CyanogenMod pronta a cambiare faccia: 1 Click per installarle dal Play Store e Smartphone Cyanogen

Steve Kondik e Koushik Dutta fondano Cyanogen Inc. e annunciano un’app per installare CM dal Play Store

CMInstaller_1

Tutti gli appassionati del mondo Android conoscono sicuramente il custom firmware CyanogenMod, che, ad oggi, è uno dei più utilizzati a livello mondiale. Per chi non avesse mai sentito il nome CyanogenMod, ricordiamo brevemente che CyanogenMod è un firmware custom, creato da un gruppo di sviluppatori indipendenti che si sono uniti per mantenere aggiornati (proprio grazie a questo firmware) anche gli smartphone più vecchi. Il firmware custom CyanogenMod si basa sul codice sorgente di Android, ma lo modifica sotto vari aspetti, introducendo nuove funzionalità, ampliandone la compatibilità e ottimizzando a livello generale il sistema.

Il prodotto del team CyanogenMod è un firmware apprezzatissimo a livello mondiale e che risulta tra i più utilizzati dagli utenti Android, soprattutto perchè, grazie alla sua compatibilità con tantissimi terminali, permette appunto di aggiornare alle ultime versioni di Android anche quegli smartphone che le aziende hanno lasciato nel dimenticatoio.

Il team CyanogenMod lavora ormai da diversi anni, si è fatto un nome, ha creato tantissimi firmware e non ha mai chiesto un soldo agli utenti, se non tramite donazioni. Ora il team è diventato così competente e forte che si lancia nella creazione di un’azienda, che presto produrrà non solo software, ma anche smartphone che monteranno il firmware CyanogenMod, proprio come è avvenuto con Xiaomi qualche anno fa, società cinese che oggi produce i propri smartphone con firmware MIUI, altro firmware apprezzatissimo dagli utenti Android.

Ma quali sono le novità annunciate oggi dal team CyanogenMod? Vediamole insieme!

Il team CyanogenMod e in particolare il suo creatore si è posto un obiettivo molto ambizioso: creare un OS indipendente, basato su Android, per farlo arrivare al terzo posto nella classifica degli OS per smartphone, dietro Android e iOS (rivendicando in questo modo anche una propria identità separata dal robottino verde) e per far ciò ha raccolto ben 7 milioni di dollari diventando partner di Benchmark Capital e Redpoint Ventures.

Ma le novità non finiscono qua. Sembra infatti che ci sia anche un accordo con un produttore di smartphone per vendere telefoni con preinstallato il celebre firmware CyanogenMod e che questo accordo verrà ufficialmente annunciato nelle prossime settimane. CyanogenMod non intende però cambiare il modello prescelto, ossia quello dell’open-source, e dato che il software rimarrà libero,  la loro strategia sarà di guadagnare in futuro denaro attraverso servizi, un po’ come fa Google.

Ma, ancora una volta, le novità annunciate dal team CyanogenMod non finiscono qui.

Come sappiamo, infatti, installare un custom firmware su Android non è un’operazione molto semplice per gli utenti meno esperti, che spesso non provano neanche a cimentarsi nella customizzazione dello smartphone per evitare problemi di qualsiasi tipo. Ecco perchè il team CyanogenMod ha promesso che presto arriverà su Google Play un’app che consentirà l’installazione della famosa Rom con un solo click, rendendola accessibile anche a chi non ha esperienza di modding. In pratica sarà possibile installare il custom firmware CyanogenMod in un solo click e dal Play Store. Dovremo vedere se e come verrà aggirato il problema del root e della recovery: installare il firmware custom, infatti, non è difficile, il problema per molti utenti è capire come fare il root e ottenere la recovery modificata. Ma, come abbiamo detto, vedremo come il team ha intenzione di aggirare il problema.

Insomma, oggi inizia un nuovo capitolo della storia di CyanogenMod. Sicuramente presto ci saranno grosse novità per tutti gli utenti del mondo Android, sia per chi vorrà acquistare uno smartphone targato CyanogenMod, sia per chi vorrà semplicemente usare questo firmware sul proprio dispositivo Android. Vi terremo aggiornati in merito.

Group shot

Ho solo una preoccupazione a riguardo: ora che CyanogenMod è diventata un’azienda con degli investitori, deve ovviamente portare a casa utili e non vorrei che questo si traducesse nel rilascio di firmware a pagamento per gli utenti che non hanno uno smartphone CyanogenMod. Oppure non vorrei che alcune aziende avessero acquisito il team per poi farlo chiudere: sapete quante perdite il firmware CyanogenMod ha causato ad aziende come Samsung ed LG? Molti smatphone Android di queste società non sono mai stati aggiornati a versioni più recenti di Android, ma, grazie al firmware CyanogenMod, gli utenti hanno potuto beneficiare di tutte le ultime novità di Android senza dover cambiare firmware, e sicuramente la cosa non fa piacere alle aziende del settore.

Ad ogni modo queste sono solo supposizioni, spero di sbagliarmi e spero vivamente che tutti gli utenti possano beneficiare del lavoro del team CyanogenMod, soprattutto adesso che è stato messo in piedi un progetto così ambizioso. In bocca al lupo a tutto il team per il nuovo progetto!

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!