Un’ottima app per chi possiede i diritti di root.

Avere uno smartphone Android senza diritti di root è molto limitativo, quasi come avere un piatto di pasta senza la pasta. In poche parole, i diritti di root servono per interagire con il proprio smartphone in maniera libera senza alcuna limitazione, modificando addirittura i file di sistema, altrimenti inaccessibili.

Ottenere i diritti di root è ormai molto semplice, tramite appositi programmi si può infatti fare tutto velocemente collegando lo smartphone al pc. Una volta ottenuti, però, serve un file manager abbastanza completo per poter effettuare operazioni di un certo tipo.

Un’app che vi consiglio di provare è Root Explorer, un must per chi ha appunto i diritti di root, facile da usare e dalle potenzialità incredibili.

Le caratteristiche includono visualizzatore di database SQLite, Editor di testo, creare ed estrarre file zip o tar / gzip, estrarre gli archivi rar, selezione multipla, eseguire script, ricerca, rimontare, le autorizzazioni, i segnalibri, inviare file (tramite email, bluetooth ecc), le miniature delle immagini , APK visualizzatore XML binario, file di modifiche proprietario / gruppo, creare un link simbolico, funzione “Apri con”, MD5.

Se siete interessati a provare l’app, potete acquistarla dal link seguente ed avrete 24 ore di tempo per provarla, altrimenti potrete richiedere il rimborso.

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.speedsoftware.rootexplorer&hl=it