Ecco come scaricare e provare in anteprima il nuovo firmware MIUI V6 su Xiaomi Mi3 e Mi4. Guida Download e installazione MIUI V6 su Xiaomi Mi3 e Mi4

leaked

Come vi abbiamo segnalato negli scorsi giorni, l’azienda cinese Xiaomi ha finalmente presentato in modo ufficiale il nuovo firmware MIUI V6, che sarà presto disponibile per smartphone Mi3, Mi4 e altri dispositivi dell’azienda.

Non appena il firmware ufficiale sarà rilasciato, poi, i vari cuochi di XDA lo porteranno su altri smartphone Android in modo non ufficiale, come era già accaduto in passato con il firmware MIUI V5, in modo che anche gli utenti che non hanno un dispositivo Xiaomi possano provare e usare questo ottimo e rivoluzionario custom firmware per Android.

Come abbiamo detto, comunque, il firmware MIUI V6 è stato annunciato ufficialmente il giorno 16 agosto dall’azienda Xiaomi, ma sarà disponibile al download ufficialmente solo tra qualche mese, non prima del mese di Ottobre. Al momento è stato aperto un programma di beta testing di questo firmware, che però è stato aperto solo a 1000 utenti, pochissimi rispetto alle tantissime richieste pervenute all’azienda per testare, provare e installare il firmware MIUI V6 in anteprima.

Se però siete in possesso di uno smartphone Mi3 o Mi4 e volete provare il firmware MIUI V6 senza essere tra i beta tester, oggi vi spieghiamo come installare la Miui 6 su i vostri Xiaomi Mi3 e Mi4. Grazie alla seguente guida, infatti, potrete scaricare, provare e installare il firmware MIUI V6 in anteprima sui vostri smartphone, senza che dobbiate essere iscritti al programma di beta testing di Xiaomi. Ovviamente avrete a disposizione tutte le funzionalità al pari dei beta tester ufficiali, senza alcuna limitazione.

La guida per scaricare, provare e installare in anteprima il firmware MIUI V6 è stata testata e scritta dagli utenti del sito Androidiani.com, che da giorni utilizzano il firmware MIUI V6 su Mi3 e Mi4 senza alcun problema, quindi potete andare tranquilli nell’installazione del firmware.

Come detto, visto che per ora il firmware MIUI V6 è disponibile solo per beta tester, la versione che vi presentiamo è una leaked reperita sui server cinesi di Xiaomi è che è stata opportunamente modificata per aggirare la registrazione obbligatoria che avviene all’esecuzione di ogni versione beta. Ringraziamo il sito Androidiani.com per la guida e per il lavoro svolto.

Segnalo solo che l’unica differenza rispetto al firmware originale MIUI V6 di Xiaomi è l’impossibilità di scaricare e installare gli aggiornamenti OTA, che andranno installati manualmente. Mentre i primi aggiornamenti OTA da installare manualmente sono disponibili direttamente di seguito, tutti gli altri dovrete cercarli e scaricarli manualmente da questo link: http://www.androidiani.com/forum/modding-xiaomi-mi-4/422215-leaked-miui-6-ota.html#post6002122

Detto questo, vediamo come fare per scaricare, installare e provare in anteprima il firmware MIUI V6.

Guida download e installazione firmware MIUI V6

Come detto, la procedura è stata testata su Xiaomi Mi3 e Mi4 e non comporta rischi o problemi. Ad ogni modo, assumetevi tutti i rischi e le responsabilità di ciò che fate.

Se volete scaricare e provare il firmware MIUI V6, l primo passo è quello di copiare tutti i seguenti file sulla sdcard del vostro terminale scaricandoli ai seguenti link:

Gli OTA vengono rilasciati praticamente ogni giorno, quindi dovrete scaricarli quotidianamente. 

Ora procediamo con la guida.

Tramite l’applicazione Updater bisogna flashare, mediante la voce del menu’ “seleziona pacchetto d’installazione”, il file della rom principale (update.zip) ed attendere il riavvio. Alternativamente il file può anche esser flashato mediante la recovery standard Xiaomi poichè è stato “signato”.

