Con Remix OS potete installare Android su PC Windows. Come provare, installare e usare Android su computer Windows grazie a Remix OS

Arriva Remix OS: il sitema operativo Android gratuito, per Pc e Mac

remix-02-15-01-660x330

Remix OS: arriva Android fatto PC: download e installazione

Avete sempre voluto provare il sistema operativo Android sul vostro PC Windows, ma non siete mai riusciti a completare l’installazione? Da sempre vorreste provare ad installare Android a fianco del sistema operativo Windows, ma l’operazione era troppo complessa?

Nessun problema: oggi vedremo insieme come provare Android su qualsiasi PC gratis e senza installazione. Grazie al sistema operativo Remix OS, infatti, installare e provare Android a fianco di Windows diventa un gioco da ragazzi, alla portata di tutti gli utenti. E la cosa bella è che tutta questa operazione è completamente gratuita: potete installare e provare Android su PC Windows completamente gratis, senza fare alcuna fatica, senza spendere un solo centesimo e senza fare alcuna modifica al vostro computer Windows.

So benissimo che Android è un sistema operativo pensato principalmente per smartphone e tablet, però ne esiste una versione PC che può essere scaricata gratuitamente da Internet e utilizzata con profitto – anche in coppia con Windows – su computer di qualsiasi tipo, compresi quelli di qualche anno fa. Vediamo come fare.

Come installare Android su PC – [GUIDA] Installare Android su tutti i PC

Come dite? Non ci credete? Pensate che per installare e provare Android su Windows servano competenze tecniche particolari? Allora non conoscete Remix OS. 

Se avete un PC Windows volete provare una versione completa di Android, gratuitamente e senza dover eseguire nessun tipo di installazione, da oggi potete farlo con la prima versione pubblica di Remix OS per PC. 

Cosa è Remix OS?

Non tutti conoscono Remix OS, per cui facciamo una breve presentazione di questo interessantissimo sistema operativo che consente di usare Android su PC Windows in pochi click.

Remix OS è una particolare versione di Android, creata appositamente per adattarsi al meglio all’uso Desktop con il pieno supporto di mouse e tastiera. L’interfaccia è completamente ridisegnata ma si ha accesso a alle principali funzionalità di Android, con l’aggiunta di una task-bar e il supporto delle finestre.

Dopo tanta attesa, arriva finalmente la prima incarnazione di Android adatta ad un utilizzo su PC desktop. Partita come campagna su Kickstarter (raccolti 1,6 milioni di dollari, a fronte di un traguardo fissato a solo 50.000 dollari), Remix OS è stata ufficialmente presentata pochi giorni fa durante il CES 2016 di Las Vegas.

In soldoni e senza troppi giri di parole, Remix OS 2, una versione di Android personalizzata per essere usata come un normale sistema operativo per desktop. In pratica, grazie a Remix OS, potrete usare Android come se fosse un normalissimo sistema operativo sul vostro PC, al posto di Windows. Anzi, per essere precisi Remix OS si affianca a Windows, in quanto potrete scegliere quando usare Remix OS e quando usare Windows in base alle vostre esigenze. Fantastico!

Un punto a favore dell’OS è la sua estrema leggerezza: può essere installato sia sull’hard disk principale che su una chiavetta USB, in versione live, così da farlo partire solo quando si avverte la necessità e soprattutto dovunque, anche in viaggio da computer non di proprietà.

Che differenze ci sono tra Remix OS e il classico Android?

Come anticipato, Remix OS è leggermente diverso rispetto al classico sistema operativo Android. Per funzionare al meglio su PC e per offrire la migliore esperienza utente possibile, Remix OS offre funzioni aggiuntive molto interessanti rispetto alle versioni “base” di Android. Ad esempio, Remix OS permette l’utilizzo di:

  • finestre ridimensionabili
  • menu Start
  • tasto destro del mouse
  • file manager
  • sistema di notifiche
  • multi-tasking
  • gestore degli aggiornamenti

E, oltre a queste novità, sono presenti tante altre funzioni molto interessanti che rendono Remix OS un sistema operativo davvero eccellente.

Ottima la compatibilità con le app Android grazie alla presenza del Google Play Store: in pratica su Remix OS potrete scaricare, usare e installare tutte le classiche applicazioni Android, senza alcun problema.

Anche a livello di compatibilità con l’hardware i risultati sono promettenti: grazie all’ultima versione di Android potremo collegare mouse, tastiera, periferiche USB varie e anche stampanti (tramite Google Cloud Print).

Come scaricare, installare e provare Android su PC Windows con Remix OS

Se siete convinti di voler provare Remix OS sul vostro PC Windows, ecco le semplici istruzioni che dovete seguire.

Per installare Remix OS sul vostro PC Windows, vi basterà una veloce chiavetta USB da almeno 8 GB formattata in FAT32 (oppure una partizione del computer).

Ecco i passaggi da seguire:

  • Scaricate Remix OS for PC dal link in fondo all’articolo
  • Inserite una chiavetta USB di almeno 8GB nel vostro PC Windows
  • Aprite Remix OS USB Tool e seguite le istruzioni a video
  • Riavviate il PC
  • Premete F12 in fase di riavvio
  • Selezionate”USB Storage Device”
  • Selezionate “Guest Mode” o “Resident Mode”per avvia Remix OS.

Il file pesa all’incirca 620 MB ed è avviabile da computer tramite chiavetta USB, dunque senza dover installare il sistema operativo su disco fisso. E’ ovviamente possibile installarlo anche su macchina virtuale tramite VirtualBox o software simili.

Programma per installare Android e le sue app su PC Windows

Bene, direi che è tutto. Non vi resta che scaricare il programma e avviarlo su Windows per provare Android sul computer.

Remix OS | Download

LEGGI ANCHE:

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • smartwatch_ita

    Perdonami ma da dove si scarica Remix OS USB Tool?

    • E’ tutto compreso nel pack 😉

      • smartwatch_ita

        Si, sono tonto scusa. Già messo su tutto, splendido 🙂

  • Pietro Pitinzano

    come faccio ad installarlo su una partizione dell hdd?