Guida dettagliata per il ROOT su LG Nexus 5 di Google

LG Nexus 5

A sole 24 ore dalla sua presentazione ufficiale, ecco che arriva la guida dettagliata per ottenere i diritti di ROOT su LG Nexus 5, il nuovo smartphone prodotto in collaborazione con Google e che monta il sistema operativo Android 4.4.

In attesa del suo arrivo anche in Italia (le prime spedizioni sono già iniziate), ecco a voi la guida per ottenere il ROOT su Nexus 5. Salvate la pagina tra i preferiti, in questo modo, non appena avrete il Nexus 5 tra le mani, potrete subito iniziare a “cucinare” e otterrete i diritti di root in pochi istanti. 

Eravamo sicuri che i primi “smanettamenti” su Nexus 5 non si sarebbero fatti attendere, ma nessuno si sarebbe aspettato di avere il root dopo sole 24 ore dall’annuncio dello smartphone. Tanto meglio, comunque, visto che ancora prima di avere il Nexus 5 tra le mani sappiamo come comportarci per ottenere il root. 

Dunque, se anche voi volete ottenere i permessi di root su Nexus 5, vi lasciamo di seguito la guida da seguire.

Come sempre, ricordatevi che dovete eseguire tutto a vostro rischio e pericolo, assumendovi tutte le responsabilità del caso. 

Grazie a Chainfire sono già disponibili i permessi di root per il Nexus 5, che vi ricordiamo invalidano la garanzia del vostro dispositivo se acquistato tramite Play Device.

Detto questo, iniziamo con la guida.

Guida dettagliata per il ROOT su LG Nexus 5 di Google

IMPORTANTE: se il bootloader del vostro Nexus 5 non è già stato sbloccato, questa procedura cancellerà la memoria interna. Prima di ogni cosa, dunque, fate un backup per salvare tutti i dati archiviati sullo smartphone.

Ora possiamo procedere.

– Scaricare e installare l’SDK di Android

– Scaricare il file ZIP

– Estrarre il pacchetto

– Avviare il Nexus 5 in bootloader/fastboot mode. Per farlo è necessario in genere spegnere il dispositivo e premere e tenere premuti insieme i tasti volume su + volume giù + accensione

– Connettere il Nexus 5 al PC utilizzando il cavo MicroUSB

– Eseguire le seguenti stringhe, in base al sistema operativo del vostro PC:

– Windows:

— Run root-windows.bat

– Linux

— chmod +x root-linux.sh
— Run root-linux.sh

– Mac OS X

— chmod +x root-mac.sh
— Run root-mac.sh

– Seguire le istruzioni che vi saranno mostrate sul PC e sul Nexus 5.

Avete ottenuto il ROOT su Nexus 5. Facile, veloce, rapido e indolore. Ora potete iniziare a smanettare col vostro nuovissimo e potentissimo smartphone.

VIA

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • CashDroid

    Appena arriva lo faccio subito!!!