Google Now permette di inviare messaggi tramite WhatsApp, Telegram, Viber e WeChat. ‘OK Google’ ora consente di inviare messaggi tramite WhatsApp

Grandi novità per Google Now: possiamo inviare messaggi vocali su WhatsApp e altri servizi

Google-Now-01-638x425

“Ok Google, invia un messaggio su WhatsApp”

Novità per Google Now su Android: il comando “Ok Google” permette di utilizzare la nostra voce per mandare messaggi attraverso le applicazioni WhatsApp, Viber, WeChat, Telegram e NextPlus.

Gli sviluppatori di Google hanno da poche ore annunciato una grandissima novità per l’assistente vocale Google Now per Android. Di cosa si tratta? Semplice: ora Google Now permette ora di inviare messaggi attraverso varie applicazioni di messaggistica come WhatsApp, WeChat, NextPlus, Telegram, e Viber.

In pratica, utilizzando la nostra voce e l’assistente vocale Google Now, potremo ora sfruttare il comando “Ok Google” per inviare messaggi tramite WhatsApp e altri servizi di messaggistica istantanea.

E’ vero, la funzione esiste già da tempo, ma fino ad oggi la feature era limitata ai tradizionali SMS e non era quindi possibile sfruttare il servizio per inviare un messaggio di chat attraverso una delle applicazioni di messaggistica istantanea di terze parti. Con il nuovo aggiornamento, invece, tutti gli utenti in possesso di uno smartphone Android possono finalmente utilizzare l’assistente vocale di Google per dettare un messaggio da inviare ad un contatto WhatsApp, WeChat, NextPlus, Telegram, o Viber. 

Tutto molto bello, peccato solo che al momento la funzione supporti solo la lingua inglese, anche se sono abbastanza convinto che il supporto alla lingua italiana non tarderà ad arrivare. 

Se proprio volete provare la nuova funzionalità di Google Now su Android, vi basterà pronunciare il comando “Ok Google, invia un messaggio WhatsApp a Francesco” per visualizzare sul display dello smartphone una schermata che chiede di iniziare la dettatura.

In alternativa, potete pronunciare direttamente il messaggio che volete inviare al contatto, con un comando di questo tipo: “Ok Google, invia un messaggio WhatsApp a Francesco: vediamoci domani sera per cena”.

Per provare il servizio in Italia occorrerà attendere ancora qualche mese.

Ad ogni modo, per ingannare l’attesa, ecco un’animazione che mostra nel dettaglio come utilizzare il nuovo servizio di Google Now:

Tra amici, familiari e colleghi, inviamo dozzine di messaggi ogni giorno. C’è però un modo più semplice per farlo, rispetto all’utilizzo dei pollici su una tastiera di piccole dimensioni. A partire da oggi è possibile spedire messaggi attraverso le applicazioni Android più usate semplicemente parlando a Google, proprio come già possibile con email, Hangout e SMS.

Per il momento è tutto. Godiamoci comunque la novità visto che finalmente Google Now supporta anche WhatsApp, Viber, Telegram,WeChat e NextPlus per l’invio di messaggi vocali. Del resto, era ora che arrivasse questa funzione: prima Google Now supportava la dettatura di SMS, ma a conti fatti gli SMS ormai non li usa più nessuno, quindi l’integrazione di Google Now con questi servizi di messaggistica era davvero fondamentale e Google non ci ha fatto aspettare troppo.

Vi aggiorneremo comunque non appena queste funzioni di Google Now saranno disponibili anche in italiano.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!