Google Now batte sia Siri che Cortana: Ecco il video

Google Siri Cortana Results Comparison

In un futuro non troppo lontano potremo comandare i nostri smartphone con la sola voce. In principio fu Siri, poi sono arrivati Google Now ed infine Cortana rispettivamenti gli assistenti virtuali per dispositivi Apple, Android e Windows che si sono sfidati in un test all’ultima parola.

In un test eseguito dal sito Stone Temple Consulting, dove sono stati analizzati i tre assistenti vocali su tre devices separati con la pronuncia di ben 3086 parole il risultato è stato tutt’altro che scontato come molti di voi pensano. Infatti dai test effettuati dai nostri colleghi, è emerso che pronunciando alcune semplici domande come “Qual è la montagna più alta del mondo?”, “Quando è stato costruito il Lincoln Tunnel?” oppure “Quanto è alta la Torre Eiffel?” il vincitore è uno solo. Google Now.

Infatti per ben il 58% delle parole pronunciate, Google Now le ha riconosciute corrette, mentre gli altri due concorrenti si sono fermati a solo il 29% per Siri e Cortana non supera il 20%.

Devo dire che nelle ultime versioni, Google Now ha fatto un salto notevole e sinceramente lo trovo molto buone e con un riconoscimento vocale molto superiore agli altri concorrenti anche se Cortana non ho avuto modo di provarlo a fondo. Spero solo che a breve l’assistente vocale sia attivo in background così da poter comandare lo smartphone senza attivarlo manualmente.

Vi lascio al video test completo:

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=8DytzLLE-n4