Materiali LG G5: con cosa è realizzato LG G5? Quali sono i materiali usati per LG G5? Materiali LG G5: ecco quali sono

Volete comprare LG G5? Ecco con che materiali è realizzato

lg-g5-versus-g4-7

LG Italia fa chiarezza sui materiali usati per produrre LG G5

Volete comprare LG G5, ma prima volete capire con che materiali sia realizzato? Non riuscite a capire se LG G5 è stato realizzato in plastica, alluminio o altro? Poche ore fa LG Italia ha fatto chiarezza sui materiali usati nella produzione di LG G5. Ecco quanto riportato dall’azienda per quanto riguarda i materiali usati nella produzione di LG G5. 

Prima, però, ecco a voi qualche articolo interessante su LG G5:

LG G5: ecco i materiali usati nella produzione dello smartphone

Ora, invece, vediamo quali materiali sono stati usati dall’azienda per produrre il nuovo smartphone LG G5. 

LG interviene sul #metalgate del G5: non è plastica ma primer legato ad alluminio.

Da qualche giorno sul web si è scatenato un vero e proprio caso mediatico: gli utenti cercano di capire con quali materiali sia stato realizzato lo smartphone LG G5. Alcuni pensavano che lo smartphone fosse stato realizzato in plastica, altri in metallo, altri in alluminio, ma nessuno ha indovinato.

LG G5 è realizzato in un particolare materiale appositamente realizzato da LG, chiamato LM201B e in attesa di brevetto. Si tratta di un materiale davvero rivoluzionario che rappresenta un “mix” tra plastica e metallo.

Per capire esattamente con che tipo di materiale abbiamo a che fare, vi riporto di seguito il comunicato stampa ufficiale di LG Italia, che farà chiarezza sull’argomento:

Quello che state vedendo è primer, non una cover in plastica. Come sapete, il primer è utilizzato per legare la vernice all’alluminio, che abbiamo utilizzato per la scocca di G5. La lega di alluminio che abbiamo ricercato è conosciuta come LM201b (in attesa di brevetto) ed è stata sviluppata al Korea Institute of Industrial Technology per essere utilizzata in automobili e velivoli. LM201b, a differenza dell’alluminio usato negli altri smartphone, è un pressofuso unibody che lo rende molto robusto, pur mantenendo le proprietà di leggerezza. Abbiamo trovato il modo per integrare le bande dell’antenna nell’alluminio senza soluzione di continuità, quindi non si possono percepire le linee e coperto così il LM201b con primer e vernice utilizzando un processo denominato “microdizing”, il che significa piccole particelle di metallo sono infuse nel rivestimento e legate all’alluminio. Credo che non è corretto dire che un prodotto non è in metallo se è presente la vernice. Che sia chiaro, anche il metallo anodizzato si graffia. Il nostro processo potrebbe essere differente ma raggiunte il risultato alla quale stavamo ambendo, ovvero una finitura liscia come il metallo, durevole e leggera. Noi non siamo interessati nel fare cose che sono già state fatte. Quando è divenuta una brutta cosa?

Allora, cosa ne pensate di questa scelta di LG? Come sempre l’azienda si dimostra un passo avanti rispetto alla concorrenza, pronta ad innovare e a cambiare le carte in tavola. Brava LG, ancora una volta dimostra di essere meglio degli altri, di saper sempre proporre qualcosa di nuovo e di essere pronta a mettersi in gioco per offrire il meglio ai propri clienti!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!