Successivamente, sempre dalla stessa applicazione, bisogna flashare i singoli OTA sempre usando l’opzione “selezione pacchetto d’installazione”.

Per ogni Ota si assisterà al riavvio dello smartphone.

Installazione della lingua italiana e traduzione in italiano del firmware MIUI V6

Procedura di installazione della lingua italiana per il firmware MIUI V6. 

La traduzione in italiano per il firmware MIUI V6 non è ancora perfetto, ma direi che possiamo accontentarci visto che è stata fatta in modo completamente gratuito e a tempo record. Migliorerà comunque nel tempo.

Insieme al pacchetto di traduzione in italiano del firmware, potrete installare anche tutte le applicazioni di Google sul firmware MIUI V6.

Anche qui l’installazione è facile: dopo aver completato tutti gli aggiornamenti OTA precedenti non rimane che flashare con la medesima procedura anche l’OTA italiano che potete trovare a questo link:

Language pack italiano

Firmware MIUI V6: quali sono le novità, i cambiamenti e le modifiche?

Abbiamo già visto in un articolo dedicato tutte le principali novità del firmware MIUI V6, ma vi proponiamo di seguito quelle più importanti, interessanti e rivelanti.

Come abbiamo visto, il firmware MIUI V6 introduce alcune piacevoli novità nella Miui, soprattutto a livello grafico, che rendono questo firmware molto simile (forse fin troppo) ad iOS 7 ed iOS 8 di Apple.

Tra le tante novità del firmware MIUI V6, la più evidente è l’uso della modalità Immersive Mode, introdotta da Google con Android KitKat, che in Xiaomi chiamano Blur Style. Il suo uso è possibile solamente negli sfondi di sistema. In Xiaomi hanno studiato combinazione cromatica che non stanca la vista e tende generalmente a rilassare l’utente. A tal fine i cerchi e le linee hanno sostituito i rettangoli in quasi tutta la UI e tutte le icone sono state appiattite; inoltre le applicazioni sono state colorate in due tonalità, Bianco oppure Grigio. L

La barra di stato ha dimensioni e font più piccoli.

Anche il multitasking è stato rinnovato introducendo delle mini schermate a scorrimento. Inoltre è possibile eliminare queste card per sostituirle, on un pinch out, con le icone.

Il launcher è stato pesantemente rivisto: ora non solo ha un tutto nuovo look, ma è sicuramente più veloce e più comodo da usare.

I toggle sono stati pesantemente rivisti come design e come logica. Ora nella parte alta è visibile il widget musicale mentre nella parte bassa abbiamo la possibilità di selezionare la luminosità desiderata. I toggle sono 9 in fila di 3 elementi e, purtroppo, non è possibile cambiarne la disposizione o aggiungere altre scorciatoie.

Stravolto e semplificato anche il sistema delle notifiche che risulta sicuramente più flessibile e con una gestione più intelligente delle notifiche di sms, email o avvisi da parte delle applicazioni. Se, per esempio, ci arriva una chiamata mentre stiamo scattando una foto, solo una piccola parte superiore dello schermo notificherà l’arrivo della telefonata, ma l’applicazione fotocamera non verrà chiusa lasciandoci decidere se rispondere o rifiutare la chiamata. E’ la stessa cosa che abbiamo sul Samsung Galaxy S5 per intenderci.

Inoltre, anche la schermata di blocco è stata maggiormente integrata con il sistema delle notifiche. Un semplice contatore ci informerà, ad esempio, sul numero di messaggi che ancora rimangono da leggere e premendo sulla notifica si aprirà l’app corrispondente.

Insomma, un firmware carico di novità e nuove funzionalità, che grazie a questa guida potete scaricare e provare in anteprima.

Purtroppo non ho un Mi3 per provare, ma spero di poterlo presto avere per farvi una bella recensione completa di questo MIUI v6, che mi incuriosisce sempre di più.

Fonte: http://www.androidiani.com/notizie-dal-forum/hacking/miui-6-file-installazione-ota-leaked-216658

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!