File audio WhatsApp: dove li salva Android?

Dove WhatsApp salva i messaggi vocali su Android?

Nuovo giorno, nuova guida dedicata agli utenti Android.

In particolare oggi ti spiego dove puoi trovare i messaggi vocali che invii e ricevi nelle tue chat. 

Sempre più utenti cercano su Google una risposta a questa domanda, ma ho notato che sul web ci sono tante guide poco chiare e che fanno solo confusione.

Così ho deciso di rispondere una volta per tutte a questa domanda e ti spiego passo passo dove puoi trovare i messaggi vocali inviati e ricevuti tramite WhatsApp nella memoria del tuo dispositivo Android.

Su smartphone Android, tutti i messaggi vocali inviati e ricevuti tramite la celebre app di messaggistica vengono salvati nella memoria interna del dispositivo. Non lo sapevi? Beh, hai già scoperto una cosa nuova.

Ma dove di preciso? Dove si trova la cartella che contiene tutti questi messaggi vocali?

E’ ben nascosta, ma ci si arriva facilmente.

Basta infatti andare:

  • Nella Memoria Interna, nella cartella WhatsApp > Media > WhatsApp Voice Notes. 

E come per magia troverai tutti i messaggi vocali che ti interessano, sia inviati che ricevuti.

Come arrivo alla cartella che contiene i messaggi vocali di WhatsApp su Android? 

Come dici? Non sai come arrivare a questa cartella? Beh, ti serve un File Manager per Android. Ti serve in pratica un programma che ti consenta di esplorare le cartelle che si trovano nella memoria interna di Android, un pò come il “Risorse del computer” di Windows.

Tranquillo, non bisogna essere esperti per usare un File Manager: se sai usare “Risorse del Computer su Windows”, sai usare anche un File Manager per Android visto che è la stessa cosa.

Se il tuo smartphone Android non ha già un File Manager installato (su Samsung, Huawei, Honor, LG ed altri smartphone il programma c’è già), qui puoi scegliere quello più adatto alle tue esigenze:

Ora che hai trovato il File Manager perfetto per le tue esigenze, vai alla cartella che ti ho indicato poco fa per trovare tutte le note e i messaggi vocali inviate e ricevute tramite WhatsApp.

Messaggi vocali su WhatsApp e file audio sono due cose diverse, non la stessa cosa

Se invece cerchi i file audio inviati e ricevuti nelle tue chat, li trovi in:

  • Memoria Interna, nella cartella WhatsApp > Media > WhatsApp Audio.

Differenza tra Messaggi Vocali WhatsApp e File Audio 

A differenza dei messaggi e delle note vocali, i file audio che invii e ricevi tramite WhatsApp sono suddivisi in due cartelle differenti: da una parte quelli che hai inviato, dall’altra quelli che hai ricevuto.

I messaggi vocali, invece, sono purtroppo uniti tutti insieme e sono rinominati molto male: hanno nomi lunghi e assurdi e sarà molto difficile capire esattamente quale è il messaggio che vuoi ascoltare o riprodurre. Dovrai andare un pò a tentativi.

Come riprodurre file .opus dei messaggi vocali di WhatsApp su Android

Una volta che hai raggiunto la cartella che contiene questi famosi messaggi vocali, se provi a cliccare su di essi per riprodurli ed ascoltarli, comparirà un errore.

Android infatti non supporta navitamente il formato audio .opus. Per fortuna il problema si risolve facilmente scaricando un’app gratuita dal Play Store Android. 

Purtroppo i messaggi vocali inviati e ricevuti tramite WhatsApp su Android vengono salvati in formato .opus, che non è supportato nativamente da nessun player musicale presente su Android.

Per questo, se vorrai riprodurre o ascoltare i messaggi inviati e ricevuti tramite WhatsApp direttamente dal tuo smartphone Android, dovrai scaricare un’app dedicata dal Play Store.

Riprodurre file .opus su Android

Il programma in questione si chiama “Opus Player” e, dopo averlo installato gratuitamente, ti permetterà di cliccare sul messaggio vocale di tuo interesse e di riprodurlo facilmente. Fantastico.

Ecco, per oggi abbiamo concluso.

Per qualsiasi dubbio, problema o domanda non esitare a lasciare un commento a fine articolo e ti aiuterò il prima possibile.

Le migliori guide e news su WhatsApp

Prima di abbandonare il sito, ti consiglio di dare una letta anche a questi altri interessanti articoli legati a WhatsApp:

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here