Google e Motorola, progetto segreto chiamato “X Phone”. Nuovo Nexus 2013 ?

Piazzare un telefono misterioso contro di Apple e Samsung che possa spiazzare tutti. Questo l’obiettivo di Google e Motorola?

Qualche tempo fa Google, tra le varie società che ha acquisito per arrivare alla conquista del mondo, si è comprato anche Motorola. Molti di voi ricorderanno l’operazione di acquisizione e, allo stesso modo, ricorderanno anche che Google aveva affermato che l’integrazione di Motorola non avrebbe cambiato nulla per quanto riguarda la produzione e la commercializzazione degli smartphone Android.

Per oltre un anno Google ha rispettato la promessa, ma ora sembra che le cose stiano per cambiare.

Samsung ormai domina la fascia medio-alta nel mercato Android, la concorrenza di Apple e Windows Phone si fa sempre più forte. Ecco perchè nel 2013 Google vuole produrre un proprio smartphone, senza appoggiarsi a partner esterni (soprattutto dopo l’ultimo disastro con il Nexus 4).

Con ogni probabilità, dunque, nel 2013 Big G lancerà un suo smartphone Android, prodotto a marchio Motorola e realizzato, quindi, completamente “in casa”. Al momento si tratta solo di rumors, anche se durante una recente intervista di Larry Page, l’amministratore delegato ha lasciato intendere che qualcosa si sta muovendo proprio in questa direzione.

Sebbene si sappia da alcuni mesi che la società stia preparando qualcosa per il 2013, il Wall Street Journal riporta ulteriori conferme: Google e Motorola si troverebbero impegnate in un progetto segreto chiamato “X Phone”. Il progetto, di cui ancora non si sa quasi nulla, comprenderebbe però uno smartphone e da un tablet. Dunque, non uno ma ben due dispositivi work in progress per Google e Motorola, che in questo modo potrebbe tornare grande nel mercato della telefonia e dei tablet.

Sempre stando ai rumors, entrambi i divice vedranno la luce il prossimo anno ed il design sarà qualcosa di completamente nuovo, lontano da prodotti già visti come la linea Razr.

Se devo essere sincero, i device Motorola non mi sono mai piaciuti troppo. Le linee erano sicuramente particolari, curate ed eleganti, ma troppo “strane”. L’unico punto di forza di questi smartphone era la batteria, decisamente migliore rispetto alla concorrenza. Unendo il design degli smartphone di Google con la batteria e la resistenza dei device Motorola, aggiungendo anche il fatto che il lato software sarà gestito da Google, penso proprio che questo nuovo smartphone di Big G possa fare il botto. Ovviamente, il tutto con la speranza di vederlo anche in Italia, visto che Motorola è uscita dal mercato europeo in questi ultimi mesi. 

Lion Ron, product manager in Google è stato assegnato alla gestione del progetto e, secondo fonti vicine all’azienda, sembra che lo smartphone anticiperà la commercializzazione mentre il tablet arriverà successivamente. A questo punto non possiamo fare altro che attendere, sperando di vedere questi dispositivi in commercio il prima possibile.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!