Confronto smartphone: Google Pixel vs Samsung Galaxy S7 vs iPhone 7. Chi è il migliore tra Google Pixel, Samsung Galaxy S7 e iPhone 7? Ecco il confronto dettagliato

google_pixel

Quale smartphone è meglio tra Google Pixel, Samsung Galaxy S7 e iPhone 7?

Come sicuramente avrai letto sulle pagine di YourLifeUpdated, qualche settimana fa Google ha presentato il suo nuovo smartphone, il Google Pixel. Anzi, per essere precisi Google ha presentato 2 smartphone, il Google Pixel e il Pixel XL. 

I due nuovi smartphone di Google sono praticamente identici tra loro, ma cambia la dimensione dello schermo e la capacità della batteria, che ovviamente sono maggiori sul modello XL. 

Se hai già avuto modo di leggere la scheda tecnica completa del Google Pixel, sicuramente saprai che si tratta di un flagship relativamente compatto per i giorni nostri, a cui non manca davvero nulla né tecnicamente né esteticamente.

Video presentazione Google Pixel

Ecco il video di presentazione ufficiale:

Forse saprai che Google Pixel è stato prodotto in collaborazione con HTC: corpo unibody in metallo e la solita qualità costruttiva di altissimo livello, con una particolare “finestra” in vetro sul retro che occupa quasi tutta la metà superiore e include fotocamera e scanner di impronte digitali.

Novità software Google Pixel

Oltre all’hardware e al design di altissimo livello, Google ha introdotto alcune importanti personalizzazioni esclusive per gli smartphone Pixel. Tra le più importanti, troviamo:

  • Tutte le icone di forma circolare
  • L’app drawer è raggiungibile facendo uno swipe verso l’alto dalla dock
  • Google Assistant integrato
  • nuovo stile per la barra di navigazione in basso, con le tre icone Back, Home e Multitasking di colore bianco solido “pieno”
  • sono precaricate le nuove app di comunicazione Duo, per le videochiamate tra due utenti, e Allo, instant messenger molto completo e integrato con il nuovo Google Assistant

LEGGI ANCHE:

Quanto costa produrre il Google Pixel?

Scheda Tecnica Google Pixel

A livello di caratteristiche e scheda tecnica, sul Google Pixel c’è tutto quello che si può chiedere a un top di gamma di fine 2016:

  • Display AMOLED da 5 pollici FHD (1920 x 1080 pixel)
  • SoC Qualcomm Snapdragon 821 (approfondimento sul SoC QUI):
  • CPU quad-core 64-bit (2x Qualcomm Kryo + 2x Qualcomm Kryo) @ 2.4 GHz
  • GPU Adreno 530 @ 650 MHz
  • 4 GB di RAM
  • 32 o 128 GB di memoria interna
  • Fotocamera principale da 12 MP Sony Exmor IMX378 con BSI, autofocus laser e flash LED
  • Fotocamera anteriore da 8 MP
  • Batteria da 2.770 mAh con ricarica rapida (7 ore di autonomia in 15 minuti)
  • Scanner di impronte digitali sul retro, nano SIM

La fotocamera è di altissimo livello: oltre ad essere una delle migliori sul mercato, è dotata di una nuova stabilizzazione video software che garantisce la massima stabilità possibile. È anche attiva di default la tecnologia HDR+, un sistema che scatta più foto in rapidissima sequenza e le combina l’una con l’altra per la massima resa qualitativa.

Insomma, come puoi notare questo smartphone di Google è un top di gamma sotto ogni punto di vista, quindi, giustamente, lo vogliamo confrontare con gli altri top di gamma attualmente in commercio.

In questo articolo abbiamo creato un interessante confronto tra Google Pixel vs Samsung Galaxy S7 vs iPhone 7 per aiutarti a scegliere il nuovo smartphone più adatto alle tue esigenze. 

Se hai intenzione di comprare un nuovo smartphone e non sai quale scegliere tra Google Pixel, Samsung Galaxy S7 e iPhone 7, in questo articolo abbiamo provato ad aiutarti a schiarirti le idee. Di seguito, infatti, trovi un’analisi dettagliata di analogie e differenze tra Google Pixel, Samsung Galaxy S7 e iPhone 7 per capire quale smartphone faccia al caso tuo. 

