Desire 510 ufficiale: ecco il primo Snapdragon 410 a 64-bit di HTC. Desire 510: scheda tecnica, caratteristiche, hardware, prezzo, informazioni, foto

HTC Desire 510

A quasi un anno dalla presentazione di iPhons 5S, caratterizzato da processore a 64 bit, anche nel mondo Android arriva il primo smartphone con processore a 64 bit.

Stiamo parlando del Desire 510, un dispositivo di fascia media (o bassa) che la dice lunga su quanto i processori a 64 bit siano utili in questo momento. Sarà un caso, infatti, che il primo processore a 64 bit del mondo Android sia stato utilizzato in un dispositivo di fascia media, che farà registrare vendite piuttosto basse e non risulta particolarmente interessante? Oppure si tratta dell’ennesima conferma del fatto che, almeno per ora, i processori a 64 bit sono completamente inutili su Android?

Andiamo a vedere insieme questo Desire 510 di HTC, uno smartphone di fascia media che, escluso il processore, non offre niente di particolarmente interessante agli utenti.

HTC è ormai pronta a rinnovare completamente la linea di smartphone Desire: proprio negli scorsi giorni abbiamo visto come a breve verrà lanciato il nuovo modello Desire 820 (in occasione di IFA 2014) e proprio oggi compaiono in rete le informazioni e le caratteristiche di HTC Desire 510, il primo smartphone Android equipaggiato con la nuova piattaforma Qualcomm Snapdragon 410 a 64 bit.

Come abbiamo detto, HTC Desire 510 è un device entry-level dotato di connettività LTE e caratterizzato dal classico design che ormai contraddistingue tutti gli ultimi prodotti della casa taiwanese, con scocca realizzata in policarbonato per contenere i costi.

Caratteristiche tecniche e scheda tecnica HTC Desire 510

  • Display da 4.7″ FWVGA 854×480
  • Processore Qualcomm Snapdragon 410, quad-core a 1.2 GHz 64-bit
  • GPU Adreno 306
  • Android 4.4 KitKat personalizzato con HTC Sense UI
  • RAM 1GB
  • Memoria interna 8GB espandibile tramite microSD
  • Supporto 4G/LTE
  • Fotocamera posteriore da 5 Mpxl
  • Fotocamera frontale VGA
  • Connettività WiFi, Bluetooth 4.0, GPS + GLONASS, jack 3.5 mm, DLNA, HTC Connect
  • Uscita micro-USB 2.0
  • Dimensioni: 139.9 x 69.8 x 9.99 mm
  • Peso: 158 g
  • Batteria: 2100 mAh (removibile)

HTC Desire 510 si propone come un valido concorrente nel segmento di fascia economica completo di modulo LTE e del nuovo SoC di Qualcomm compatibile con l’architettura a 64 bit.

Il display ha una risoluzione non troppo elevata, la RAM da 1GB è sufficiente ma avrei preferito almeno 1.5GB (meglio 2), la memoria interna è troppo ridotta, la fotocamera da 5MP posteriore ha risoluzione bassa. Insomma, uno smartphone più di fascia bassa che di fascia media: che senso ha sprecare il “primo processore a 64 bit su Android” su uno smartphone di fascia così bassa? Non me lo spiego.

Inoltre la personalizzazione HTC Sense permette di godere di tutti i contenuti più aggiornati grazie a BlinkFeed e avremo a disposizione altre utili funzionalità software caratteristiche dell’interfaccia Sense.

HTC Desire 510: prezzo, disponibilità, informazioni sulla vendita

Disponibile in due colorazioni, Terra White e Meridian Grey, HTC Desire 510 arriverà in alcuni paesi selezionati dell’Europa oltre che Asia e Stati Uniti attraverso la partnership con diversi operatori telefonici.

Al momento non sappiamo se l’Italia è compresa tra i paesi previsti per il lancio ma vi aggiorneremo con ulteriori informazioni nel corso dei prossimi giorni.

In conclusione, come ho anticipato ad inizio articolo, HTC Desire 510 è uno smartphone che pochi di voi reputeranno interessante. Non ha un hardware potente, ha solo il processore a 64 bit come elemento di differenziazione dalla massa. E al momento non sappiamo nemmeno che prestazioni sia in grado di offrire questo hardware: è ottimizzato per Android? Riuscirà a girare bene? Android potrà sfruttare tutti questi 64 bit oppure saranno castrati da un OS poco ottimizzato? Insomma, se devo essere sincero, questo HTC Desire 510 mi sembra decisamente inutile: Android 4.4 non è ancora pronto per i 64 bit e probabilmente non sfrutterà adeguatamente la potenza di questo chip.

Staremo comunque a vedere come si comporterà HTC Desire 510 quando arriverà sul mercato. Voi cosa ne pensate?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!