Confronto completo tra Xiaomi Mi 5 e Mi 4. Analisi differenze tra Xiaomi Mi 5 e Mi 4. Cosa cambia da Xiaomi Mi 5 e Mi 4? E’ meglio Xiaomi Mi 5 e Mi 4?

Indecisi tra Xiaomi Mi 5 e Mi 4? Ecco un confronto completo con tutte le analogie e le differenze

8345c393jw1f1aeqqt8u4j21hc0u0n3i-1

Schede Tecniche Xiaomi Mi 5 e Mi 4 a confronto. Cosa cambia? Quale è meglio?

Poche ore fa Xiaomi ha finalmente presentato in modo ufficiale il suo nuovissimo smartphone top di gamma 2016, l’attesissimo Xiaomi Mi 5. Di questo smartphone si sapeva già molto grazie ai rumor trapelati sul web nelle ultime settimane, ma, con la presentazione di ieri, abbiamo scoperto tutti i segreti del nuovo device dell’azienda cinese.

LEGGI ANCHE:

Ma cosa cambia effettivamente tra Xiaomi Mi 5 e Mi 4? Quali sono le differenze tra i due smartphone? Ha senso acquistare Xiaomi Mi 5 al posto di Mi 4? Non perdiamo altro tempo e andiamo insieme ad analizzare le differenze tra Xiaomi Mi 5 e Mi 4.

Confronto analisi e differenze tra Xiaomi Mi 5 e Mi 4: cosa cambia?

Prima di tutto, ecco una tabella che confronta in modo dettagliato le schede tecniche di Xiaomi Mi 5 e Mi 4. 

Schede tecniche a confronto: Xiaomi Mi 5 e Mi 4

Features

Xiaomi Mi 4s

Xiaomi Mi 4

Display

5-inch 1080p (441ppi)

5-inch 1080p (441ppi)

Processor

Snapdragon 808 hexa-core

Snapdragon 801 quad-core

RAM

3GB

3GB

Storage

16GB/64GB (expandable)

16GB/64GB non-expandable

Rear Camera

13-megapixel with phase detection auto-focus and dual LED flash

13-megapixel with dual LED flash

Front Camera

5-megapixel

8-megapixel

Battery

3,260mAh

3,080mAh

OS

Android 6.0 Marshmallow wrapped under MIUI 7

Android 5.1 Lollipop wrapped under MIUI 7

Ora che abbiamo visto le differenze tra Xiaomi Mi 5 e Mi 4 nelle tabelle, andiamo ad analizzare nel dettaglio le differenze tra Xiaomi Mi 5 e Mi 4. 

Sono passati 2 anni dal lancio di Xiaomi Mi 4 e l’azienda, con questo nuovo Xiaomi Mi 5, ha voluto rinnovare completamente il suo smartphone, usando dei materiali di altissima qualità come una cornice in metallo e vetro ceramica in 3D che rende lo smartphone davvero bellissimo. Ma le novità di Xiaomi Mi 5 non riguardano solo la parte estetica: sotto al cofano di Xiaomi Mi 5 troviamo un hardware potentissimo, da vero top di gamma, in grado di fare realmente impallidire tutti i concorrenti. Vediamo nel dettaglio le differenze.

Prima di tutto, Xiaomi Mi 5 è molto più leggero di Xiaomi Mi 4: pesa solo 129g, contro i 149g del precedente modello. E’ anche più sottile: 7.25mm contro 8.9mm del predecessore.

Xiaomi Mi 5 monta anche un display leggermente più grande del precedente modello e abbiamo a che fare con un miglior rapporto screen-to-body. Altra novità riguardante il display: grazie ai 16 LED ora possiamo raggiungere una luminosità di 600 nit.

Cambia anche il processore, che ora è uno Snapdragon 820 a 64-bit, decisamente migliore del vecchio 32-bit Snapdragon 801.

Migliora ovviamente anche la GPU, che ora è una Adreno 530.

Il vecchio Mi 4 era disponibile solo in versione 16GB o 64GB di memoria interna, mentre Xiaomi Mi 5 sarà disponibile in versioni da 32GB, 64GB e 128GB di memoria interna (di tipi UFS 2.0 NAND, molto più veloce della eMMC precedente).

A livello di RAM, Mi 4 aveva 3GB, mentre la versione top di Xiaomi Mi 5 ha 4GB.

Migliora anche la velocità di connessione a internet: Xiaomi Mi 5 supporta la rete 4G+ (fino a 600Mbps).

Chiaramente migliora anche la fotocamera: ora abbiamo un sensore da 16MP sul retro con stabilizzazione ottica su 4 assi, molto più efficiente di quella presente su iPhone 6S. Non manca un Flash LED dual-tone per scatti perfetti anche al buio e con poca luce. Il sensore, in particolare, è il Sony IMX297. Il vetro della fotocamera è protetto con vetro zaffiro per evitare che si riempia di graffi e righe con l’utilisso.

La fotocamera frontale passa da 8MP a 4MP, ma non è un downgrade: scendono i MP, ma catturano molta più luce per garantire e offrire selfie praticamente perfetti anche quando c’è poca luce nell’ambiente.

La batteria rimane praticamente la stessa: avevamo 3000mAh su Mi4, mentre abbiamo 3080 mAh su Xiaomi Mi 5, con supporto per la Quick Charge 3.0. I tempi di ricarica sono dunque decisamente più ridotti rispetto al precedente modello.

Ultima novità riguarda interfaccia e sistema operativo: Xiaomi Mi 5 monta Android 6.0 Marshmallow e MIUI 7 di default.

Cosa ne pensate?

Allora, ora che abbiamo visto il confronto completo tra Xiaomi Mi 5 e Mi 4, cosa ne pensate? Vale la pena di acquistare Xiaomi Mi 5? Conviene acquistare Xiaomi Mi 5?

A mio avviso questo Xiaomi Mi 5 è davvero eccezionale: oltre ad essere molto potente è anche estremamente bello, elegante e curato. E’ vero, non avrà il display always-on come il nuovo S7, non sarà resistente all’acqua e non avrà la MicroSD, ma costa esattamente la metà rispetto a Samsung Galaxy S7 e offre un hardware allo stesso livello.

Apprezzo molto, inoltre, la presenza del pulsante fisico home, del quale ormai non posso più fare a meno.

Sicuramente questo Xiaomi Mi 5 sarà uno degli smartphone da battere nel corso del 2016. A me piace tantissimo e mi convince sotto ogni punto di vista. Chi di voi lo comprerà?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Dime

    Tabella sbagliata (confronta mi4 e mi4s), paragoni con il mi5 non del tutto corretti (visto che ce ne sono 3 versioni)