E se il Nexus 5 fosse prodotto da Oppo?

Anche Google si è accorto che il Business reale attualmente si trova in Cina, data la concentrazione demografica elevatissima ed in costante crescita economica. Essendo i Colossi del settore informatissimi, e con acquolina  alla bocca, per questi dati, sono pronti ad agire.

Apple ha già preso posizione puntando su di un iPhone più economico come il 5C. Big G con Android invece è attualmente dispone di una gamma più ampia che spazie dai dispositivi low-cost fino ai top di gamma con un’ampia diffusione di dispositivi Low-Cost anche in quelle regioni, ma nel prossimo futuro ha intenzione di fare il botto.

Dagli ultimi rumors è spuntato fuori il nome di “Oppo”, un affermato produttore di dispositivi cinese, possa essere il prossimo produttore di un eventuale Nexus 5. La voce tutt’ora resta molto vaga e priva di un reale fondamento ma che non è del tutto da escludere dati i proventi che questa scelta, potenzialmente, potrà portare.

Big G infatti potrebbe puntare sempre di più ad avere il monopolio dell’Oriente, e per raggiungere questo traguardo gli la scelta di un colosso come Oppo, sarebbe un attimo trampolino di lancio in quanto è molto conosciuta in patria dato che produce device a prezzi molto vantaggiosi.

Proprio quest’ultimo punto è un altro aspetto a favore di una possibile collaborazione con questa azienda, dato che Oppo potrebbe produrre un ottimo top di gamma a 300 dollari/euro senza problemi, e potendolo anche commercializzare in tutto il Mondo tramite la sua nuova catena distributiva, che ha visto arrivare ufficialmente nel vecchio Continente anche il Find 5.

La prospettiva è molto interessante, e potrebbe scombussolare ulteriormente il mercato e gli attuali equilibri precari.

  • daikon899

    La terra del sol levante é il Giappone, non la Cina 😉