Importante aggiornamento per iCoyote, l’app per Android che vuole evitare di farci prendere multe

Si aggiorna il programma iCoyote per Android, il software creato per evitare multe e autovelox per chi è sempre al volante della propria auto. Il programma è interessante, peccato che il prezzo sia davvero fuori mercato, soprattutto considerando tutte le alternative gratuite che esistono oggi.

Ma andiamo comunque a vedere come funziona e cosa offre iCoyote per Android.

Schermata 2014-03-06 alle 16.56.57

Per chi non conoscesse il programma, ricordiamo velocemente che l’App iCoyote 7 è la soluzione ideale per chi vuole essere sempre informato mentre viaggia in auto e vuole ricevere aggiornamenti in tempo reale su autovelox fissi e mobili, tutor e qualsiasi altra cosa che potrebbe comportare multe o perdita di punti sulla patente.

In particolare, iCoyote 7 è l’app che libera gli automobilisti dall’incubo di TUTOR, autovelox fissi e mobili, traffico, incidenti e telecamere al semaforo, informando in tempo reale della presenza di qualsiasi insidia lungo la strada che si sta percorrendo. Si tratta sicuramente di un software interessante, utile e ben fatto, che con l’ultimo aggiornamento migliora ulteriormente.

Oltre a queste informazioni, iCoyote offre anche informazioni importanti come la velocità reale di percorrenza, la tipologia di allerta che è stata rilevata e il relativo limite di velocità, il numero di esploratori Coyote che ci precede o la previsione di tutti i pericoli che si trovano fino a 30 km di distanza. Allo stesso modo è possibile effettuare delle segnalazioni direttamente dal proprio telefono premendo una semplice icona.

Insomma, come appare evidente questo programma è davvero molto completo e offre tante funzionalità utili, soprattutto dopo l’ultimo update, che ha introdotto anche un completo restyling grafico dell’app.

Screenshot - Tel semaforo

Tra le principali novità di iCoyote 7, poi, troviamo anche nuove tipologie di allerte e nuove possibilità di segnalarle: 

  1.  “Zona a rischio mobile” che permetterà all’autista di segnalare la presenza di automezzi pesanti che rallentano o intralciano la viabilità
  2.  In presenza di “Allerte Multiple” l’App potrà comunicare tempestivamente entrambe le segnalazioni (ad esempio un incidente in una tratta TUTOR)
  3. Potranno essere segnalate delle allerte anche da fermi, ad esempio mentre si è bloccati in coda o fermi ad un semaforo
  4. Gli utenti Coyote potranno partecipare ancora più attivamente alla qualità delle informazioni offerte dal sistema, controllate quotidianamente dal personale Coyote. Come? Segnalando in tempo reale la presenza di un nuovo autovelox fisso, non ancora presente all’interno del database.

Ma iCoyote è anche molto altro:

  • I colpi di sonno sono scongiurati, grazie al GPS e all’accelerometro interni al telefono che, insieme a un particolare algoritmo Coyote, sono in grado di percepire variazioni anomale dell’andatura e della velocità, suggerendo di fare una sosta.
  • Grazie alla funzione Dov’è la mia Auto? Anche gli autisti più smemorati potranno sempre risalire a dove hanno parcheggiato, senza diventare matti a fare giri di interi isolati, con il timore che gli abbiano rubato l’auto!
  • L’icona SOS, inoltre, consente di inviare una richiesta di assistenza fornendo informazioni sulla posizione corrente (indirizzo e coordinate GPS) alla Polizia o ai mezzi di soccorso in caso di necessità. 

Insomma, tutto molto bello, ma c’è un problema. iCoyote, infatti, non solo si fa pagare per il download dal Play Store Android (l’App iCoyote7 è scaricabile da Google Play a 1.79 € con un mese di servizio Europa gratuito), ma si fa pagare anche per essere utilizzata quando finisce il mese di prova. In pratica dobbiamo pagare due volte questo programma, quando sul web ci sono tantissime alternative completamente gratuite, altrettanto valide e molto più diffuse e utilizzate.

Come vi abbiamo detto qualche riga sopra, infatti, una volta terminato il mese di prova, è richiesta la sottoscrizione di un abbonamento per poter usufruire di tutte le informazioni aggiornate offerte dall’App iCoyote. In particolare ecco i prezzi esagerati:

  • Abbonamento Europa: 1 mese 11,99 €
  • Abbonamento Europa 12 mesi: 49.99 € 

Io dico: che senso ha pagare un abbonamento per un programma di questo tipo, quando esistono programmi simili, che fanno le stesse cose e sono anche gratis? Prendete Waze ad esempio: vi offre informazioni in tempo reale su autovelox, punti pericolosi, incidenti e altro ancora e, oltre a tutto questo, offre la comodissima funzione di navigatore satellitare con indicazioni vocali che aggiorna il percorso in tempo reale in base agli incidenti o ai rallentamenti sul vostro percorso. Che senso ha pagare un abbonamento ad iCoyote quando c’è Waze?

In alternativa potete poi usare un programma come questo:

o ancora questo:

che vi offre, a un prezzo davvero basso, segnalazioni autovelox fissi e mobili su Android sempre aggiornate ed estremamente precise. 

L’ho detto più volte: questo iCoyote è un ottimo programma, ma deve cambiare modello di business. Con un prezzo così alto e funzioni non esclusive, non riuscirà mai a prendere piede.

Ad ogni modo, come ho detto, potete scaricare iCoyote dal Play Store Android se interessati. Trovo assurdo, inoltre, che si debbano pagare quasi 2€ anche solo per scaricare l’applicazione che funzionerà un mese. Non aveva più senso consentire agli utenti di scaricare gratis l’app e di usarla gratis per un mese? Almeno in questo modo qualcuno poteva essere invogliato a provarla e scaricarla, ma mettendola a pagamento da subito penso che i download resteranno davvero molto bassi.

Voi che dite?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • KitKat86

    Dico che è un furto perché prima ti fanno credere di aver acquistato l’app e poi ti chiedono altri soldi, sarebbe da denuncia. RadarDroid è buona ma strapiena di pubblicità e CamSam per aggiungere un punto o toglierlo ti serve l’autorizzazione papale, gli ho pure scritto, mai ricevuta risposta. Ancora non ho trovato un app decente.

    • Eventualmente puoi usare Waze..per me è molto valido e anche come algoritmo di calcolo e ricalcolo è migliorato molto

      • luca83

        Waze è molto buona e soprattutto gratis, ma l’unico problema è che devi avere la connessione dati attiva.

  • Fast Nfurious

    sto valutando l’app Coyote per iPhone, ho visto che quando scarichi l’app c’è un periodo di prova di un mese, poi scegli se fare l’abbonamento.

    • Cosa ne pensi? Come ti trovi?

      • Fast Nfurious

        buona app l’ho usata però mai segnalando code etc sul percorso