutti gli altri che normalmente sono bloccato o oscurati in Italia.

Come detto in precedenza, la VPN ha come scopo quello di oscurare il vostro indirizzo IP, falsificando la località da cui vi connettete a internet, mantenendo quindi sicuri e protetti i dati che scambiate mentre siete connessi al web.

Direi che è tutto. Buona navigazione! 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • mgy

    “…..Quindi selezionate la voce Mostra opzioni avanzate e in Chiave pre-condivisa IPSec digitate vpn. ” Può trarre in inganno: solo 3 lettere : vpn NON vpn.

    • Non ho capito cosa intendi

      • mgy

        hai scritto di digitare in chiave condivisa vpn. il punto non ci va, bisogna digitare solo vpn Probabilmente non volevi mettere il punto come quarta lettera da digitare ma siccome anche il punto è in neretto può trarre in inganno. Spero di essermi spiegato…..