Google Inbox reinventa la posta: quando Gmail sposa Google Now. Inbox by Gmail ufficiale: non è Gmail, è qualcosa di meglio!

inbox-658x438

Da qualche giorno ormai si parlava sul web della possibilità che Google lanciasse un servizio di gestione delle email alternativo a GMail, non solo per Android, ma anche per web.

Sono circolate tante voci sulla possibilità da parte di Google di sostituire GMail con un programma migliore, più potente e con più funzionalità, ma fino ad oggi le informazioni trapelate erano poche e incomplete. Poche ore fa, però, Google ha svelato ufficialmente il nuovo servizio Google Inbox. Andiamo insieme a cercare di capire cosa è Google Inbox, a cosa serve Google Inbox e come funziona Google Inbox, il nuovo GMail secondo Google.

Prima di tutto dobbiamo fare una premessa: Google Inbox è un nuovo servizio di BigG, volto non a sostituire Gmail quanto più ad offrirci un diverso approccio, molto più moderno e meno tradizionale, alla nostra casella di posta elettronica. E’ un modo diverso di vedere le email e, seppur ci siano delle somiglianze, non è Gmail, come sottolinea la stessa Google. Nasce per gestire e mettere in primo piano le email importanti e per tenere in un solo posto, ad esempio, le ricevute d’acquisto e gli estratti conto della banca. Rende quindi più facile trovare le email di lavoro e quelle che per noi sono più importanti. Inbox by Gmail è perciò una sorta di Gmail avanzata.

Google Inbox non andrà a rubare il posto a GMail, ma ci permetterà di gestire le nostre email e le nostre conversazioni online in modo completamente rivoluzionario, in stime Google Now. Non riuscite a capire cosa sia effettivamente questo Google Inbox? Nessun problema, anche noi abbiamo fatto fatica all’inizio.

Ma facciamo chiarezza su questo Google Inbox.

Allora, Google Inbox ha una peculiarità che lo distingue pesantemente da GMail per la gestione delle email: invece che mostrarvi un normale elenco di messaggi, Inbox vi fornirà direttamente informazioni con schede in stile Google Now che vi forniscono svariate informazioni sulle vostre attività online. Non solo email, dunque, ma informazioni che riguardano tutta la vostra vita: ad esempio Google Inbox vi avvisa se un pacchetto è stato spedito, o ci ricorda le informazioni sul nostro volo aereo. Google Inbox metterà in primo piano tutto quello che ci interessa, comprese ovviamente le email.

Tutte queste schede che saranno mostrate da Google Inbox potranno essere raggruppate e organizzate nel modo che risulterà a noi più comodo: potremo gestirle liberamente, così come potremo scegliere di eliminarle tutte o di visualizzarle a piacimento, mettendo magari in risalto le comunicazioni con la banca, le ricevute d’acquisto, eventuali appunti o comunque tutto quello che ci interessa maggiormente.

In sostanza, Google Inbox sarà una sorta di “segretaria” virtuale, che terrà organizzata al meglio la nostra vita. Ci mostrerà le informazioni di cui abbiamo bisogno, ci farà leggere le email, ci permetterà anche di guardare foto e altro ancora. E noi potremo personalizzare Google Inbox come vorremo in base alle nostre esigenze.

Allora, avete capito cosa offre questo Google Inbox? Figo, vero?

Se siete interessati a provare immediatamente Google Inbox, sappiate che potete scaricare Inbox dal Play Store Android, ma vi servirà un invito per poterlo utilizzae.

LINK: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.google.android.apps.inbox

Per richiedere un invito per poter provare e usare in anteprima Google Inbox, dovete scrivere una mail qualsiasi all’indirizzo inbox@google.com.

Chiudiamo con il video che mostra il funzionamento di Google Inbox nel dettaglio.

Cosa ne pensate? Vi piace?

https://www.youtube.com/watch?v=bzNTjpUMOp4

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!