Sicuramente non ci si può basare solo su questa analisi per scegliere uno smartphone tra Google Pixel, Samsung Galaxy S7 e iPhone 7, ma sono convinto che questo articolo ti aiuterà nella scelta del tuo nuovo smartphone, o almeno ti darà una mano ad organizzare al meglio le tue idee.

Detto questo, iniziamo con il confronto tra Google Pixel, Samsung Galaxy S7 e iPhone 7. 

pixel-vs-galaxy-s7-vs-iphone-7-640x462

Qualità costruttiva

La qualità costruttiva è massima sui Google Pixel. Sappiamo bene che in passato la qualità costruttiva era il tallone d’Achille degli smartphone di Google, ma con l’arrivo dei Pixel le cose sono cambiate completamente. Con l’aiuto di HTC, questi smartphone sono davvero fantastici, con un design premium, materiali di altissimo livello e un risultato finale davvero impressionante. E’ vero, frontalmente i Google Pixel somigliano forse troppo ad iPhone, ma sul retro sono completamente diversi.

Peccato che, contrariamente ad iPhone 7 e Galaxy S7, i Google Pixel non siano resistenti all’acqua.

La qualità costruttiva, comunque, è ai massimi livelli su tutti i dispositivi in questione. Il design può piacere o meno sui 3 dispositivi, ma i materiali usati sono il top senza ombra di dubbio.

A livello di design, evidenzio che Google cambia ogni anno il design dei suoi dispositivi e finalmente i Pixel e Pixel XL si presentano con un corpo dalle linee estremamente eleganti, ottenuto grazie alla lavorazione dell’alluminio che nei profili laterali presenta una lavorazione simil satinata. Da notare poi la sezione in vetro, posizionata sulla parte posteriore alta.

Apple, invece, ha portato avanti un processo di ammodernamento dei suoi iPhone, usando il design già visto su iPhone 6 e 6S, spostando le bande delle antenne alle due estremità della scocca, lasciando il corpo dei nuovi iPhone liscio e avvolgente, ma soprattutto resistente all’acqua, agli schizzi e alla polvere. Cambia anche il tasto Home, riprogettato da zero e trasformato in tasto a stato solido; in questo modo diventa più reattivo e sensibile alla pressione grazie al nuovo Taptic Engine, che restituisce un feedback tattile.

Display

La dimensione dello schermo su Google Pixel, Samsung Galaxy S7 e iPhone 7 è molto simile.

iPhone 7 è il più piccolo (4.7 pollici), ma solo leggermente più piccolo di Google Pixel. Il Galaxy S7, invece, è il più grande con 5.1 pollici.

Quello che cambia molto, invece, è la risoluzione. iPhone ha la risoluzione più bassa, ma sappiamo bene che lo schermo è bello, brillante e riproduce correttamente i colori. Galaxy S7 ha la risoluzione più elevata e la presenza del pannello AMOLED rende il suo display il migliore tra i 3, soprattutto per la resa dei colori neri e scuri in generale. Il Google Pixel, invece, ha risoluzione 1080p e si pone a metà tra i due a livello qualitativo.

Camera

La fotocamera di iPhone 7 è sorprendente, ma quella di Galaxy S7 non è da meno. In base ai test fatti da DxOMark, però, la fotocamera del Google Pixel è la migliore delle 3. Subito dopo c’è quella del Galaxy S7, infine quella di iPhone 7.

Si parla comunque di fotocamere eccellenti, in grado di regalare scatti e fotografie eccezionali in qualunque condizione di luce.

E’ bello notare, comunque, che finalmente la fotocamera dei Google Pixel è ai massimi livelli, dopo parecchi anni durante i quali aveva invece rappresentato un punto di debolezza degli smartphone di Google.

Segnalo che i Pixel godono di una fotocamera posteriore da 12.3 MegaPixel con pixel da 1.55 µm, apertura focale F/2.0, autofocus laser, stabilizzatore ottico e flash LED Dual Tone. Un mix che ha permesso agli smartphone di Google di ottenere il punteggio 89 da parte di DxOMark. Anteriormente, invece, è presente una fotocamera da 8 MegaPixel.

Su iPhone 7 troviamo la nuova fotocamera posteriore con sensore da 12 MegaPixel grande 1/3″ e con pixel da 1.22 µm, autofocus più veloce, apertura F/1.8 e obiettivo a sei elementi per convogliare più luce sul sensore per immagini brillanti e nitide e flash True Tone a quattro LED che illumina ancora a più lungo. Presente anche lo stabilizzatore ottico per compensare l’effetto “mosso”.

Su iPhone 7 Plus le fotocamere posteriori sono due: accanto a quella grandangolare da 12 MegaPixel, trova posto una seconda fotocamera da 12 MegaPixel con teleobiettivo. In questo modo sarà possibile eseguire zoom ottico fino a 2x senza perdita della qualità.

Sempre grazie ai due sensori con apertura focale F/1.8 il primo e F/2.8 il secondo e flash True Tone a quattro LED sarà disponibile il nuovo effetto profondità di campo (bokeh). Sarà quindi possibile sfruttare la profondità di campo per mettere a fuoco i volti lasciando sfumati gli sfondi.

Anteriormente, su entrambi gli iPhone, trova posto una fotocamera da 7 MegaPixel che sfrutta l’illuminazione dello schermo come flash.

Performance

Tutti i dispositivi hanno ovviamente un hardware eccezionale, molto potente, che può contare sulle ultime novità rilasciate dai produttori.

Il Pixel, anche grazie al software leggero e ben ottimizzato per il suo hardware, è probabilmente quello che garantisce le prestazioni migliori, anche grazie al processore SnapDragon 821, davvero molto veloce.

iPhone 7, con il suo chip Apple A10 e iOS 10, garantisce prestazioni veramente eccellenti e una stabilità ai massimi livelli, sicuramente paragonabile a quella del Google Pixel.

Il Galaxy S7 è quello più “vecchio” dei 3. Il suo problema, però, non è tanto hardware quanto software: tutte le personalizzazioni pesanti di Samsung rendono il dispositivo molto veloce, ma meno reattivo dei concorrenti. Si tratta di differenze di prestazioni difficili da notare per un utente medio, ma comunque presenti.

A livello di batteria, invece, il Galaxy S7, con i suoi 3000 mAh, garantisce la migliore autonomia. Subito dopo il GooglePixel, con 2770 mAh, e infine iPhone 7, con soli 1960 mAh di batteria.

Sistema Operativo

Google Pixel e Galaxy S7 montano Android (rispettivamente 7.1 e 6.0.1), mentre iPhone 7 monta iOS 10.1.

I nuovi Pixel sono gli unici smartphone attualmente disponibili con Android in versione 7.1 Nougat. I nuovi iPhone, invece, esordiscono con iOS 10. Si tratta della più recente versione del sistema operativo mobile di Apple che migliora ulteriormente l’ottimizzazione e l’esperienza di utilizzo grazie ad un sistema ancora più veloce, rivisto graficamente in ogni dettaglio per essere ancora più semplice ma allo stesso tempo interattivo da utilizzare, oltre che sempre funzionale.

Quale è il migliore?

E’ difficile, molto difficile, stabilire quale sia lo smartphone migliore tra Google Pixel, Samsung Galaxy S7 e iPhone 7 basandosi solo su un confronto hardware.

Questo, però, aiuta sicuramente a valutare quale dispositivo sembri offrire le migliori prestazioni almeno sulla carta.

Io, sinceramente, tra i 3 preferisco il Galaxy S7, ma sono davvero curioso di provare il Google Pixel, che mi piace molto a livello software ma meno a livello di design. Aspetto comunque il suo arrivo in Italia per una recensione approfondita.

iPhone 7, invece, l’ho provato e non mi piace per niente: il design è sempre lo stesso da troppi anni, il software è troppo chiuso e poco personalizzabile per i miei gusti. Ma è un parere molto soggettivo. Mia sorella, ad esempio, impazzisce per iPhone 7 e non riesce ad usare Galaxy S7 per nemmeno 5 minuti.

E tu, invece, quale preferisci tra Google Pixel, Samsung Galaxy S7 e iPhone 7? Faccelo sapere nei commenti!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!